- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Hotel da condividere: 6 idee per rendere la struttura più “sharabile”

instagram per hotel - facebook per hotel - come rendere le immagini dell'hotel più sharabili online [2]Un’immagine può far venir voglia di partire più di qualunque altro messaggio. Le foto dei viaggi condivisi dagli amici prima ci colpiscono, poi ci spingono a mettere un like, e infine scavano, scavano nel nostro inconscio finché non ci mettiamo a cercare su Google come raggiungere il posto che abbiamo visto.

Eppure il potere delle immagini sui social network viene spesso sottovalutato dagli albergatori. Molti di voi credono che sia solo il prezzo dell’hotel a fare la differenza, magari la reputazione, e non si fermano a pensare a quanto un’immagine possa influenzare le persone.

La verità è che le foto dei social sono dei veri e propri strumenti di marketing gratuiti. Certo, quelle ufficiali, realizzate dal fotografo per il sito o per i portali, sono molto importanti. Ma quelle che contano di più sono le immagini scattate dagli ospiti e poi ricondivise con amici e parenti, che a loro volta apprezzano, commentano, ricondividono.

Esiste un modo per spingere i clienti a condividere una foto del vostro hotel? Servono promesse, incentivi, premi? Oppure c’è bisogno di altro?

Vi suggeriamo dei modi non scontati per rendere il vostro hotel più “condivisibile”.

1 – Stanze a tema

Se dovete fare un restyling dell’hotel, perché non vi inventate una o più suite tematiche? Scegliete qualcosa di curioso, che non si è mai visto, ispirato alla vostra località o alla vostra filosofia di ospitalità. Più una camera è particolare, più sarà facile che faccia da sfondo agli scatti dei clienti.

L’Hotel Abitart di Roma, per esempio, ha una serie di suite a tema [3] davvero inconfondibili, che compaiono spesso nelle foto condivise sui social. Quella di seguito è la suite fotografica, che si ispira agli scatti di Helmut Newton e a Fellini:

instagram per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile

Provate a cercare su Instagram le immagini dell’Hoxton Hotel di Londra e vedrete in quanti hanno condiviso uno scatto del bagno pubblico dell’hotel e dei suoi pavimenti a zig zag bianchi e neri:

instagram per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile

2 – Messaggi personali

Un messaggio personale, inaspettato, scritto di vostro pugno per un cliente, rimane impresso nel suo cuore e soprattutto sul suo smartphone.

Guardate questo post: un’ospite dell’Hotel Corte di Gabriela di Venezia [4] condivide il gentile invito della struttura a prendere parte al tè pomeridiano. Un altro viaggiatore commenta e chiede: “Sei stato in questo hotel? Com’era il servizio? Buono come dice di essere?” e la cliente risponde: “Il servizio, le stanze, tutto è come viene detto ed è stupendo. Non esiterei a tornarci.”

Vuoi trovare una pubblicità più efficace di questa?

instagram per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile

Questo invece è un post su Instagram di un cliente dell’Hotel Hoxton, questa volta ad Amsterdam. Un buongiorno scritto a mano nella lingua dell’ospite è stato condiviso e apprezzato da più di cinquanta persone. Non male!

instagram per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile

3 – Sorprese inaspettate in posti inaspettati

Se volete cogliere gli ospiti di sorpresa, iniziate a inventarvi cose inaspettate in giro per l’hotel.

Più di dieci anni fa, durante un viaggio in California, mi sono fermata al mitico The Standard Downtown di Los Angeles: in bagno al piano terra c’era una macchinetta per le fototessere in bianco e nero. Credete che non l’avrei condiviso subito online se all’epoca avessi avuto uno smartphone? Beh, quella macchinetta ha fatto scuola e oggi ne traggono vantaggio tanti hotel, ad esempio il 25 Hours Hotel di Vienna.

instagram per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile

 

4 – Celebrate con i vostri ospiti

L’Hotel Artemide di Roma [5] non dimentica mai compleanni e anniversari. Ogni volta che fa comparire magicamente un biglietto di auguri o una bottiglia di prosecco, scatta la condivisione, su Instagram o su Facebook:

facebook per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile

5 – Oggetti curiosi

Se non potete intervenire sull’arredo e sugli ambienti dell’hotel, largo agli oggetti “decontestualizzati” che in hotel non pensereste di trovare mai, ai poetici messaggi nascosti o agli stravaganti divertissement che colpiscono la fantasia e che tutti, proprio tutti, troveranno irresistibili da condividere.

Katia Foschi per esempio, direttrice del Blu Suite Hotel [6], uno degli hotel per famiglie più amati della Riviera Romagnola, fa trovare ai suoi ospiti in camera una cornice per scattare foto simpatiche con tanto di maxi lecca lecca per i bambini. Nessun genitore resiste a condividere uno scatto!

instagram per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile

 

 6 – Attenzione ai dettagli: soprattutto in cucina

Anche l’occhio vuole la sua parte, si dice sempre in cucina. Fate in modo che i piatti del vostro ristorante e i cocktail del vostro bar arrivino in tavola più belli che mai, perché la gente adora condividerli e altrettante gente adora mettere un “mi piace”.

Local Measure [7] ha dimostrato che i post più condivisi sull’hotel riguardano i piatti e i drinik del ristorante.

Sono tantissimi ad esempio gli utenti che immortalano i magnifici piatti del Villa Athena a d Agrigento [8]:

instagram per hotel: come rendere il tuo hotel più sharabile
Ci sono tante cose che potete inventarvi per rendere la vostra struttura diversa dalle altre e stuzzicare la fantasia dei vostri ospiti. Anzi, siamo sicuri che qualcuno di voi l’ha già fatto: raccontateci le vostre idee per rendere la struttura più “sharable”.