- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Come migliorare la reputazione dell’hotel con i rimedi della casalinga

leggi l’articolo completo... [2]Se vostra madre venisse in hotel chissà quanti consigli avrebbe da darvi per migliorare la pulizia delle camere o l’accoglienza ai clienti!

Così il portale Hotel.info ha corredato l’ultima analisi delle sue recensioni con un’ironica lista di “consigli della casalinga” dedicati al management e allo staff dell’hotel per migliorare la propria brand reputation.

La Top Ten delle lamentele più diffuse

Hotel.info [3] ha analizzato 20.000 recensioni negative ricevute dal 2012 ad oggi per capire quali siano le lamentele più frequenti.

Una stima che deve interessare molto gli albergatori poiché:

Tra i fattori di maggiore insoddisfazione si conferma quanto già detto da altri studi:

 

Una mini guida per “hotel senza macchia”

La particolarità dello studio è che è accompagnato da una mini-guida sotto forma di infografica interattiva che offre consigli simpatici e un po’ ironici su come migliorare certi servizi dell’hotel. Alcuni scontati altri più originali.

Ad esempio, sapevate che in molti si lamentano dell’odore di muffa o sigaretta che rimane nelle camere? Per toglierlo pare basti spruzzare sui tessuti vodka unita a pari quantità di acqua (anche se poi ho il dubbio che abbiano uno strano odore)!

A colazione? “Nessuno trova mai uova sode degne di questo nome”, ma niente paura, la casalinga consiglia di non farle mai bollire più di 6 minuti in acqua bollente.

Alla reception? Attenzione a quello che fanno i vostri addetti di notte… potrebbe capitare che arrivi un cliente mentre quello guarda un video “hot”. Che fare? Esistono programmi per impedire l’accesso a certi siti dai vostri computer.

Date un’occhiata all’infografica con il vostro staff sulla pagina dedicata di hotel.info [3]. Potreste scoprire rimedi inconsueti che non conoscevate per risolvere qualche problema che vi porta recensioni negative!