- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

4 consigli per una strategia di successo nel Social Media Marketing

leggi l’articolo completo... [2]Secondo Denise Zimmerman, esperta di marketing per imediaconnection.com, delle aziende classificate dalla rivista Fortune come le top 1000 del 2009, ben il 75% intraprenderà quest’anno iniziative di social media marketing per aumentare il dialogo con i propri clienti, ma di queste iniziative il 50% fallirà.

In effetti i social media sono uno strumento semplice e abbastanza intuitivo da capire e da imparare: tutti sono capaci di aprire una pagina su Facebook o un blog su Myspace, il problema sta poi nel sapere gestire i propri profili, interagire con gli utenti e utilizzare queste piattaforme per fini aziendali.

Certo è che, se le maggiori aziende rischiano il fallimento nell’ambito dei social media, ci si chiede che cosa può accadere delle strategie marketing di alberghi piccoli o medio-grandi.

La Zimmerman riporta numerosi casi di studio a questo proposito, tra cui la Johnson & Johnson e le Crociere Royal Caribbean, difficilmente comparabili con l’imprenditoria alberghiera italiana, ma da queste esperienze si possono comunque trarre alcune importanti lezioni su come condurre una possibile strategia di Social Media Marketing di successo.
 
 

4 consigli per favorire il successo della propria strategia di Social Media Marketing

Sono davvero tanti gli accorgimenti che dovrebbero essere seguiti per cercare di mettere in atto un’efficace campagna di Social Media Marketing. Raggiungere il successo in questo campo è un processo piuttosto articolato e complesso perché i social media, come dice il nome stesso, sono strumenti “sociali”, non a senso unico, e se è vero che può essere l’azienda a creare e a gestire uno spazio, il suo successo dipenderà molto da come gli utenti interagiranno con essa e reagiranno alle sue iniziative, fattore difficilmente prevedibile.

Sicuramente però, ci sono almeno 4 accorgimenti da tenere presenti per evitare il fallimento di una campagna di Social Media Marketing:

  1. Definite fin dall’inizio gli obiettivi e concentrare tutti gli sforzi nel raggiungerli
    I social media possono essere utilizzati per:

    • Aumentare la visibilità del brand e di conseguenza, indirettamente, le proprie le entrate
    • Interagire con i propri clienti e rispondere alle loro richieste
    • Capire i trend del mercato, che cosa piace e non piace della propria attività e di quella dei propri competitor

    Una volta che avrete stabilito questo e identificato il vostro target, tutte le attività dovranno essere svolte in funzione del raggiungimento di questi obiettivi.

  2. Prevedete le reazioni negative e preparatevi a rispondere
    In base alle vostre esperienze personali, pensate a tutte quelle che potrebbero essere le lamentele e le critiche e studiate per ognuna un’apposita risposta che tenti di trasformare la lamentela o la critica in un’occasione di valorizzazione dell’albergo.
  3. Mantenete la trasparenza e la coerenza
    La gente ama avere a che fare con persone reali, che diano loro risposte e informazioni veritiere, attendibili e rilevanti. Evitate dunque di creare aspettative troppo alte relativamente alla vostra struttura.
  4. Imparate a conoscere i vostri clienti e create per loro contenuti che favoriscano un dialogo e che abbiano un valore reciproco
    Ricordatevi che la vostra presenza on-line non deve essere volta solo a comunicare promozioni o a fare pubblicità, cosa che alla lunga verrebbe recepita dai clienti come spam. Dovete invece creare uno spazio che dia un valore aggiunto al soggiorno dei vostri ospiti, dunque perché ad esempio non dare informazioni sulla vostra destinazione, su eventi o curiosità?

Per non fallire bisogna considerare tutte le possibilità offerte dal panorama dei social media, capire quali siano più indicate per la propria attività e conoscere il target a cui si intende rivolgersi: il SMM non è “gratis”, ha dei costi in termini di tempo ed impegno, dunque deve essere gestito non in modo improvvisato ma in base a solidi criteri, come tutte le strategie di marketing.

Per approfondire il tema:

Fonte: imediaconnection.com [6]