- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Facebook si adegua alle regole comunitarie

leggi l’articolo completo... [2]

Da qualche giorno, gli utenti che accedono a Instagram e a Messenger, avranno avuto modo di notare un importante avviso del social blu. Per rispettare le regole imposte dall’Unione Europea in materia di privacy, Facebook ha infatti momentaneamente disattivato alcune funzioni che potrebbero impattare sulla strategia promozionale del vostro albergo.

Facciamo il punto, prendendo spunto da un articolo di Wired [3].

 

Facebook, tutte le novità

 

“Stiamo aggiornando i nostri servizi di messaggistica in risposta alle nuove regole sulla privacy in Europa e informando direttamente le persone di questi cambiamenti. Mentre alcune funzionalità di messaggistica non saranno disponibili, la maggior parte delle funzionalità su Messenger, Instagram e Facebook continuerà a essere disponibile”. Così si è espresso un portavoce di Facebook in relazione agli adeguamenti del social blu.

Ma quali sono stati i cambiamenti che Facebook ha apportato al suo ecosistema? Per gli utenti dell’Unione Europea, non è più possibile effettuare sondaggi, né su Messenger né su Instagram. Su quest’ultima applicazione non è più possibile utilizzare gli adesivi né condividere contenuti con effetti di realtà aumentata. Messenger ha anche tolto la possibilità di utilizzare risposte personalizzate [4].

Ma i cambiamenti non hanno riguardato soltanto questi strumenti. Anche alcune campagne sono state infatti interrotte. “A causa dei nuovi regolamenti sulla privacy in Europa, alcune campagne tramite messaggi sono state messe in pausa. Alcuni tipi di inserzioni, opzioni di targhettizzazione e report sulle prestazioni legati ai messaggi non saranno disponibili per le inserzioni pubblicate da e in Europa”: così si è espresso Facebook a questo proposito. In particolare, sono state rese indisponibili per le inserzioni pubblicate in o targettizzate in Europa, le campagne con obiettivo Messaggi, Traffico e Conversioni – Conversazioni e Contatti, quelle con modello di messaggio per generazione di contatti e quelle con Messaggi sponsorizzati.

 

All’origine dei cambiamenti

 

Facebook ha dovuto adeguarsi alle nuove regole sull’utilizzo e sulla trasmissione dei dati applicati nei paesi dell’Unione Europea. La normativa è entrata in vigore lunedì 21 dicembre. Le nuove disposizioni in materia sono contenute all’interno del Codice europeo delle comunicazioni elettroniche (Eecc). Perché le limitazioni riguardano Messenger ed Instagram e non WhatsApp? Il motivo è presto detto. La nuova normativa interessa tutti quei servizi per i quali non è necessario possedere un numero di telefono.

Se la vostra struttura utilizzava questi strumenti dovrete quindi farne a meno, almeno per il momento. Dagli ambienti di Menlo Park sono fiduciosi di poter riattivare i servizi momentaneamente sospesi nel prossimo periodo. A questo proposito, il portavoce di Facebook ha dichiarato che “ci vuole tempo per ricostruire i prodotti in modo che funzionino senza soluzione di continuità per le persone e che siano anche conformi alle nuove normative”.

La vostra struttura come e quanto utilizzava gli strumenti sospesi da Facebook? Come vi state preparando a gestire i social network nel 2021 [5]? Ditecelo nei commenti.