Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Sunday 21 July 2019

Amazon lancia le prenotazioni di voli in India

leggi l’articolo completo...

I colossi del web non possono permettersi di rimanere indietro e il travel è uno dei terreni di gioco più ambiti al momento.
leggi l’articolo completo…

Amazon sempre di più nel travel: l’accordo con Booking.com

leggi l’articolo completo...

Negli ultimi anni Amazon ha provato più volte, senza successo, ad entrare nel mercato del travel.

Ricordiamo ad esempio i tentativi effettuati dal grande colosso dell’e-commerce, tra il 2014 e il 2015 con “Amazon local”, “Amazon destinations” e “Amazon travel” che si sono rivelati un fallimento.

leggi l’articolo completo…

Amazon lancia Alexa per gli hotel

leggi l’articolo completo...Amazon non è ancora entrata nel mercato della distribuzione alberghiera, ma è di sicuro pronta a farlo nelle camere degli hotel con Alexa for Hospitality, il nuovo programma progettato per portare la sua tecnologia di assistenza vocale a tutte le strutture ricettive che ne faranno richiesta, dalle catene alberghiere internazionali fino alle case vacanza.

Gli ospiti potranno chiedere ad Alexa informazioni sull’hotel, dagli orari di check out alla posizione esatta della sala colazioni. I clienti potranno anche richiedere il servizio in camera oppure contattare il concierge, la reception, il servizio di pulizia o la spa parlando direttamente con Alexa.
leggi l’articolo completo…

Amazon e il futuro delle prenotazioni online

leggi l’articolo completo...Nell’industria del travel si parla spesso di “disruption”, spesso identificandola in una nuova tecnologia che cambierà totalmente l’esperienza di ricerca, prenotazione e soggiorno per i viaggiatori e, di conseguenza, per gli hotel.

Eppure l’attenzione potremmo rivolgerla non solo alla tecnologia, ma ai leader nella vendita di prodotti e servizi in altri mercati, aziende multinazionali con i mezzi economici e tecnologici per entrare nel settore travel come protagonisti. Una ricerca di OAG ci mostra come già oggi molti viaggiatori sarebbero disposti a prenotare su piattaforme come Amazon e Facebook se fosse offerta loro la possibilità.

leggi l’articolo completo…

Kayak e Amazon lanciano la prenotazione hotel tramite riconoscimento vocale

leggi l’articolo completo...Kayak è il primo metasearch ad aver attivato la possibilità di prenotare gli hotel via voce mediante Alexa, l’assistente vocale di Amazon. Un’innovazione potenzialmente molto utile, che potrebbe semplificare, snellire e rendere molto più accessibile a tutti il processo di scelta e prenotazione di un hotel.

Tuttavia per ora l’innovazione presenta dei limiti non da poco. Uno su tutti: il processo di comparazione prezzi non è all’altezza delle aspettative del viaggiatore medio – quello che, come sappiamo, prima di prenotare consulta decine di siti web alla ricerca della tariffa più conveniente.

leggi l’articolo completo…

Da Amazon a Expedia: cosa succede nel Travel alle porte del 2015

leggi l’articolo completo...Qualcuno dice che Amazon – il re dell’e-commerce – forse farà il suo debutto nella vendita di viaggi online. Airbnb cresce a vista d’occhio, Expedia punta tutto sul mobile e Booking.com si accinge a cambiare le clausole sulla parity rate.

Nelle ultime settimane si sono susseguiti annunci che fanno presagire un 2015 di grandi evoluzioni per il Travel online. Sotto i riflettori alcune delle novità che ci permettono di capire che piega prenderanno le cose.

leggi l’articolo completo…

I 4 principi ispiratori di Amazon applicati al settore alberghiero

leggi l’articolo completo...Jeff Bezos, fondatore di Amazon, celebra l’acquisizione di Zappos, noto e-shop americano di abiti e accessori, raccontando in un breve video la nascita della sua attività e i principi che l’hanno ispirata.

Nella video-intervista, Bezos dichiara “In questi 15 anni abbiamo commesso degli errori e abbiamo imparato alcune cose fondamentali. Adesso voglio condividere con voi quello che so. Vi garantisco che tutto quello so, può essere riassunto in una breve ma completa lista”.

leggi l’articolo completo…

[BTO 2019] Il futuro del Search Advertising è nei Metamotori?

leggi l'articolo completo

Il travel, giorno dopo giorno, diventa un settore più verticalizzato, un settore in cui sembra che dai metamotori non si possa prescindere. E’ davvero così? Esperti e operatori del turismo internazionale riflettono spesso sulla questione negli ultimi tempi.

Il destino del Search Advertising per gli hotel è dunque nei Metamotori?

Da una – apparentemente – semplice domanda inizia il panel di discussione a due voci condotto oggi, mercoledì 20 marzo, alla BTO 2019.

leggi l’articolo completo…

5 buoni propositi per il marketing del 2019

leggi l’articolo completo...Gennaio sta già per chiudersi, ed è tempo di iniziare a lavorare alle stagioni che verranno. Farsi trovare preparati con un piano marketing solido è davvero importante, perché aiuta a non perdere visibilità, portare nuovi utenti sul sito ufficiale e – si spera – aumentare le entrate.

Valutando le tendenze emergenti e bilanciandole con le tecniche sempre efficaci, è possibile costruire un piano che vi permetta di essere esattamente nel posto giusto al momento giusto con la vostra comunicazione.

Vediamo insieme 5 buoni propositi per un hotel che vuole davvero spiccare il volo nel 2019.
leggi l’articolo completo…

Assistenti vocali in hotel: il futuro sta tutto nella voce

leggi l’articolo completo...Gli smart speaker come Alexa e Google Home potrebbero essere la “next big thing” per l’ospitalità e non solo.

Questi strumenti hanno tutte le carte in regola per diventare i nostri compagni abituali proprio come gli smartphone. In tema di viaggi, potrebbero trasformare il modo in cui prenotiamo un hotel e cambiare la nostra percezione del soggiorno e del servizio. Ma forse questa è solo la punta dell’iceberg.

leggi l’articolo completo…

Come sapere se il tuo marketing sta funzionando davvero

leggi l’articolo completo...Misurare i risultati del proprio lavoro è sempre stata una nota dolente per i professionisti dell’hotel marketing.

Prima mancavano i dati, ora sono forse troppi e non sempre ci possiamo basare su un approccio olistico per assicurarci di aver fatto la scelta giusta.

leggi l’articolo completo…

4 trend tecnologici che stanno cambiando il mondo dell’Ospitalità

leggi l’articolo completo...Il mobile divora la TV, la gente parla con il telefono come farebbe con una colf e la realtà aumentata sta diventando la norma.

eMarketer – dati alla mano – punta i riflettori sui trend più rilevanti del momento, che stanno già cambiando in modo irreversibile il mondo in cui viviamo e ci relazioniamo con i viaggi.

Alcune di queste novità vi sembreranno lontane anni luce dalla nostra realtà, ma non dimenticate che mentre in Italia ancora certe tecnologie faticano ad emergere, in Usa o in Asia sono già di uso comune, e se vogliamo mantenere l’ospitalità al passo con i tempi, dobbiamo tenere la mente aperta su tutto quello che sta arrivando.
leggi l’articolo completo…

I 10 Internet trend 2018 che dovete conoscere

leggi l’articolo completo...Che cosa sta accadendo su Internet a livello globale? Quali sono i trend che tutti devono conoscere per non perdere la bussola nel proprio business?

Mary Meeker pubblica il suo attesissimo Internet Trends 2018, un report utilizzato da esperti di tutto il mondo come punto di riferimento per i futuri investimenti, anche nell’hospitality. Condividiamo insieme i 10 punti più succosi di questo report.
leggi l’articolo completo…

Inizia una vera conversazione con i tuoi clienti, già nella ricerca

leggi l’articolo completo...L’obiettivo della tecnologia di consumo è di essere così intuitiva da sembrare naturale già al primo approccio, motivo per cui le persone stanno cambiando il modo con cui vi interagiscono.

Questo vale anche nella pianificazione del viaggio attraverso la ricerca, con gli utenti che stanno iniziando a usare più frequentemente chiavi di ricerca conversazionali, ovvero query strutturate sotto forma di domande che si potrebbero porre naturalmente a una persona fisica.
leggi l’articolo completo…