- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

10 idee di hotel marketing on-line per l’estate #1

Il mondo dei viaggi on-line è sempre più vario ed appassionante, e le possibilità potenziali di incrementare il fatturato di un hotel, se si lavora bene sul Web, sembrano davvero illimitate. Restringere quindi una lista di suggerimenti di web marketing per l’estate a solo 10 strategie non è un compito facile.

Secondo la settima edizione del “PhoCusWright’s US Online Travel report”, ci sono due elementi fondamentali che guidano gli utenti nell’acquisto di viaggi on-line: la ricerca di informazioni e la ricerca di consigli, giudizi e recensioni di altri viaggiatori, che sta sostituendo la semplice “caccia al prezzo più basso”.

Basandoci su questi due fattori, vi consigliamo i seguenti 10 interventi a breve termine per aumentare traffico e prenotazioni nei mesi estivi.

Fase #1 – strategie per rispondere alla ricerca di informazioni
 

1 – Create contenuti emotivamente coinvolgenti

La maggior parte dei viaggiatori navigano on-line alla semplice ricerca di ispirazione, di una vacanza che li colpisca e li faccia sognare. Sul vostro sito ci sono contenuti emotivamente coinvolgenti? Qual è il vostro principale target per l’estate? Le famiglie? Le coppie? Avete creato pacchetti-estate unici che possano coinvolgere una famiglia e convincerla a fare le valigie e partire per la vostra destinazione?

Perché non creare subito sul vostro sito web una perfetta vacanza familiare estiva? Non semplicemente un elenco di tariffe, late checkout, colazione gratuita e camere lussuose per 4. Prendetevi un po’ di tempo e pensate all’esperienza che i vostri ospiti vorrebbero vivere insieme alla loro famiglia e costruite un vero e proprio itinerario di vacanza, originale e “personalizzato”.
 
 

2 – Pensate a target fuori dagli schemi

Coppie o famiglie non sono gli unici potenziali obiettivi. Siate creativi nel confezionare i vostri pacchetti speciali: che ne pensate di un weekend per madre e figlia, che preveda un giorno dedicato ai massaggi in una SPA locale, uno dedicato allo shopping e magari un biglietto per un bello spettacolo a teatro?

Vacanza padre e figlio? Potreste offrire una giornata di golf, di pesca o una bella escursione in boschi e colline nelle vicinanze dell’hotel.
 
Per nonni e nipoti potremmo proporre parchi divertimento, biglietti per il cinema, attrazioni per i più piccoli.
 
Portare i propri animali in una vacanza familiare sta diventando sempre più importante – se il vostro hotel accetta animali di piccola taglia, inserite un pacchetto “pet-friendly” fra le vostre offerte speciali.

Una raccomandazione: in un mercato turistico sempre più competitivo, la qualità delle vostre campagne di web marketing fa la differenza fra risultati concreti e perdite di tempo. Se costruite dei pacchetti ben confezionati, ben targettizzati e li promuovete al meglio, i risultati non si faranno attendere.
 
 

3 – Sostenete la vostra creatività con la ricerca keyword

Gli strumenti per la ricerca keyword, che aggregano le ricerche degli utenti nei motori di ricerca internazionali, possono rivelarsi uno strumento molto utile non solo per il Search Engine Marketing, ma anche per la creazione di pacchetti che rispondano a reali ricerche di potenziali ospiti.  
Potete provare ad esempio lo strumento per le parole chiave di Google Adwords [2] .
 
Se avete messo insieme alcune idee per i vostri pacchetti, potete verificare se qualcuno sta cercando sui motori quel tipo di esperienza di viaggio, e con quali parole chiave. Assicuratevi quindi di ottimizzare le pagine di promozione dei pacchetti con le parole chiave che vengono cercate più frequentemente dai viaggiatori.
 
 

4 – Visibilità e link da siti turistici specializzati

Controllate se ci sono siti web che si concentrano sul pacchetto che avete creato. Per esempio, se avete confezionato un pacchetto “pet-friendly”, ci sono dozzine di siti viaggio specializzati nei viaggi in compagnia di piccoli animali.

Indicate il vostro pacchetto a questi siti web. Questo serve a due scopi: il più importante è che potenziali ospiti possono trovarvi su questi siti; secondariamente, i link che otterrete miglioreranno il vostro posizionamento nei risultati organici dei motori di ricerca.
 
 

5 – Assicuratevi che le informazioni pratiche siano accurate e pertinenti

Quando è stata l'ultima volta che avete esaminato il vostro sito web per controllare che li informazioni pratiche siano ancora accurate? Gli orari di apertura delle attrazioni nelle vicinanze sono corretti? Se avete link a siti esterni, funzionano ancora?

E’ fondamentale rivedere periodicamente il vostro sito web dalla prospettiva dei potenziali clienti.

Ci sono tante preziose informazioni che possono aiutare i visitatori a pianificare il loro week-end o la vacanza estiva. Avete, ad esempio, implementato nella sezione “location” del vostro sito una mappa interattiva di Google? Se sì, la vostra mappa fornisce ai visitatori tutte le informazioni di cui hanno bisogno per capire facilmente i vantaggi della vostra location? Guardate un esempio di un’ottima mappa interattiva di un hotel californiano:

http://www.hitowncenter.com/bay-area-silicon-valley-direction.asp [3]
 
 
A presto, per le ultime 5 idee di hotel marketing on-line per l’estate.

Fonti:
 Milestone Internet Marketing [4]