Come si promuove una destinazione: il clamoroso caso Dubai

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog Come si promuove una destinazione: il clamoroso caso Dubai

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  HotelRiccioneVacanze 3 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #24917

    sfarinel
    Amministratore del forum

    A Dubai ci sono stata: grattacieli, divertimenti, splendidi centri commerciali, ottima vita notturna, impareggiabile agnello alla griglia, spiagge bia
    [Leggi l’articolo completo: Come si promuove una destinazione: il clamoroso caso Dubai]

    #24931

    HotelRiccioneVacanze
    Partecipante

    Un plauso a Dubai che si sa “vendere” così bene, sicuramente la nostra Italia ha solo da imparare. Il caso di Italia.it dice già tutto, abbiamo un potenziale enorme che viene scialacquato. Le città devono spesso arrangiarsi da sole, a volte con iniziative private più che pubbliche. Da dove provengo (Riviera Romagnola) un ottimo caso è quello di Riccione, che sta allungando la stagione soprattutto nel periodo natalizio con il Christmas Village che, con la sua pista di pattinaggio più lunga d’Europa ha fatto parlare di sè anche all’estero. Alla promozione via web ci pensano poi anche i portali locali con iniziative carine e innovative come questa infografica di http://www.hotelriccionevacanze.it, chiaro esempio di come a volte basti veramente poco per attirare i potenziali turisti.

    #24934

    marghe
    Amministratore del forum

    Sì sono molto d’accordo. A volte basta davero poco per far parlare di una destinazione. Non ci vogliono milioni di euro… personalmente sono scioccata dal fatto che ancora nessuno abbia pensato a un rinnovamento del portale Italia.it come si deve… non ci voglio credere che in Italia non siamo in grado…

    #24967

    HotelRiccioneVacanze
    Partecipante

    Siamo in grado, ma sappiamo com’è la politica, i suoi giri, ecc… Perché abbiamo fior fiore di professionisti, basterebbe contattarli e riunirli e ne uscirebbe un prodotto fantastico. Ma ai piani alti siamo assolutamente miopi e continuiamo a perdere opportunità su opportunità.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.