- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Turismo in crescita – il Canale On-line diretto trionfa al forum di Roma

forum roma world hotelPiù dell’80% degli albergatori che  hanno partecipato il mese scorso a Roma al Worldhotels 2007 Leadership Forum  ritiene che nei prossimi 3 anni i consumatori preferiranno utilizzare i siti ufficiali degli hotel piuttosto che le agenzie e gli intermediari on-line. Tanti i temi in discussione al forum, dalle strategie di marketing più efficaci per le vendite degli hotel, alle aspettative per il 2008.


Quando si chiede se la recente forte crescita del business on-line continuerà per i prossimi tre anni, l’84% degli albergatori ha risposto positivamente. In aggiunta, l’88% degli intervistati prevede per il 2008 un più alto RevPAR, grazie al miglioramento delle strategie di yield management ed all’aumento della domanda.

Un altro dato fondamentale è la prevista crescita, nello stesso periodo dal 2008 al 2010, del controllo su tariffe ed inventario, sempre più in mano agli albergatori e meno agli intermediari.

Buone notizie per il settore alberghiero arrivano oggi anche dalle dichiarazioni di Bernabò Bocca, Presidente di Confturismo e Vice Presidente Vicario di Confcommercio.

“L’intervento del Vice Premier Francesco Rutelli, in Commissione Attività Produttive della Camera, raccoglie la più completa condivisione delle imprese turistiche italiane. Il Paese, per cominciare a funzionare bene, ha bisogno di riforme -ha affermato Bocca – ed il turismo in questo pacchetto per il rilancio del Paese deve avere una corsia preferenziale.”

“Occorrono, infatti, -ha aggiunto Bocca- un piano ed una strategia condivisi da tutti i soggetti che in Italia costituiscono il sistema turistico nazionale, che possa incidere anche nelle scelte strategiche infrastrutturali del Paese, per fare quel salto di qualità organizzativa di cui il settore e l’Italia intera hanno assoluto bisogno.

“Le oltre 200 mila imprese rappresentate da Confturismo -ha concluso Bocca- non possono che dichiararsi a disposizione del Vice Premier ed auspicare un immediato coinvolgimento per cominciare a scrivere i punti salienti di questa nuova politica per il rilancio del turismo italiano.”