- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Hopper espande il monitoraggio dei prezzi agli hotel

leggi l’articolo completo... [2]

Avete già sentito parlare di Hopper, l’applicazione che aiuta i turisti a pianificare i propri viaggi usando l’intelligenza artificiale per prevedere i prezzi futuri e i periodi migliori per l’acquisto dei biglietti aerei?

Non ancora?

Vediamo insieme di cosa si tratta e quali sono le novità introdotte da questa app che promette funzionalità rivoluzionarie.

 

Previsioni dei prezzi con 1 anno di anticipo

 

Hopper vanta di riuscire a predire i prezzi dei voli con una accuratezza del 95% con ben 1 anno di anticipo. Interessante vero? Tutto questo in un modo molto semplice e senza utilizzo di annunci pubblicitari. E non solo.

Attualmente sta espandendo il suo servizio per includere gli hotel. Questa funzionalità è attiva ad oggi per iOS e sarà disponibile su Android nelle prossime settimane.

Come il biglietto aereo, anche i prezzi degli hotel sono dinamici e possono oscillare in base alla domanda dei viaggiatori. Durante i periodi di punta, i prezzi sono più alti, mentre quando un hotel ha diverse stanze da riempire, i prezzi scendono.

 

Funzionalità

 

Tutti questi dati sono utilizzati da Hopper per alimentare dei modelli predittivi che forniranno dei suggerimenti ai viaggiatori, facendoli risparmiare nella pianificazione del viaggio. Un po’ di numeri? Hopper sta diffondendo la sua tecnologia di previsione a più di 270.000 hotel, in oltre 200 paesi e territori in tutto il mondo.

Cifre davvero impressionanti. Ma non finisce qui. È possibile anche prenotare voli e hotel attraverso l’app. Si, avete capito bene, ma in che modo? Con i biglietti aerei, generalmente le persone sono solamente alla ricerca del prezzo migliore, ma con gli hotel entrano in gioco altri fattori. È per questo che Hopper consente ai viaggiatori di effettuare ricerche non solo per città, ma anche per quartiere e punti di interesse. Gli hotel possono inoltre essere filtrati per vicinato, valutazione, prezzo e servizi.

 

Vantaggi per i turisti

 

Hopper sostiene che utilizzando la sua app, le persone risparmieranno mediamente $ 62 a notte, rispetto alle tariffe massime. Per ottenere questi risultati, la società mette a disposizione un servizio di notifica che consentirà di ricevere dei messaggi quando i prezzi degli hotel o dei voli scendono o quando diventano disponibili tariffe o offerte private.

Inoltre, l’app offre una funzione “Guarda un hotel” che prevede e tiene traccia dei prezzi di determinati hotel. In questo modo, si possono monitorare attivamente le strutture alberghiere preferite, per poi prenotare quando i prezzi diventano accessibili.

Con il suo utilizzo nel tempo, Hopper apprenderà anche le preferenze degli hotel dalle caratteristiche di quelli prenotati (ad esempio, quattro o cinque stelle o quelli con piscine). Utilizzerà poi queste informazioni per formulare delle raccomandazioni.

 

Costi e risultati

 

La società comunica l’ottenimento di buoni risultati dall’utilizzo di questo tipo di raccomandazioni basate sull’intelligenza artificiale.

Ma quali saranno i costi? L’attuale strategia di Hopper è di prendere una commissione variabile in base alla proprietà, ma mai superiore al 10%.  Qualsiasi altro importo superiore verrà trasferito al cliente, sotto forma di sconti o risparmi.

Gli affari di Hopper registrano quindi una forte crescita. Lo scorso autunno infatti, la sua attività è stata valutata $780.000, con oltre un miliardo di vendite. Dall’inizio del 2019 poi, Hopper dichiara un aumento del 100% delle vendite.

Un’ evoluzione da tenere d’ occhio.