- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Le recensioni di TripAdvisor sul sito dell’hotel? Un possibile invito a prenotare tramite gli intermediari

recensioni tripadvisor sito web hotelSono molti gli albergatori italiani che nelle ultime settimane hanno ricevuto da TripAdvisor un’e-mail promozionale per il lancio del nuovo “Ratings & Reviews Widget”, un piccolo box che permette di visualizzare sul sito dell’hotel frammenti di recensioni, voti degli ospiti e foto pubblicate su TripAdvisor.

La promessa di TripAdvisor è: “le recensioni degli utenti aumenteranno le conversioni del sito dell’hotel”. Dobbiamo proprio credere che il proposito di TripAdvisor sia unicamente un disinteressato aiuto al settore turismo? Perché tanto sforzo promozionale per far includere le recensioni nel sito web dell’hotel?


Quando un hotel inserisce il “Rating & Reviews Widget” sul proprio sito, sta di fatto permettendo all’utente di cliccare su un link esterno che porta a TripAdvisor.

Un link esterno sul sito dell’hotel è sempre una sconveniente interruzione di quel “momentum” nella navigazione che, se il sito è ben progettato, dovrebbe catturare l’utente e portarlo dall’homepage alla pagina di prenotazione senza interruzioni.

Un link esterno a TripAdvisor è però ancora più sconsigliabile:
 

Quando entriamo nella pagina dell’hotel su TripAdvisor, è facile rendersi che:

  1. Manca un link al sito ufficiale dell’hotel
     
  2. Tutta la pagina invita l’utente a prenotare, con le relative commissioni, tramite intermediari come Lastminute, Venere, RatesToGo, eDreams, Expedia, Hotels.com

 
Se clicchiamo sul bottone “Confronta i Prezzi” si apre un pop-up che fa una comparazione prezzi sugli intermediari. Sia nel box “Vedi tariffe e disponibilità” che precede le recensioni, sia nei due box arancioni "Clicca qui per i migliori prezzi” e “Offerte Speciali” nella barra sinistra ritroviamo gli stessi intermediari. Stesso dicasi per i pop-up che si aprono frequentemente navigando il sito (anche quando si cambia mese cercando la disponibilità sul calendario) e che invitano l’utente: “Controlla le tariffe più vantaggiose di oggi e risparmia!“.
 
 

Conclusione

Con queste nuove informazioni, possiamo leggere sotto una luce diversa la promozione che TripAdvisor fa della sua “nuova” funzionalità “Ratings & Reviews Widget”:

“According to a recent study, 87% of travelers read reviews when planning their next trip. Use TripAdvisor content to promote your business and enhance your website. It's free and easy – we'll give you the code, all you have to do is insert it into your website.”("Secondo un recente sondaggio, l'87% dei viaggiatori legge recensioni prima di prenotare il proprio viaggio. Sfrutta i contenuti di TripAdvisor per promuovere la tua attività e per arricchire il tuo sito web. É facile e gratis: basta inserire il codice che ti invieremo sul tuo sito web.")

Anche se le recensioni degli utenti aumentano effettivamente la capacità di persuasione di un sito web, proviamo a pensare agli interessi realmente in gioco, e chiediamoci perché TripAdvisor sia così proattivo nel cercare di implementare i proprio contenuti sui siti dei singoli hotel.

La risposta potrebbe davvero aumentare il tasso di conversione del nostro sito web…