- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Disintermediazione: i migliori benefit per aumentare le prenotazioni dirette

leggi l’articolo completo... [2]Spostare le prenotazioni dagli intermediari al sito ufficiale dell’hotel non è mai stato tanto difficile come oggi: la concorrenza di portali e metomotori è spietata, posizionarsi primi sui risultati organici è quasi impossibile e il costo del brand name su Adwords è lievitato.

Ma c’è una cosa che né le OTA né i competitor potranno mai togliervi, e sono gli incentivi alla prenotazione diretta che solo sul sito ufficiale dell’hotel potete offrire. Oggi un’agenzia americana ha condotto un ampio sondaggio per capire quali siano i benefit che fanno più colpo sugli utenti. Curiosi?

Il prezzo conta tanto ma non è tutto

A vendere a meno sono bravi tutti [3]”, scrivevamo in uno degli articoli più letti del 2012 citando Briatore: ancora oggi non c’è niente di più vero nell’ospitalità. Il prezzo conta, certo, ma fino a un certo punto.

Talvolta un incentivo ben ideato, in linea con i desideri dei clienti, può fare molto, molto di più. Può fidelizzare e fare in modo che gli ospiti apprezzino fin da subito il soggiorno, magari mettendo in secondo piano i piccoli difetti o le mancanze che la struttura può avere.

Per capire quali benefit i clienti apprezzino di più per prenotare un hotel direttamente, l’agenzia Overnight Success [4] ha lanciato un sondaggio rivolto a 2500 utenti statunitensi.

I benefit preferiti per incentivare alla prenotazione diretta

I risultati non sono così scontati come molti potrebbero pensare e rivelano le preferenze di quello che in Italia è uno dei maggiori mercati di incoming di riferimento. Spunti ottimi per ripensare la vostra strategia di disintermediazione, per testare nuovi benefit per i vostri clienti diretti o per strutturare nuove offerte speciali di maggior appeal.

1. L’Upgrade della camera gratuito il più votato

Tra le opzioni disponibili, ben il 48% degli utenti ha dichiarato di preferire come incentivo alla prenotazione diretta la possibilità di usufruire di un upgrade di camera gratuito. Il 29% degli utenti preferirebbe una suite con angolo living e il 27% una camera con vista, mentre al 22% basterebbe una camera con balcone. Questo benefit ha surclassato il servizio in camera e gli altri servizi dell’hotel (ad es. la SPA).

Cosa consigliamo all’hotel: si tratta di un incentivo non banale da applicare alle prenotazioni dirette, poiché concedere ad una buona parte di ospiti di ottenere un upgrade al momento del check-in può incidere notevolmente sulle strategie di vendita, ma se la condizione è sottoposta ad un vincolo di disponibilità limitata è senz’altro gestibile. È adatta soprattutto a chi ha hotel molto grandi, mentre è meno indicata per chi ha piccole strutture con poche camere. In ogni caso, può essere un buon incentivo per i periodi di bassa occupazione.

2. Il cibo vince sempre

Dovendo scegliere tra servizi di cui poter usufruire in camera, il cibo risulta l’incentivo di maggior successo. Il 43% dei partecipanti dice che opterebbe per un pasto gratuito servito in camera mentre solo il 19% vorrebbe un massaggio gratuito.

Cosa consigliamo all’hotel: negli hotel italiani la colazione è quasi sempre compresa nel prezzo e non tutti offrono il servizio in camera. Una valida alternativa testata con successo dai nostri clienti è quella di offrire gratuitamente una selezione di bevande e snack nel minibar. Un servizio molto apprezzato soprattutto da chi viaggia con i bambini.

3. Una gift card per il ristorante è tra le scelte più popolari

Anche quando si tratta di benefit di cui usufruire fuori dall’hotel, gli incentivi legati al mondo dell’enogastronomia risultano i più gettonati. Il 45% degli utenti vorrebbe una gift card presso il ristorante, mentre solo il 22% preferirebbe i biglietti gratuiti per un evento. Solo i giovani (18-34) preferiscono all’incirca nella stessa misura le gift card per il ristorante, i biglietti gratuiti per eventi o per parchi acquatici e divertimenti.

Cosa consigliamo all’hotel: se avete un ristorante interno all’albergo, offrire uno sconto o un pasto gratis a chi prenota direttamente può anche incentivare i clienti a mangiare da voi piuttosto che uscire dalla struttura. Se invece non avete un ristorante, l’ideale è fare una convenzione con un locale vicino a voi, o magari con più di uno, in modo da poter offrire una scelta ai vostri ospiti, che sicuramente ne approfitteranno volentieri.

Voi quali incentivi utilizzate per motivare i vostri clienti a prenotare dal sito ufficiale dell’hotel? Quali sono i benefit che secondo voi sono più efficaci?