- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Ospitalità Autentica: il primo proposito 2010 per avere un hotel di successo anche on-line

leggi l’articolo completo... [2]Oggi ho letto on-line un breve articolo dal titolo “2010: the year of livinig hospitality”. Il pezzo ricorda l’importanza di quella ospitalità aperta e autentica che solitamente decreta il successo di una struttura: “Far sentire genuinamente agli ospiti che sono benvenuti, creare un ambiente confortevole e renderli parte di una famiglia, sono tutti semplici concetti di ospitalità”.

Certo non sempre in un grande hotel con molte camere è semplice far sentire una persona un “ospite”, piuttosto che un “cliente” o renderlo parte di una grande famiglia, ma ci sono anche piccoli ed efficaci accorgimenti che possono senz’altro trasmettere la vostra “ospitalità”.

Accorgimenti che oggi va detto, non sono più molto scontati: non è solo grazie alle bellezze naturalistiche e culturali che l’Italia è divenuta una meta turistica amata in tutto il mondo, ma anche per la sincera ospitalità dimostrata fuori e dentro le sue strutture alberghiere.

Oggi invece non è raro leggere recensioni di clienti, spesso stranieri, che lamentano la freddezza o la scortesia dello staff di alberghi anche 4 o 5 stelle, dove la gentilezza dovrebbe essere di casa.
 
 

Il concetto di “Ospitalità Autentica”

Prima di tutto, prima di essere “ospitali” sul web e creare spazi digitali che accolgano e coccolino i vostri potenziali clienti, prima di aprire le porte alla conversazione sui social media, prima ancora di monitorare le recensioni e dare delle risposte anche a quelle più spiacevoli, prima di tutto conta la “living hospitality”, ovvero l’ospitalità “autentica, viva, genuina”.

Credo che per questo 2010 il primo buon proposito da mettere in pratica sia quello di fare di tutto per rendere il vostro albergo autenticamente ospitale:

 
 

L’Ospitalità Autentica produce inevitabilmente un’ottima brand-reputation online

Non c’è dubbio che se riuscirete a garantire ai vostri ospiti un ottimo rapporto qualità prezzo ed una buona ospitalità, otterrete una brand reputation online molto positiva, che si diffonderà sulla Rete a macchia d’olio.

Per farvi capire le conseguenze dell’Ospitalità Autentica, quella che fa sentire l’ospite benvenuto come a casa propria, riporto una recensione dell’Hotel Villa Ducale di Taormina:

When I arrived the first evening, I was welcomed with open arms by Antonio, Alessia and Santina, who provided me with a glass of Sicilian wine! Afterwards, Antonio took me to a ‘honeymoon’ type suite deluxe with ornate interiors – I felt like a Royal Highness and I enjoyed my experience in that suite!” (TripAdvisor, Deaf-debo, 9 dic. 2009)

 
 
L’hotel Casci di Firenze è un 2 stelle, ma la sua incredibile ospitalità lo ha reso su TripAdvisor 3° Hotel a Firenze su 501 e in una delle ultime recensioni è stato un ospite stesso a difendere l’albergo da un precedente commento negativo:

Casci is run with a keen sense of what a hotel guest needs and wants. The front desk staff is MORE than helpful. I recently emailed Casci for referrals to similar environs for an upcoming long-stay to Rome and received several suggestions. The point is that PierPaolo took the initiative and time to research this for me. AND-he remembered me. Would the Ritz care or remember me? Recently, there was a very negative and ANGRY review of Casci. It was more angry than sensible. […] Casci is kind, gentle and homey. Casci cares about each guest and will do whatever it can to make a guest happy and comfortable. “ (TripAdvisor, KealohiHI San Francisco, 6 dic. 2009)

 
 
Dell’Hotel Colomba di Firenze, sempre a conduzione familiare, ultimamente un cliente ha scritto:

Hotel Columba, with its friendly atmosphere, is run by a couple who seamlessly integrate their family and the work of running a hotel around you. The atmosphere feels like you’ve known them forever. There’s a warm smile just for you, an ironic laugh to be shared about Florence’s incongruities, great advice about getting around…”.(TripAdvisor, GalenLondon, 26 ott. 2009)

 
 
Queste recensioni sono state scritte dai clienti con sincero affetto perché questi hanno percepito di essere stati accolti in hotel con genuina ospitalità.

Dunque se non lo avete ancora fatto, il 2010 è decisamente l’anno in cui iniziare a mettere in pratica l’ospitalità autentica. Senza questo tipo di ospitalità, qualsiasi attività di web marketing o di promozione on-line potrebbe essere vanificata.

Fonte: 4Hoteliers [3]