Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Tuesday 24 October 2017

Hotel Video: come realizzarli, come promuoverli!

leggi l’articolo completo...Musica lounge perfetta per la sala d’aspetto di una clinica privata; immagini patinate con pochissimi ospiti e solo qualche barman con sorrisi troppo accentuati per essere veri; lente riprese di letti, pavimenti, bagni intonsi come quelli di una villetta appena acquistata che profuma ancora di vernice fresca.

Non so voi, ma questa è l’impressione che percepisco nella maggior parte dei casi in cui mi ritrovo a guardare il video promozionale di un hotel: quella di un falso idillio un po’ noioso.
.

leggi l’articolo completo…

Come massimizzare Revenue e ROI dell’Hotel on-line

leggi l’articolo completo...Sapevate che il settore Travel è quello che di gran lunga investe la maggiore percentuale del proprio budget pubblicitario nell’on-line? Il mondo del turismo ha imparato per primo a proprie spese nel momento di massima crisi economica, che la Rete è l’unico canale di vendita in continua crescita ed in cui vale la pena investire: circa il 62% del budget riservato al marketing digitale è investito dai brand travel in pratiche di Search Engine Marketing.

Eppure, nonostante l’evidente interesse a curare con concrescente attenzione il settore online, secondo il nuovo “White Paper” Best Practices for Maximizing Your Hotel’s Online Revenue & ROI, scritto da Kathleen Cullen per Vizergy e Hsmai, moltissimi professionisti dell’ospitalità hanno ancora forti difficoltà a stabilire strategie di web marketing efficaci e ben strutturate.

leggi l’articolo completo…

Face-to-face con Neil Salerno: perché passare dal “Revenue” al “Profit Management”

leggi l’articolo completo...Neil Salerno, uno dei maggiori esperti internazionali di Revenue Management e Web Marketing Turistico, svela in un’intervista esclusiva con Booking Blog, i punti chiave del successo per l’hotel nel ventunesimo secolo.

Con dichiarazioni estremamente forti e concise, Salerno condanna le pratiche di Revenue che non tengono conto della gestione del budget e del profitto, riconferma il ruolo centrale del sito ufficiale come strumento principe per il marketing dell’hotel, proclama TripAdvisor come miglior canale di vendita dei nostri tempi e stronca il successo di Facebook e Twitter, dichiarandoli a suo parere “incompatibili” con il mondo dell’ospitalità.

leggi l’articolo completo…

I 7 vizi capitali dell’Hotel 2.0

leggi l’articolo completo...L’ospitalità in Italia ha fatto passi da gigante nel settore web, ma c’è ancora molto da fare per cambiare una mentalità talvolta ancora troppo “antiquata” ed ostinata e per arginare la paura di aprirsi all’innovazione, di capire e apprendere le nuove dinamiche dell’universo on-line.

Dunque ho provato a riassumere gli errori più diffusi del settore alberghiero sotto forma di peccati capitali: errori che se sottovalutati, possono rivelarsi estremamente nocivi.

leggi l’articolo completo…

Applicazioni “geo-sociali”: forse non lo sai ma potresti esserci anche tu

leggi l’articolo completo...Foursquare, Gowalla, Loopt, Brightkite: le conoscete? Sono solo alcune delle applicazioni “location-based” per iPhone e Smartphone che stanno spopolando ovunque, tanto da far impazzire gli Americani quasi quanto Facebook e Twitter.

Scaricate una di queste applicazioni “geo-sociali”, loggatevi, e grazie alla tecnologia GPS verrete “geo-localizzati” su una cartina interattiva che ricorda quella di Google Maps. Sarete catapultati in un universo “mobile” perfettamente parallelo a quello reale, dove giocare, rintracciare gli amici in zona, dire a tutti dove vi trovate e scovare il miglior ristorante di sushi della città.

leggi l’articolo completo…

TripAdvisor Business Listing: da oggi anche Offerte speciali personalizzabili

leggi l’articolo completo...TripAdvisor aggiunge una nuova funzione per gli hotel iscritti alle Business Listing, dando la possibilità di pubblicare sulla propria pagina e in altre pagine del sito, delle Offerte Speciali personalizzate allo scopo di diversificarsi dalle altre strutture ed attrarre più clienti diretti.

Le offerte speciali assomigliano a dei coupon da utilizzare al momento della prenotazione (talvolta anche con codice speciale), che permettono di ottenere sconti, upgrade, o una serie di servizi gratuiti (ad es. cene incluse, parcheggio gratuito, bottiglia di vino in camera all’arrivo, colazione gratuita).

leggi l’articolo completo…

Come guadagnare prenotazioni con le giuste call-to-action

leggi l’articolo completo...Che cos’è una call-to-action? La “call-to-action” è quell’elemento online, banner, link o bottone, che invita l’utente a compiere una determinata azione. Solitamente contiene un verbo imperativo seguito da un oggetto (es: Visita le nostre camere, Iscriviti alla newsletter, Prenota la tua cena, ecc.).

Call-to-action sono tutti quei link che all’interno di un sito guidano l’utente nella navigazione, dunque garantiscono la navigabilità e la usabilità del sito stesso, ma sono anche lo strumento più potente per indurre l’utente a compiere le azioni target del nostro sito, dall’iscrizione ad una newsletter fino alla prenotazione nel caso dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Facebook Insights & Conversion Tracker: come monitorare il ROI delle campagne su FB

leggi l’articolo completo...Da pochi giorni Facebook ha lanciato ufficialmente i suoi nuovi “Facebook Insights” ed “Analitycs Tools”: oltre a nuovi report utili a monitorare e misurare le performance di profili pubblici ed applicazioni, si potranno tracciare con maggior precisione direttamente su Facebook le campagne di advertising e le relative conversioni.

Per la prima volta inoltre, sarà possibile, inserendo un tag sul proprio sito, controllare tutte le attività dei Facebook fan sul proprio sito ufficiale, ottenendo dati in precedenza non facilmente reperibili.

leggi l’articolo completo…

Google: o sei primo o non esisti!

leggi l’articolo completo...Che essere tra le prime posizioni organiche sui motori di ricerca generi un traffico maggiore al proprio sito non è certo un mistero, ma spesso ci si chiede in che misura, a livello di click, ci sia una reale differenza tra il posizionarsi al primo, al secondo o al terzo posto nelle SERP.

Pur constatando ogni giorno che un primo posizionamento genera sicuramente un CTR più alto di quelli successivi, intuitivamente si tende a pensare che non vi sia una differenza decisiva.

leggi l’articolo completo…

Le OTA italiane nel mirino dell’Antitrust per mancanza di trasparenza

leggi l’articolo completo...Proprio in questi giorni è stata diffusa la notizia che tre dei maggiori portali di travel on-line, Expedia Italy, eDreams ed Opodo, sono entrati nel mirino dell’Antitrus italiano con l’accusa di “pratiche commerciali scorrette”.

Sono già state aperte tre istruttorie e le agenzie turistiche rischiano sanzioni fino anche a 500mila euro, ma non si tratta di un caso. Già lo scorso anno l’Antitrust ha punito severamente società del settore travel per problematiche di questo tipo, per oltre 2 milioni di euro.

leggi l’articolo completo…

Remarketing: come recuperare i clienti che hanno già visitato il vostro sito

leggi l’articolo completo...Una campagna pay-per-click in un settore come quello alberghiero, dove la competizione è altissima ed è sempre più complicato individuare le parole chiave long-tail che possono portare buoni CTR e conversioni a costi ragionevoli, solitamente non permettere di raggiungere tassi di conversione che superino il 2,5-3%, nella maggior parte dei casi. Anche per quanto riguarda il sito ufficiale in sé e per sé, il tasso di conversione non supera quasi mai il 2-3%, sebbene abbiamo anche casi del 6 -7 % e oltre.

leggi l’articolo completo…

QuidPhoto Contest: un buon esempio di social media marketing

leggi l’articolo completo...Il Best Western Quid Hotel, nuovo albergo design a 4 stelle, è stato inaugurato il 12 maggio scorso a Trento. Nella hall campeggiavano quattro fotografie in formato grande: non si trattava di foto qualunque, ma delle 4 foto vincitrici del “QuidPhoto Contest”, un concorso lanciato in Rete dalla catena alberghiera come strumento di social media marketing teso a promuovere l’apertura dell’hotel.

Il concorso consisteva nell’iscriversi alla pagina Facebook o Flickr dell’albergo e postare delle foto di viaggio che, secondo la propria opinione, avessero un “non-so-quid”, ovvero un “non-so-che”, distintivo e speciale. Le 4 foto scelte dal management dell’hotel sarebbero state esposte durante l’inaugurazione dell’albergo a Trento.

leggi l’articolo completo…