Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Tuesday 26 March 2019

Come fidelizzare i Clienti Business

leggi l’articolo completo...C’è un argomento ricorrente nel marketing alberghiero mondiale che trattiamo poco su Booking Blog, che è quello dei programmi fedeltà.

Ed è un peccato, perché le catene alberghiere di tutto il mondo tendono a implementare forme piuttosto complesse di loyalty program, con risultati a quanto pare straordinari secondo un report di Kalibri Labs sull’argomento: il numero di utenti iscritti sta salendo del 40% su base annuale, con il giro d’affari legato alle prenotazioni di utenti fidelizzati che rappresenta la metà del prenotato per le grandi catene come Hilton oppure Marriott.
leggi l’articolo completo…

I 5 errori più comuni di usabilità di un sito d’Hotel

leggi l’articolo completo...

Il sito ufficiale è senza ombra di dubbio il più importante strumento online per un hotel su cui dovrebbero ruotare tutte le strategie di vendita.

Perché finalizzi i nostri sforzi di marketing, però, non basta sia seducente e graficamente gradevole, ma deve anche seguire tutti i principi di usabilità.

leggi l’articolo completo…

5 consigli per creare offerte a prova di bomba

5 consigli per avere successo con le offerte del tuo hotel

La migliore strategia per aumentare il numero di prenotazioni e il flusso di entrate per il vostro hotel non è necessariamente quella di abbassare le tariffe indiscriminatamente, anzi. Quello che si può fare, invece, è proporre promozioni e offerte davvero speciali, che facciano venire l’acquolina in bocca ai vostri potenziali ospiti.

Le promozioni sono fantastiche perché permettono sia di essere flessibili sia di offrire un prodotto mirato per un pubblico altrettanto specifico, perché più l’utente si identifica con un’offerta e più è facile prenoti.

leggi l’articolo completo…

5 buoni propositi per il marketing del 2019

leggi l’articolo completo...Gennaio sta già per chiudersi, ed è tempo di iniziare a lavorare alle stagioni che verranno. Farsi trovare preparati con un piano marketing solido è davvero importante, perché aiuta a non perdere visibilità, portare nuovi utenti sul sito ufficiale e – si spera – aumentare le entrate.

Valutando le tendenze emergenti e bilanciandole con le tecniche sempre efficaci, è possibile costruire un piano che vi permetta di essere esattamente nel posto giusto al momento giusto con la vostra comunicazione.

Vediamo insieme 5 buoni propositi per un hotel che vuole davvero spiccare il volo nel 2019.
leggi l’articolo completo…

Family Hotel: più facile a dirsi che a farsi!

leggi l’articolo completo...Vi sarà capitato, se avete figli, di essere tornati dalle meritate vacanze più stanchi di quando eravate partiti. Purtroppo (e per fortuna) il mestiere di genitore non è uno di quelli che prevede dei giorni di ferie, nemmeno in spiaggia o all’ombra di un impianto sciistico.

Un hotel che vuole fregiarsi del titolo di “Family” deve per questo assicurarsi di rendere la vacanza di tutti, grandi e piccini, un momento di relax e di divertimento. Non basta più, specialmente nel 2019, avere due giochi, un animatore part time e la baby dance delle 21 per richiamare un target che è disposto sì a spendere, ma che pretende un livello di servizio e di cura per i suoi bisogni probabilmente impareggiabile nella stessa fascia di prezzo.
leggi l’articolo completo…

5 app (più o meno) gratuite per creare Instagram Stories di successo

leggi l’articolo completo...Un buon social media marketing per hotel passa dalla capacità di raccontare l’hotel e il suo territorio in modo coinvolgente e appassionante. Non esiste oggi formato più efficace per raggiungere questo obiettivo delle Instagram Stories, attualmente la tipologia di contenuto più apprezzata da intere generazioni di consumatori.

Per usare efficacemente le Stories nel marketing è però fondamentale offrire contenuti stilisticamente apprezzabili e coerenti all’immagine e alla brand identity della struttura. Elaborare i video e le foto prima della pubblicazione in formato Stories è imperativo per distanziarsi dalla concorrenza e dare un tocco di classe alla propria comunicazione social. Come farlo, però?
leggi l’articolo completo…

Viaggiatori Vegan: un mercato da esplorare per gli hotel

leggi l’articolo completo...Solo pochi anni fa un viaggiatore vegano non doveva solo preoccuparsi di scegliere l’hotel, comprare i voli e preparare le tappe del proprio viaggio, ma anche di muoversi nel terreno minato della selezione culinaria locale: in alcuni Paesi l’offerta di piatti a sola base vegetale era così limitata da rendere il momento della pausa rifocillaggio una vera fonte di stress.

Basti pensare ai vegani americani della prima ora, che raggiunta l’Italia rischiavano di essere accolti con sole verdure grigliate e pasta al pomodoro!
leggi l’articolo completo…

Meno staff e più tecnologia: come cambia il Marketing mondiale

leggi l’articolo completo...Il marketing e la comunicazione sono sempre state discipline profondamente umane, eppure l’importanza della tecnologia al loro servizio non può essere sottovalutata.

Secondo una ricerca della compagnia Gartner – pubblicata nel loro report “CMO Spend Survey 2018-2019” – i marketing manager hanno speso il 29% del proprio budget annuale in martech (Marketing Technologies) contro il 24% per gli stipendi dello staff.
leggi l’articolo completo…

Storytelling nel marketing: le emozioni al comando

leggi l’articolo completo...Il marketing, quello davvero buono, è capace di venderti non solo un prodotto, ma di dargli anche un nuovo significato.

Trasforma un motto motivazionale come “Just Do It” in un payoff che vende milioni di scarpe, o la pubblicità di un preservativo in un momento di coraggio civile che ricorda la scena del “Capitano, Mio Capitano” de L’attimo fuggente.

È anche capace di promuovere una birra, la Guinness, con una partita di basket in sedia a rotelle che suscita prima empatia e poi forte stupore, quando si scopre il colpo di scena.

La cosa in comune fra questi esempi? Suscitano profonde, istantanee reazioni emotive. Sono le emozioni i migliori ganci commerciali in assoluto.
leggi l’articolo completo…

Le 6 regole più efficaci per rafforzare al massimo il brand dell’hotel

leggi l’articolo completo...Chi ha un brand davvero forte di solito non fa fatica a riempire l’hotel e può permettersi di vendere le camere a tariffe migliori rispetto ai competitor.

Chi non sospira all’idea di prenotare una suite al Four Seasons? Chi non è disposto a sacrificare il budget per dormire a cavallo della High Line di New York al The Standard? Questi sono brand così forti, che non hanno bisogno di farsi conoscere. Se anche voi vorreste un brand così, c’è molto lavoro da fare.

leggi l’articolo completo…

Assistenti vocali in hotel: il futuro sta tutto nella voce

leggi l’articolo completo...Gli smart speaker come Alexa e Google Home potrebbero essere la “next big thing” per l’ospitalità e non solo.

Questi strumenti hanno tutte le carte in regola per diventare i nostri compagni abituali proprio come gli smartphone. In tema di viaggi, potrebbero trasformare il modo in cui prenotiamo un hotel e cambiare la nostra percezione del soggiorno e del servizio. Ma forse questa è solo la punta dell’iceberg.

leggi l’articolo completo…

4 strumenti di Google per ottimizzare il sito dell’hotel e il servizio clienti

leggi l’articolo completo...Google scansiona, raccoglie e analizza un gran numero di dati sul vostro hotel e la sua destinazione. Li potete visualizzare anche voi grazie ai tanti strumenti, sia gratuiti che non, che Big G vi mette a disposizione.

È arrivato il momento di imparare a leggere e sfruttare questi dati per creare un sito che risponda meglio alle necessità dei clienti e che piaccia di più all’algoritmo dei motori di ricerca.

leggi l’articolo completo…

Le foto dell’hotel scattate dai viaggiatori sono le nuove recensioni

leggi l’articolo completo...Le foto del vostro hotel su Instagram, Facebook e Google hanno lo stesso peso delle recensioni che avete online. Forse oggi persino maggiore.

La galleria fotografica è una delle prime pagine visitate dagli utenti sul sito di un hotel dopo la home. Senza contare le ricerche crescenti per immagini sui social prima di prenotare. Monitorare e curare l’immagine dell’hotel a tutto tondo sul web equivale a curare la sua reputazione e incentivare le prenotazioni.

leggi l’articolo completo…

5 consigli per aumentare le entrate delle sale riunioni

leggi l’articolo completo...Non c’è spazio più sottovalutato di un hotel quanto le sale meeting, spesso considerate poco più di un modo per arricchire l’elenco puntato di servizi aggiuntivi.

Eppure, se la vostra destinazione ha un buon mercato business, la richiesta di spazi per riunioni e conferenze è più alta di quanto pensiate. Le sale meeting possono diventare il vostro Cavallo di Troia per aumentare le prenotazioni del segmento business e massimizzare il revenue delle sale, magari ispirandosi ai suggerimenti qua sotto!

leggi l’articolo completo…