- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Alcune idee pratiche per migliorare i servizi dell’hotel

migliorare i servizi dell'hotelAccontentare i gusti discontinui dei propri Ospiti è un problema ricorrente per ogni albergatore. Il lato positivo è che ora, con i Consumer Generated Media, la pubblicità in rete per i servizi dell’hotel è il più delle volte gratuita: se avete fatto un buon lavoro lo ritroverete descritto da qualche parte in brevissimo tempo.

Ora che il la “guerra dei letti” si è conclusa nel resto d’Europa con un sostanziale pareggio con i King Size beds, la nuova sfida è nei servizi che riguardano salute e benessere, l’offerta tecnologica ed i bagni. Durante il giorno di apertura della Buyer Interactive Trade Alliance & Conference (BITAC), un intero convegno è stata dedicato al problema “Come soddisfare le esigenze degli Ospiti con servizi sempre più nuovi ed accurati”. 4 hotel manager, 4 diverse storie di servizi che hanno migliorato l’esperienza dei propri clienti.

Prendete gli ospiti per la gola

Secondo Fred Lawlor della Fairmont Raffles International Hotels, l’Ospite tipico è diventato molto più esigente, e la Fairmont sta tentando di differenziarsi tramite l’offerta variegata di nuovi menù salutari: "Le persone sono molto più interessate a salute e benessere. Sono più esigenti ed informate, così stiamo offrendo ingredienti organici freschi, acquistati localmente quando possibile”. Sulla cucina gli hotel italiani non dovrebbero avere nessun problema: servire, magari non tutti i giorni, piatti locali freschi è un’ottima idea. Se lo fate, non dimenticate di segnalarlo sul vostro sito!
 
 

Wi-Fi anche per gli ospiti Leisure

Il Program Manager Joe Motley sostiene che allo Walt Disney World è in corso una lotta costante per bilanciare le esigenze dei clienti Leisure e di quelli Business, che il più delle volte hanno interessi contrastanti. "Abbiamo un marchio forte ma siamo in una posizione difficile" ha detto Motley, che tuttavia vede nella connettività gratuita ad Internet l’esigenza principale per tutti gli Ospiti. In Italia come nel resto del mondo il Wi-Fi si sta espandendo, ed è un servizio sempre più importante anche per il segmento Leisure nazionale.
 
 

Profumi e Suoni per conquistare i sensi

Per Tom Maier della Red Lion, l’unico modo per stare tranquilli è anticipare i desideri che gli ospiti non esprimono direttamente. Più facile a dirsi che a farsi? Forse, e la Red Lion ha dovuto infatti ricorrere ad una società esterna di Pubbliche Relazioni per cercare di chiarire i bisogni dei propri Ospiti. Un’iniziativa interessante (per gli hotel manager più arditi)  è stata quella di migliorare le esperienze sensoriali degli Ospiti, giocando con profumi e suoni: per esempio, mettendo essenze profumate nella sala per la colazione, e musica classica nella sala soggiorno. In Italia al momento sono alcuni supermercati ad aver messo in pratica questo tipo di “seduzione subliminale” del cliente…provare costa davvero poco…
 
 

Il bagno, la nuova sfida per l’ospitalità

Il consulente di hotel marketing Peter Schor ha decretato: “I bagni? gli hotel devono offrire un’esperienza molto più coinvolgente e lussuosa, è questa la sfida del futuro”. Gli hotel italiani possono migliorare molto i propri servizi sotto questo aspetto. Soprattutto i turisti americani danno una grande importanza al design complessivo del bagno: abituati ad ambienti di dimensioni molto più grandi rispetto agli standard del nostro paese, apprezzeranno comunque un bagno piccolo ma arredato con la stessa cura con cui sono state allestite le camere. Prodotti esclusivi per la cura del corpo, biancheria da bagno morbida e ricamata possono essere piccoli elementi che trasformano radicalmente la soddisfazione dei vostri ospiti per i servizi dell’hotel.

Fonti:
 Hotel Interactive [2]