- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Explore ’20 – Le previsioni di Expedia sui travel trends del 2021

leggi l’articolo completo... [2]Si è conclusa ieri Explore ’20 [3], la conferenza annuale dei partner di Expedia Group, in cui il gruppo ha condiviso i risultati di una ricerca effettuata da Expedia Group™ Media Solutions – che contiene approfondimenti sui trend di ripresa dei viaggi nel 2021 – e ha messo in evidenza le novità introdotte dall’ OTA per aiutare a prendere decisioni con consapevolezza. Quali sono i fattori chiave che influenzeranno le decisioni dei turisti nel prossimo anno?

Da quanto analizzato dall’organizzazione pubblicitaria di Expedia, un turista su due ha già la valigia pronta per partire nel 2021, e reputa molto importanti le informazioni sulla flessibilità delle prenotazioni e sulle norme igieniche adottate dalle strutture, per la programmazione del loro prossimo viaggio. Addirittura ben tre quarti dei viaggiatori sostengono che le misure come l’utilizzo della mascherina, i servizi contactless, la flessibilità e i rimborsi, sono fattori che peseranno in modo sostanziale sulla scelta della destinazione.

Monya Mandich, Vice President of Global Marketing, Expedia Group Media Solutions, durante l’evento ha commentato:

Mentre tutto il mondo segue con attenzione le notizie sui vaccini e la gente continua a sperare di raggiungere i propri cari, abbiamo notato che l’esigenza di viaggiare è sempre più forte. Il COVID-19 ha portato un cambiamento radicale nelle preferenze e nelle influenze dei viaggiatori, e la comprensione di questi sviluppi è fondamentale per la ripresa e per le future strategie di marketing. La nuova ricerca fornisce informazioni sui passi che i brand del settore viaggi possono compiere per rassicurare e connettersi con i viaggiatori mentre questi ricominciano a fare ricerche e prenotare”.

 

Trend viaggi 2021

 

Viene confermata la previsione, a livello mondiale, che la ripresa dei viaggi avverrà tra aprile e settembre 2021, supportata dal riscontro del 57% dei turisti che si sente ovviamente più confidente a viaggiare quando il vaccino sarà più ampiamente disponibile.

Uniche eccezioni sono quelle dei brasiliani, cinesi e messicani, che vorrebbero già pianificare la loro partenza tra gennaio e marzo 2021 e delle generazioni Z e Y che mostrano una volontà 1,5 volte maggiore , rispetto alle altre generazioni, a progettare un viaggio di piacere nello stesso periodo.

Un altro dato piuttosto scontato è che sette persone su dieci puntano molto sulla flessibilità delle prenotazioni, sulle assicurazioni di viaggio e quindi anche sui rimborsi per il trasporto e il soggiorno. Secondo le analisi di Expedia.com, i turisti nel 2020 hanno prenotato tariffe rimborsabili –  il 10% in più rispetto allo stesso periodo all’anno precedente – e la ricerca prevede che questa tendenza continuerà allo stesso modo nel 2021.

 

Statistiche su piattaforme di prenotazione

 

Come si è modificato invece il percorso di esplorazione di una persona che cerca ispirazione per pianificare la propria vacanza?

Secondo Expedia, il 24% in più delle persone – rispetto allo stesso periodo pre-pandemia –  si rivolge alle OTA. Anche  siti web delle destinazioni presentano un incremento del 20% delle loro visite.  Allo stesso modo la comunicazione tramite immagini e contenuto informativo è più influente del 20% rispetto all’anno scorso. L’ andamento rispecchia infatti le nuove priorità dei viaggiatori, che prediligono l’applicazione di protocolli di prevenzione e politiche di flessibilità alle esperienze e le attività disponibili in struttura o nei dintorni. Questi fattori determineranno le decisioni sui soggiorni per più della metà dei turisti.