- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Semplici tecniche per espandere la visibilità della tua pagina Facebook

leggi l’articolo completo... [2]

Avete recentemente creato la pagina Facebook della vostra struttura alberghiera e vorreste aumentarne i followers.

Espandere l’audience richiederà necessariamente un alto budget o è possibile contribuire ad aumentare la sua visibilità con delle tecniche apposite, a costi vivi bassi o nulli? Ecco a voi alcuni spunti da utilizzare per aumentare il pubblico dei vostri post.

 

Invitare amici e colleghi

 

Non sapete da dove iniziare? La prima cosa da fare è invitare i vostri amici, colleghi e clienti connessi, a supportare la vostra pagina. Ci sono più modalità per farlo. Basta andare sulla vostra pagina, nel menù a sinistra “Community”. Apparirà un box di ricerca, in cui potrete scrivere il nome della persona a cui inviare la richiesta, tramite pulsante “Invita”.

 

In alternativa è sufficiente anche fare questa operazione dalla home page, nella sezione Community in basso a destra.

 

Pubblicare contenuto originale

 

Quando si parla di piano editoriale e di frequenza di pubblicazione di post, è preferibile dare maggior peso alla qualità piuttosto che alla quantità. È meglio concentrarsi su pochi post che abbiano un contenuto interessante e che generino interazione con i propri followers. È possibile anche inserire link agli articoli del blog del vostro sito web o creare sondaggi magari su servizi ed esperienze offerti dall’hotel.

L’ immagine sottostante mostra un sondaggio dell’Hotel Ercolini e Savi [3] di Montecatini che, oltre a generare interazione, dà anche l’opportunità di comprendere le preferenze dei propri clienti.

Altri contenuti coinvolgenti possono riguardare eventi o esperienze nella zona. Le offerte poi, catturano sicuramente l’attenzione.  È essenziale quindi metterle in evidenza sulla pagina Facebook, mettendo in risalto l’esclusività della promozione, legata solo a prenotazioni dirette dal vostro sito web.

 

Interagire con altre pagine, utenti o gruppi

 

Un altro modo per aumentare la copertura organica della vostra pagina Facebook è interagire con altri utenti o gruppi attraverso chat e post, che potranno poi portare a nuove connessioni. In particolare, la pubblicazione dei contenuti nei gruppi tematici, consente di condividere contenuti con persone interessate ad argomenti relativi alla vostra attività. Di conseguenza, potete raggiungere un ampio segmento di utenti che è pertinente e che ha più probabilità che faccia clic sui vostri post.

E nel caso non ci sia un gruppo che vi soddisfi? Potete crearne uno voi (es. Eventi a Forte dei Marmi) e riunire utenti affini per consentire la condivisione delle informazioni. Uno spazio di questo tipo funziona bene sia per migliorare la visibilità su Facebook, ma anche per migliorare l’efficacia delle vostre newsletter e per rafforzare la connessione con il vostro pubblico.

 

Creare Annunci per ottenere Likes

 

Una tecnica non organica ma a cui potete dedicare anche un budget contenuto, è la creazione di annunci a pagamento che pubblicizzi e inviti a mettere il “Like” sulla vostra pagina, in modo tale che poi questi utenti possano vedere i vostri post. Potete indirizzare questi annunci a persone che stanno programmando un viaggio, che sono viaggiatori frequenti nella vostra zona o che hanno tra gli interessi i servizi offerti dalla vostra struttura.

 

Pubblicare i post quando il vostro pubblico utilizza Facebook

 

Vorreste che i vostri contenuti fossero visti dal maggior numero possibile di followers? Pubblicate i post negli orari in cui la vostra audience è collegata a Facebook. Ma come si fa a capire qual è il momento migliore? Ci sono diverse guide sulle best practices a seconda della tipologia dell’attività e dei periodi dell’anno, ma non tutti i pubblici sono uguali. Per capire davvero quando è più plausibile che le vostre connessioni siano online, è possibile consultare il menù Insight, dove sono presenti statistiche sulla copertura dei vostri post. Analizzate i post che hanno avuto maggiore copertura e verificate a che ore sono stati pubblicati. Quelli saranno i momenti migliori in cui schedulare i prossimi post.

 

Aggiungere il link alla pagina Facebook nei vostri contatti

 

Per far sì che ci siano più opportunità di collegarsi al vostro profilo, potete inserire il link alla pagina Facebook in vari punti: nella firma della vostra email, nel vostro sito web e nelle biografie degli altri social media che utilizzate. Altre idee? Potete anche incorporare i contenuti della vostra pagina Facebook sul sito web dell’hotel in un modo molto semplice. È sufficiente cliccare sull’icona del post in alto a destra e selezionare la voce Incorpora.

Vedi un esempio di un nostro post sulla pagina Facebook di BookingBlog.com [4].

Si aprirà una finestra con un link che potrete copiare anche nel corpo del testo del vostro blog.

In conclusione, per iniziare, si possono usare diverse tecniche organiche o a basso costo per promuovere la vostra pagina Facebook. Ovviamente poi per fare un salto di qualità, vi suggeriamo di affidarvi ad un team di marketing esperto che stabilirà con voi una strategia appropriata con obiettivi che includano non solo la visibilità ma anche le conversioni, ovvero le prenotazioni dirette.