- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

2012: la “To-Do list” di Booking Blog per l’anno nuovo

leggi l’articolo completo... [2]Sono giorni questi, in cui la casella di posta viene letteralmente colmata da ogni tipo di consiglio e indicazione sul da farsi per l’anno nuovo, dunque abbiamo pensato fosse importante dare un piccolo contributo per aiutare chi si occupa di ospitalità a iniziare il 2012 col piede giusto.

L’anno scorso vi abbiamo posto 23 domande per fare un bilancio delle vostre attività e capire che cosa ancora doveva essere fatto. Quest’anno vi proponiamo una brevissima to-do-list condensata in 6 punti salienti – 6 conditio sine qua non per l’albergatore di oggi, corredate dagli articoli 2011 più seguiti su Booking Blog che, se ancora non avete letto, farete bene a collocare quanto prima in cima all’elenco delle letture utili da intraprendere.

  1. Tratta il tuo staff come tratteresti i tuoi clienti
  2. Inutile negarlo: lo staff, il team, i vostri collaboratori, sono il motore della vostra attività e il cuore e il sorriso della vostra struttura. Per questo devono essere coccolati almeno quanto i vostri clienti e motivati oggi più che mai, visti i tempi di crisi. Dimostraste che apprezzate il loro lavoro e che sì, non sono insostituibili, ma che se venissero a mancare sarebbero se non altro molto rimpianti.

    Formazione, premi produzione, condivisione di obiettivi comuni e comunicazione trasparente sono alla base di un buon rapporto con i collaboratori e fondamento centrale del successo dell’hotel.

    Letture irrinunciabili:

  3. Fai della Disintermediazione il tuo mantra giornaliero
  4. Disintermediare, mi viene da dire, è uno stile di vita e di mentalità. Credere che la disintermediazione si riduca a un mero dire addio per sempre alle OTA, sarebbe un grave errore di valutazione. Disintermediare significa piuttosto essere capaci di mettere in campo efficacemente un mix di buone pratiche ad ampio raggio che vanno dall’apprendere che siete voi a gestire la distribuzione sui portali (e non viceversa), al capire quando e come investire per il vostro sito e il vostro booking engine, fino al totale rispetto per la parità tariffaria. Il tutto sempre e comunque per incrementare le prenotazioni dirette.

    Letture irrinunciabili:

  5. Fai social media marketing solo se hai tempo e attenzione da dedicargli
  6. Fare social media marketing non è un passatempo, ma un’attività che richiede tempo, impegno e investimenti. Avere pagine e profili inattivi su Facebook e Twitter, indire concorsi social senza poi seguirli, non fare niente per favorire l’engagement e ritrovarsi con migliaia di follower muti, è senz’altro più disastroso del non avere alcun piano di social media marketing. Quindi prima di imboccare questa strada, siate sicuri di avere con voi tutto quello che vi serve: le risorse umane adatte, i soldi da investire e un buon piano strategico con obiettivi chiari e monitorabili.

    Letture irrinunciabili:

  7. Getta via la tabella delle tariffe fisse
  8. Mai come adesso è necessario imparare a gestire le tariffe in modo dinamico. In un mercato sempre più imprevedibile, con utenti che cambiano modalità e tempi di prenotazione con la velocità con cui cambiano le stagioni, le tariffe devono diventare uno strumento flessibile e versatile per aumentare occupazione e revenue. È vero, non è semplice, ma per questo ci sono i bravi revenue manager.

    Letture irrinunciabili:

  9. Adotta una strategia mobile
  10. I dati parlano chiaro: all’estero e in Italia, i clienti che possiedono uno Smartphone e ne fanno uso per prenotare soggiorni e viaggi, sono in costante crescita. Quindi bando agli indugi e assicuratevi di avere un buon sito accessibile anche via mobile e ovviamente un buon booking engine per prenotare on-the-go.

    Letture irrinunciabili:

  11. Occhio alla reputazione
  12. Se le recensioni dei vostri clienti sono sempre state importanti, oggi sono fondamentali, perché condizionano anche le vostre tariffe, quindi impossibile esimersi dal monitorarle e gestirle al meglio.

    Letture irrinunciabili:

Noi abbiamo fatto la nostra parte… ma non è finita qui, perché la prossima settimana arriveranno anche i buoni propositi di Marx Starkov: adesso sta a voi condividere la vostra to-do list personale per il 2012! Che cosa vi ripromettete di portare a termine quest’anno per il vostro hotel?