Booking.com non ti piace? Puoi scegliere di non starci

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog Booking.com non ti piace? Puoi scegliere di non starci

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 7 partecipanti, ed è stato aggiornato da  rdf1975 7 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15836

    sfarinel
    Amministratore del forum

    leggi l’articolo completo...Mai e poi mai avrei pensato di vedere un albergatore difendere a spada tratta un’OTA. Invece, mai dire mai.

    La scorsa settimana, leggendo tra i divertenti commenti del nostro gruppo Facebook Crazy Hotel, dove albergatori e operatori turistici si scambiano battute e opinioni sulla vita quotidiana in hotel, scovo l’imprevedibile commento di un albergatore entusiasta di Booking.com: “Ma sono davvero l’unico ad adorare Booking.com?

    Booking.com non ti piace? Puoi scegliere di non starci

    #20559

    tebaide
    Partecipante

    Salve,

    sono d’accordo con l’articolo. Come in tutte le cose bisogna dare il giusto peso alle vare scelte.

    Essere presenti su booking.com o portali simile può essere utile per dare visibilità ad un certo tipo di clientela che utilizza questi mezzi.

    Il posizionamento avanzato del sito da molte più soddifazioni in quanto i clienti che arrivano dal sito ufficiale sono generalmente più fedeli, mentre quelli che arrivano dai portali rimangono legati al mezzo che conoscono.

    Tutto comunque è ralativo.

    L’obbiettivo principale è riuscire a occupare più camere possibili con il giusto rapporto spesa/incasso

    #20562

    @albergatori

    ma vi siete fatti due conti di quanto vi costerebbe raggiungere lo stesso numero di visitatori unici profilati, che booking.com produce ?

    avreste un buon ROI ?

    S.

    #20563
    paolo
    paolo
    Membro

    Cari amici vorrei lasciare solo un breve commento: questo articolo è la degna continuazione dell’articolo precedente! E’ assolutamente ovvio che, se in internet le tariffe sono più vantaggiose, anche i clienti abituali prenoteranno tramite booking.com o altro. Come sempre dobbiamo ragionare come i nostri clienti per capire i nostri errori:

    cliente 1 ” io vado nell’hotel XY ed ho sempre pagato 100 euro!

    cliente 2 ” Io ho cercato in internet ed ho pagato 80 euro!

    cliente 1 ” Non è possibile io ho un prezzo di favore: sono cliente abituale!”

    cliente 2 ” ti mando il link!

    cliente 1 ” Avevi ragione d’ora in poi, se proprio ci devo andare, prenoterò via internet. Inoltre gli farò presente che non mi è piaciuto scoprire di pagare di più di un cliente occasionale.

    Meditiamo su questi errori di comunicazione che sono molto dannosi!

    Buon lavoro a tutti.

    #20582

    Gli hotel (ma anche strutture minori) avrebbero potuto investire con coraggio in un proprio canale di vendita… sacrosante parole! Chi lo ha fatto ne ha tratto i dovuti benefici, ma c’è ancora chi si domanda se avere un sito sia realmente necessario e perfino chi è convinto che basti una paginetta su Facebook per poter lavorare. I nemici degli albergatori non sono le OTA, sono loro stessi o almeno quelli che non riescono a vedere al di là del loro naso. Non tutto il male viene per nuocere comunque. La selezione naturale manderà avanti i più preparati e lungimiranti permettendo nel tempo alle strutture qualitativamente migliori e preparate di rimanere attive a beneficio di un livello generale più alto di offerta turistica nel nostro Paese.

    #20631

    rdf1975
    Membro

    Booking.com? Non starci? …mi sembra una favola…

    Come fai a non abbassare la testa ad un colosso come booking?

    Credo che per un hotel di Rimini o Riccione, rappresenti (occhio e croce) un canale vicino al 8/10% del fatturato.

    E parlo con cognizione di causa perchè il mio lavoro consiste nel monitorare, stimolare e a volte frenare le prenotazioni via web (non è una bestemmia…succede!)

    Quello che mi lascia perplesso è che sia strutturato come l’FBI, la CIA….non c’è un capo! Se hai problemi con le fattura c’è una mail o un fax e il più delle volte non rispondono. Il referente commerciale non ha potere decisionale…e spesso è anche introvabile!

    Hai un problema con una fattura, mandi mail o fax per spiegare la situazione, NIENTE, mandi un sollecito, NIENTE….ma nel frattempo ti arrivano le comunicazioni: “inserire tariffe 2013″ – “disponibilità esaurita per il 15/9, stai perdendo prenotazioni” …

    Ad oggi (dal 9 agosto) nessuna risposta alla mia richiesta!

    Mi stupisco di come tanti colleghi si lamentino delle recensioni negative e non si accorgano che il problema è che booking.com ha un futuro roseo davanti (inversamente proporzionale al nostro)

    #20632

    marghe
    Amministratore del forum

    Ciao rdf!

    Non posso darti torto, per molti Booking è un’acora di salvataggio (8-10% del fatturato mi sembra poco, io scommeteri anche di più…), mentre Booking come portale crea problemi anche a noi in materia di channel manager.

    Per questo, perchè molte volte gli svantaggi non sono commisurati ai benefici, bisogna riflettere accuratamente se e quanto vendere su Booking come sugli altri portali.

    Il fatto è che tutti i giorni incassiamo lamentele sempre più forti, ma di persone che hanno detto basta e hanno trovato altre soluzioni ne abbiamo viste poche!

    #20633

    rdf1975
    Membro

    Personalemente non conosco nessuno che abbia trovato altre soluzioni….

    Poi ti dico una cosa, uno dei tanti bug di questo sistema (immagino provenga dal fatto che la crescita è stata così rapida che non hanno avuto il tempo di porvi rimedio.

    Rimini è fatta di quartieri, come tutte le città c’è il centro e la periferia, la zona “marina Centro” è la più ambita (tutto a portata di mano e così via…) ci sono alberghi che distano km da marina centro e su booking li vedi: Hotel xxxxxxxx marina centro!

    Se fai delle ricerche su Riccione, trovi degli hotel di miramare di Rimini iscritti al sito come se fossero a Riccione!

    Non me ne vogliano le varie frazioni “miramare” “Marebello” “bellariva”, bellissime e ottimamente servite, ma è ovvio che la ricerca di un hotel passi prima per Rimini o Riccione.

    Io credo che booking lo debba garantire a fronte del 21% di commissione degli hotel di Rimini Marina Centro (ovviamente il 90% dei preferiti).

    Vorrei davvero poter scambiare due parole con gli hotel nelle nostre stesse condizione, ma si sa che l’abergatore è poco avvezzo a “condividere”….

    #20634

    marghe
    Amministratore del forum

    Le false aspettative non sono mai una bella cosa… pensa a quelli che cercavano un hotel a marina centro e poi si sono ritrovati a km di distanza, non credo che la brand reputation di quest hotel ne tragga giovamento!

    e questo non va neanche a favore di Booking (se mi freghi una volta poi non prenoto più da te).

    E comunque, se stai scrivendo su questo blog, significa che hai già fatto un bel passo avanti per parlarne con altri albergatori… se c’è qualche albergatore che ha da dire qualcosa sulla materia si faccia avanti! :-)

    #20706

    rdf1975
    Membro

    Ciao Marghe!

    adesso ho messo su un blog, appena è riconosciuto nelle serp, invito i colleghi di marina centro…e in generale!

    Ma ti pare!?! ho richiesto spiegazioni in relazione a una fattura di commissione il 9 agosto e tutt’ora non ho ricevuto risposta? (poco male ho bloccato il rid……….)

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.