- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Foursquare #2: come strutturare al meglio la Branded Page dell’hotel in 5 mosse

leggi l’articolo completo... [2]

La scorsa settimana abbiamo parlato delle nuove Pagine Brand “self-service” su Foursquare [3], a cui adesso hanno accesso tutte le tipologie di hotel e catene alberghiere. In poche parole, oltre ad avere sul social network la vostra pagina “venue”, potete creare una pagina personalizzata per il vostro hotel, con immagini ad hoc e link diretto al vostro sito ufficiale.

Se avete colto subito l’opportunità e avete già creato la vostra Branded Page, allora è il momento di ottimizzarla per sfruttarne appieno tutte le potenzialità in modo intelligente e creativo.

Analisi di una Branded Page su Foursquare

Se prima di lanciarvi in questa nuova avventura, desiderate vedere qualche esempio di pagina brand di hotel, Foursquare ha creato una Gallery delle Pagine [4] che potrete consultare per cercare spunti e idee.
Per facilitarvi il compito, ho riassunto le principali attività da svolgere per ottimizzare la pagina del vostro hotel:

  1. Create un’intestazione personalizzata: chiedete al vostro partner web di creare per voi un’immagine ad hoc che valorizzi il vostro sito, magari con un messaggio che inviti gli utenti a seguire la vostra pagina Foursquare o a fare check-in presso di voi.
  2. Postate consigli (“tips”), che verranno mostrati tutti insieme sulla vostra pagina. Come su Facebook o Twitter: se saprete dare dei consigli davvero utili a chi fa check-in presso il vostro hotel, sarà più facile che decida di “seguirvi”. Nelle nuove pagine di Foursquare si offre infatti la possibilità di seguire il brand, semplicemente cliccando sul bottone arancio in alto a destra. Non pubblicate i vostri tip troppo spesso, per non rischiare di “perseguitare” gli altri utenti, l’importante è mostrare che si è sempre attivi.
  3. Descrivete in modo “persuasivo” la vostra attività: non limitatevi a copiare il testo della vostra home page, ma coinvolgete l’utente con una descrizione sintetica, che metta in evidenza la vostra Unique Selling Proposition e le vostre caratteristiche più importanti, senza esagerare con la lunghezza.
  4. Inserite i link al sito e ai vostri profili: nella parte a destra sotto alla descrizione potrete inserire tutti i link che vi sono più utili: quello al sito ufficiale, al blog della struttura, al profilo Facebook e Foursquare. In questo modo, se farete una buona impressione sull’utente che vi trova, gli offrirete la possibilità di contattarvi direttamente senza il rischio che finisca nelle mani di un portale.
  5. Create delle liste: dal back office della vostra pagina, potrete creare delle “liste” per dare consigli utili ai vostri utenti. Ad esempio, se vi trovate in centro città, potete fare una lista dei monumenti più belli, dei parchi più suggestivi, dei locali notturni nelle vostre vicinanze e dei ristoranti o le SPA con cui siete convenzionati. Ricordate che più la vostra pagina sembrerà interessante agli utenti, più sarà facile che vi seguano.

Per farvi capire come strutturare la pagina, osservate quella di questo hotel di Lima, un ottimo esempio di Pagina brand ricca di contenuti e di tip curiosi:

Aggiungereste altri consigli alla nostra lista? Condividete con noi le vostre Pagine brand: siamo impazienti di sapere come avete pensato di personalizzarle!