- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

6 strumenti indispensabili per promuovere efficacemente l’hotel su Internet

Date le sfide sempre più impegnative poste da un mercato turistico on-line che cresce in complessità e competitività, l’Internet Marketing è diventato un elemento essenziale per promuovere il Brand dell’hotel ed incentivare il canale diretto.

Vediamo insieme 6 interventi, dal miglioramento del design per le conversioni ai video ottimizzati per i motori di ricerca, che siano in grado di costruire delle robuste fondamenta per la presenza on-line dell’hotel.


1. Miglioramento del Design per le Conversioni – Un normale sito web dovrebbe rinnovare il suo design ogni 3-5 anni; integrare fotografie accattivanti, nuovi contenuti, strutture di navigazione più usabili, offerte che propongano un valore aggiunto al sito, è l’azione più efficace per aumentare il tasso di conversione.

La maggior parte dei siti web di hotel italiani non sono stati pensati per vendere e soffrono di gravi problemi strutturali, spesso nascosti da grafiche ed elementi visuali accattivanti (a volte non ci sono nemmeno quelli).

“Most people make the mistake of thinking design is what it looks like. Design is how it works” (Steve Jobs). Non lasciatevi ingannare dalle apparenze; i contenuti e le funzionalità fanno la differenza in un sito che vende. Senza avere un sito correttamente progettato per le prenotazioni dirette, tutti gli altri sforzi di marketing saranno inefficaci o, nella migliore delle ipotesi, saranno caratterizzati da forti sprechi di budget.
 
Pensiamo al nostro sito web come ad “agente di vendita pronto a rispondere al telefono 24 ore su 24, 7 giorni su 7”, e riserviamogli quindi l’importanza e la cura che merita.
 

 
2. Software di Booking – è banale, ma senza un software di booking on-line [2] manca la base per tutte le successive iniziative di marketing. Un buon software di booking permette di promuovere al meglio il canale diretto ed ottimizzare la gestione dell’inventario e delle prenotazioni. Ricordiamo che, con la prenotazione telefonica o via e-mail, si perde un’importante opportunità di tracciare il comportamento degli utenti e raccogliere dati fondamentali per migliorare il tasso di conversione del sito web.
 
 
3. Pay Per Click – Di tutte le strategie di Internet Marketing esistenti, il Pay Per Click è quello con il maggior potenziale di gratificazione immediata.

Se la campagna di Pay Per Click è ben gestita ed attentamente pianificata (cosa non semplice, e che purtroppo il più delle volte appare semplice agli albergatori), ci si deve aspettare un buon ritorno di investimento nell’immediato, ed un continuo miglioramento dei risultati nel tempo.

Il Pay Per Click è inoltre un ottimo strumento per contrastare la bassa stagione e gli altri momenti di calo della domanda per cui è necessaria dare un ulteriore slancio al business dell’hotel.
 
 
4. Packaging – Tutti cercano affari e promozioni, e soprattutto pacchetti all-inclusive. Prendiamo in considerazione la creazione di pacchetti turistici come un mezzo per convertire più visitatori in clienti.
Questi pacchetti dovrebbero essere confezionati basandosi su dati storici della domanda, implementati sul sito web dell’hotel e promossi su intermediari internazionali specializzati in offerte speciali.
 

5. Mappe Interattive
– Se potete vantare un’ottima location vicino alle principali attrazioni locali, implementare una mappa interattiva di Google [3] è un modo eccezionale di mostrare al meglio il vostro hotel. Le possibilità di creare itinerari e mappe personalizzate sulla base del target sono davvero infinite.
 
 
6. Video on-line ottimizzati per i motori di ricerca – i video on-line sono una delle forme di Internet Marketing più attuali e redditizie. Tramite l’ottimizzazione del video per i motori di ricerca [4] e la distribuzione nei siti di condivisione video come YouTube, saremo in grado di raggiungere maggiore visibilità, costruire Brand Awareness ed incentivare il passaparola.
 
 

Conclusione – Come trasformare le spese in investimenti

In ognuna di queste campagne marketing sarà sempre la qualità degli interventi a fare la differenza. Affidatevi ad un consulente solo dopo averne valutato i lavori precedenti, e considerate i risultati in termini di ROI e non di sensazioni, in modo da poter trasformare le spese in investimenti.