- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Gruppo Facebook: come utilizzarlo per promuovere l’hotel

leggi l’articolo completo... [2]Parliamo spesso delle potenzialità dei nuovi social media per la promozione on line del vostro hotel. Dai numerosi commenti e dalle discussioni che i recenti post hanno acceso, siamo ormai certi che in tanti avete già dotato la vostra struttura di una pagina Facebook.

Adesso si tratta di ingranare la quinta e sfruttare al meglio questo strumento. Ad esempio, avete mai pensato di creare un gruppo su Facebook per rafforzare la vostra attività?

Pagina fan o Gruppo?

Creare un profilo pubblico (Pagina Fan) rimane il punto di partenza per la promozione su Facebook, poiché solo a partire dal profilo potete loggarvi e lanciare un gruppo. La creazione di un gruppo non può essere un’alternativa alla Fan page, quanto uno strumento ulteriore per l’affermazione del brand in rete.

Creare un gruppo Facebook offre vantaggi diversi rispetto ad una Fan Page perché diversi sono i suoi obiettivi:

Quindi se vi state chiedendo se creare una Pagina Fan o un Gruppo, è meglio avvalersi di entrambe, sempre che l’hotel abbia sufficiente tempo e risorse umane da dedicare a questa attività.

Perché creare un gruppo Facebook

Che cosa sono i gruppi? Come nella vita reale, anche su Facebook le comunità di persone si riuniscono intorno a un tema di comune interesse. Un gruppo di appassionati rappresenta un pubblico di persone attente e ricettive verso i contenuti legati ad un argomento di loro interesse.

Nella pagina del gruppo potete condividere news, commenti, discussioni, foto, video: contenuti freschi ed originali sono la miglior attrattiva per invitare le persone a seguirvi e interagire.

Trovate un’idea originale e specifica

Non temete di essere troppo specifici. Anzi.
Dovete cercare di raggiungere le persone sfruttando le loro passioni più vive, se volete davvero coinvolgerle. Un gruppo generico può raccogliere un alto numero di adesioni e avere al tempo stesso una bassa partecipazione di pubblico, mentre gli appassionati di un’attività poco conosciuta potrebbero essere in numero minore ma molto più attivi. Per questo scegliere un argomento di nicchia solitamente significa guadagnare contatti di qualità.

Puntate sulla territorialità

Individuare un’attività legata alla vostra zona è fondamentale per creare un  ritorno in termini di possibili prenotazioni:

Scopo della vostra presenza sul gruppo è proprio ricordare ai partecipanti che siete la miglior struttura dove soggiornare in zona.

Date al gruppo un nome distintivo e semplice da ricordare

Scegliete un nome che identifichi chiaramente l’interesse intorno al quale il gruppo si raccoglie. Dovete essere riconoscibili, se volete poter essere raggiungibili anche dagli altri appassionati (es. www.facebook.com/pages/amanti-del-vino-montepulciano).

Ovviamente inserite anche il nome del luogo a cui si fa riferimento, in modo che digitando le parole chiave si possa facilmente risalire a voi.

Gruppo Mountain Bike Experience Livigno: un esempio concreto

Nell’articolo Twitter e Facebook per il tuo hotel: un caso di successo [5] vi abbiamo presentato la testimonianza di Giovanna Bettio, assistente direzione marketing per diverse strutture a Livigno che ha creato e gestisce il gruppo Mountain Bike Experience Livigno.

Il gruppo è nato intorno al comune interesse per i sentieri per mountain bike nell’area di Livigno ed ha, nel tempo, raccolto l’adesione di un numero sempre crescente di appassionati.

Poiché le attività promosse sulla pagina del gruppo sono direttamente legate al profilo di chi le promuove, del successo di pubblico hanno potuto godere anche le strutture ricettive che a questa pagina sono state collegate, come evidenziato nell’immagine sotto:

[6]

[6]

Vantaggi di creare un gruppo su Facebook

Decidere di avviare un gruppo Facebook può riportare diversi vantaggi:

Qualcuno di voi ha provato a creare un gruppo legato alla pagina dell’hotel? Avete in mente di farlo? Condividete con noi le vostre idee.