Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Saturday 19 August 2017

Dalla “RATE Parity” alla “ROOM Parity”

leggi l’articolo completo...La rate parity è un fondamento imprescindibile nella distribuzione, per quanto molti albergatori la considerino come uno scomodo laccio che gli impedisce di gestire le tariffe in funzione delle commissione degli intermediari come meglio credono.

Ma d’altronde quale portale accetterebbe di vendere le camere di un hotel che gli offre listini più alti di quelli che poi applica sul proprio sito o su altri portali? E dall’altra parte quale cliente avrebbe la serenità e la sicurezza di non avere spiacevoli sorprese prenotando alla tariffa più bassa?
 
 

leggi l’articolo completo…

Albergatori ricattati: “O mi fai lo sconto o ti scrivo una recensione negativa!”

leggi l’articolo completo...Siete mai stati vittime di clienti che per ottenere uno sconto o un trattamento gratuito, vi hanno minacciato di scrivere una recensione negativa?

Il Presidente di Federalberghi Veneto Marco Micheli, durante un’intervista trasmessa su Radio Capital lo scorso 13 luglio nel corso di una puntata dedicata all’importanza delle recensioni nel processo di prenotazione del viaggio, ha dichiarato che di ricevere sempre più spesso segnalazioni di questo tipo da parte di albergatori associati.

leggi l’articolo completo…

Custom Facebook Tab: come convertire più utenti possibili in fan del vostro hotel

leggi l’articolo completo...Come convincere gli utenti che finiscono sulla pagina Facebook del vostro hotel a non dare solo una scorsa veloce, ma a premere il tanto desiderato pulsante “I like” che vi porterà nuovi contatti e forse a lungo termine, nuove prenotazioni?

Per far capire agli utenti di Facebook che la vostra non è una pagina qualunque e che diventare vostri fan può portare dei reali vantaggi, potete creare una “Custom Facebook Tab”, ovvero una pagina personalizzata sul vostro profilo, da impostare come landing page su Facebook, in modo che sia la prima ad essere vista dai vostri ospiti.
 

leggi l’articolo completo…

Revenue management: come trovare la tariffa “individuale” perfetta?

leggi l’articolo completo...Warren T. Jahn, esperto di revenue management per HSMAI, ci pone in un recente articolo la fatidica domanda che ogni buon Revenue Manager dovrebbe porsi ogni giorno: “Come posso trovare la tariffa “transient” (tariffa “individuale”)perfetta?”.

Ma che cos’è la “tariffa individuale perfetta”? Jahn la definisce “il punto in cui il prezzo e l’occupazione si incontrano per massimizzare le revenue”. Non sempre è facile trovare la tariffa giusta per il cliente di oggi e spesso quella di oggi non è la tariffa giusta per domani.

leggi l’articolo completo…

OTA vs. Sito dell’Hotel: 6 semplici mosse per favorire la disintermediazione

leggi l’articolo completo...Ogni tanto mi diverto a leggere i commenti della community Crazy Hotel, un gruppo che abbiamo creato su Facebook dedicato a tutti coloro che lavorano in hotel o nel turismo, dove possono raccontare le quotidiane imprese con i clienti e le loro richieste spesso assurde.

Qualche settimana fa, in mezzo alle comiche storie di front office e direttori, mi capita di leggere alcuni commenti relativi ai portali turistici a mio parere perfettamente esemplificativi di una situazione molto diffusa negli hotel italiani:

leggi l’articolo completo…

TrustYou: dai comparatori di prezzi, ai comparatori di recensioni

leggi l’articolo completo...Mentre aumentano l’influenza e il peso delle recensioni degli hotel on-line, nascono nuovi servizi che rendono più semplice all’utente captare il “sentiment” intorno ad una struttura, senza dover andare ogni volta a scovare le recensioni su mille siti diversi con l’unica conseguenza di confondersi le idee.

D’altronde questo trend riflette perfettamente il cambiamento in atto nel processo di prenotazione dell’utente medio: sempre più spesso l’utente, invece di ricercare un hotel in base alle stelle o al prezzo, ricerca le strutture in base alla “brand reputation”.

leggi l’articolo completo…

Back to Basics: come evitare di far infuriare i clienti con pochi euro all’anno

leggi l’articolo completo...Negli scorsi giorni ho avuto la possibilità di partecipare a una serie di webinar nel corso dei quali sono stati intervistati 3 esperti dell’ospitalità britannica: Peter Hankok, presidente del prestigioso consorzio alberghiero “Pride of Britain Hotels”; Bob Cotton, presidente della Associazione Alberghiera Inglese; Peter Birnie, consulente ed esperto di standard qualitativi per numerosi hotel inglesi.

Quello che mi ha più colpito delle interviste è che in tutti e tre i casi i professionisti hanno denunciato con forza come gli albergatori sempre più spesso perdano di vista e falliscano nel curare gli elementi basilari, essenziali e più banali dell’hotel. Quelli che portano successo, recensioni positive, fidelizzazione dei clienti e che vengono nella maggior parte dei casi dati per scontati.

leggi l’articolo completo…

Utenti iper-interattivi: come rendere il sito del tuo hotel pronto a riceverli

leggi l’articolo completo...Robert Cialdini, massimo esperto e studioso di strumenti di persuasione, diceva che “Scrivere è credere”. Ciò vuol dire che ogni volta che un utente entra in contatto con voi, scrive sul vostro blog, la vostra pagina Facebook o si iscrive alla vostra newsletter, in qualche modo rimane coinvolto con voi e quello che gli offrite. Ogni volta è un passo più vicino ad accettare una vostra proposta.

leggi l’articolo completo…

Golden Travel: Google e Facebook investono nel settore viaggi

leggi l’articolo completo...Dopo le tante voci sulla questione, il 2 luglio Google ha finalmente dichiarato ufficialmente di aver acquisito ITA Software, azienda leader nella produzione di tools per la ricerca, il confronto e la prenotazione di voli on-line, per la ragguardevole cifra di 700 milioni di dollari.

Un investimento importante che porterà senza dubbio dei cambiamenti per quanto concerne le modalità di ricerca online, ma anche una mossa astuta da parte di Google nei confronti del suo maggiore competitor, dal momento che ITA non fornisce solo la sua piattaforma a siti come Kayak e portali del calibro di Orbitz, ma anche al motore di ricerca Bing.

leggi l’articolo completo…

5 Hotel svelano gli ingredienti del loro successo su Twitter

leggi l’articolo completo...Navigando su Twitter continuo ad imbattermi in profili di hotel italiani semideserti, popolati solo da pochi commenti al mese, per la maggior parte offerte e sconti tutti uguali. A volte si tratta di pagine non customizzate, persino senza logo dell’hotel come avatar.

Di consigli agli hotel su come mettere a frutto Twitter ne abbiamo dati molti (ad esempio 5 Comandamenti per farsi seguire su Twitter; Come rendere super-attiva la community Twitter attraverso i sondaggi; 3 Preziosi consigli per promuovere l’hotel su Twitter), ma se siete ancora intimoriti da questo social network e temete di compiere inutili passi falsi, la prima cosa da fare è tenere d’occhio gli hotel di successo su Twitter e cercare di carpirne i segreti, le strategie e le best practice che hanno fatto guadagnare loro notorietà tra i “cinguettatori”:

leggi l’articolo completo…

Long-tail: sempre più ricercate, sempre più preziose

leggi l’articolo completo...Gli utenti tendono sempre più a fare ricerche specifiche piuttosto che generiche: è un dato confermato da più fonti che rafforza l’importanza delle long-tail come punto di riferimento nella pianificazione di strategie di SEO e web marketing.

Si tratta di un fenomeno in continua crescita di cui abbiamo parlato spesso (vedi articoli Come rendere il sito dell’hotel rintracciabile tramite le long long tail; La “Coda lunga” del Turismo on-line) e su cui fondiamo ormai da anni il nostro lavoro.

leggi l’articolo completo…

Dal Broadcasting al Narrowcasting: la promozione turistica più efficace

leggi l’articolo completo...Una volta le pubblicità su tv, riviste e quotidiani potevano essere utili ad hotel o catene di hotel per costruire una più forte “brand awareness” e una maggiore visibilità, ma quanti delle migliaia di utenti di fronte alla Tv o con il giornale in mano avrebbero poi effettivamente prenotato?

I “paid media”, ovvero i mass media tradizionali a pagamento su cui fare pubblicità monodirezionale rivolta ad un pubblico generico (televisione, radio, giornali), possono risultare efficienti in termini di numero di utenti raggiunti, ma ciò non significa che per questo siano “efficaci”.

leggi l’articolo completo…

Come guadagnare visibilità e clienti con Foursquare

leggi l’articolo completo...Se volete che il vostro hotel sia davvero “up-to-date”, oltre ad avere un account attivo sui social network più diffusi come Facebook e Twitter, è l’ora di partecipare anche a Foursquare, il “mobile geo-social network” che in meno di un anno ha visto oltre un milione di iscritti nel mondo.

leggi l’articolo completo…