- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Live from BTO ’09: “Tourism & Social” – Patrick Landman (Xotels)

leggi l’articolo completo... [2]10.15 – BTO secondo giorno

Let’s get online, and be social“. Landman lancia un messaggio forte: “Andate online, interagite, rispondete alle recensioni, non abbiate paura di quello che accade, sono tutti modi per entrare in contatto con gli utenti ed i clienti“.

E’ una grande opportunità, tutti dovete coglierla… questa è l’ospitalità!”. Non solo essere gentili, sorridenti e cordiali dal vivo, ma anche on-line, per avvicinare nuovi clienti che non vi conoscono“.

Se le stesse persone che rispondono ed interagiscono con i clienti nella lobby fossero preparate, potrebbero essere proprio loro a seguire il nostro hotel on-line. E’ importante comprendere le nuove tecnologie, come cambiano nel tempo… e connettersi!

Si rischia di perdere invece il controllo di questi nuovi orizzonti e rimanere “disconnessi”: c’è invece bisogno di essere APERTI e TRASPARENTI con gli utenti.

Create account su Facebook, su Flickr/Picasa, Twitter e iniziate ad usarli internamente o a livello personale. Imparate a conoscerli, leggete blog di professionisti per capire come si pongono e lo stile che usano con gli utenti (ad esempio Seth Godin, un genio del marketing ma semplice da capire).

Questi sono i principi da seguire:

Essere dunque capaci di sfruttare i nuovi strumenti offerti dal web, di cooperare, di abbandonare la competizione per il bene comune, di valorazzare la propria destinazione: “Promuovere la destinazione incrementa il business del vostro sito ufficiale. Cosa, dove e quando sono i tre elementi focali introno a cui ruota il turismo“.

Concentratevi su come utilizzare il vostro marketing budget: il mercato è molto cambiato oggi ed è fondamentale investire maggiori fondi nell’on-line, nei social network. “Investite il vostro denaro davvero sul vostro cliente target? e misurate il ROI dei vostri investimenti?… Ma più del ROI, ricordatevi del ROE, return on engagement!

Un ultimo consiglio agli albergatori: “Date wi-fi gratuito ai vostri clienti e fateli twittare, permettetegli di parlare di voi, questo è un grande incentivo a scrivere ed ha un effetto virale!