- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Applicazioni “geo-sociali”: forse non lo sai ma potresti esserci anche tu

leggi l’articolo completo... [2]Foursquare, Gowalla, Loopt, Brightkite: le conoscete? Sono solo alcune delle applicazioni “location-based” per iPhone e Smartphone che stanno spopolando ovunque, tanto da far impazzire gli Americani quasi quanto Facebook e Twitter.

Scaricate una di queste applicazioni “geo-sociali”, loggatevi, e grazie alla tecnologia GPS verrete “geo-localizzati” su una cartina interattiva che ricorda quella di Google Maps. Sarete catapultati in un universo “mobile” perfettamente parallelo a quello reale, dove giocare, rintracciare gli amici in zona, dire a tutti dove vi trovate e scovare il miglior ristorante di sushi della città.

Una volta iscritti infatti, potrete effettuare “check-in”, ovvero attestare la vostra presenza in qualsiasi tipo di luogo pubblico, ad es. bar, ristoranti, hotel, negozi e musei, leggere le recensioni di chi c’è già stato, ed aggiungere le vostre. Se un’attività non è ancora presente, potrete inserirla sulle mappe, geolocalizzarla e commentarla.

Non stupitevi dunque se tra le aziende e le location recensite su Foursquare o Gowalla, troverete anche il vostro hotel: il “gioco” della brand reputation diventa dunque sempre più difficile, perché non dovrete più soltanto gestire e monitorare la vostra presenza sui motori di ricerca on-line e sui social network più diffusi, ma anche in questa nuova affascinante dimensione, quella mobile.
 
 

Foursquare: mobile social network, giochi e bonus reali

Tra i tanti mobile social network, è soprattutto Foursquare ad aver assistito ad una improvvisa ed incontenibile esplosione, probabilmente determinata da un felice mix di aspetti “sociali” e non.

Recentemente, come riporta Roberta Milano nel suo blog [3], questa applicazione è stata annoverata al nono posto della Top ten del Good Brands Report 2010, dopo titani come Google e Apple, una classifica relativa alle aziende che si sono distinte per “Imagination, Innovation, Enviromental responsability e Social Consciousness”.

Queste le principali funzioni riunite in Foursquare:

Facile intuire le implicazioni a livello turistico e per l’ospitalità: l’hotel infatti come abbiamo già detto, potrà essere rintracciato e recensito proprio come sulle mappe di Google e, come sta accadendo soprattutto in America, offrire sconti, upgrade e altri bonus per i fidelizzare gli ospiti iscritti a Foursquare.


 
 

TopGuest riunisce i maggiori geo-location service e regala punti per soggiornare in hotel

TopGuest [4]è un’applicazione che testimonia le numerose potenzialità che nascondono le applicazioni “location based” nel settore turistico: si tratta di un servizio che permette all’utente senza scaricare alcuna applicazione di sincronizzare Foursquare, Gowalla, Yelp, Google Buzz, Google Latitude, Loopt, Brightkite, Twitter e presto anche Facebook (in procinto di lanciare la sua “check-in feature”), in modo che, ogni volta che effettuerà un check-in in attività affiliate a TopGuest, potrà raccogliere dei punti che andranno a sommarsi a quelli già guadagnati grazie ai programmi fedeltà degli hotel, delle compagnie aeree e dei ristoranti a cui è iscritto.

Per il momento l’unico hotel partner di TopGuest è la prestigiosa catena di hotel design The Standard, che non avendo un programma fedeltà per i suoi clienti, ne ha appena inaugurato uno per l’occasione, ma TopGuest ha già annunciato la partnership con altre 3 delle maggiori catene alberghiere a livello internazionale.

È ovvio che per un hotel, soprattutto se dotato di bar o ristorante aperti anche a chi non soggiorna nella struttura, TopGuest e tutte le altre applicazione location based, possono diventare una interessante risorsa di promozione, visibilità e fidelizzazione.

Forsquare & co. ancora non hanno conosciuto che una bassa diffusione in Italia, ma stanno destando comunque un forte interesse da parte degli utenti, dunque è importante tenerli d’occhio e perché no, offrire ai propri clienti bonus premio per i check-in su Foursquare. In uno dei prossimi articoli, spiegheremo in dettaglio come.

Fonte: Tnooz [5]