- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Social Network: per i tuoi clienti, se non ci sei non esisti

leggi l’articolo completo... [2]Si fa un gran parlare di Facebook e Twitter e delle loro implicazioni sulla visibilità e la brand reputation di aziende ed hotel, ma la domanda che tutti ogni giorno si pongono, resta sempre la stessa: c’è un ROI reale derivante da queste attività? E se c’è, è calcolabile? E quali implicazioni derivano dal non abbracciare queste nuove dinamiche?

Per il momento non ci sono studi di settore abbastanza ampi che possano dimostrarlo o forse ancora l’utilizzo degli strumenti non è stato implementato per un periodo sufficientemente lungo per capire l’entità del ritorno in termini economici o di visibilità, ma un sondaggio condotto dalle aziende di ricerca Chadwick Martin Bailey (CMB) e iModerate lo scorso febbraio 2010, ha rivelato che i Followers di un determinato brand su Facebook o Twitter sono ben disposti ad acquistare o raccomandare quel brand proprio in seguito alla interazione online.

Il campione analizzato, costituito da 1.504 Americani adulti, ai quali è stato rivolto un sondaggio e in seguito sono stati interrogati personalmente, non è rappresentativo di tutta la popolazione, ma i risultati sono senza dubbio rilevanti.

“I social media non sono la soluzione miracolosa al marketing come molti guru sostengono, ma sicuramente sono un punto di forza estremamente importante e relativamente poco costoso, con un impatto diretto sulle vendite e sul passaparola positivo” – dichiara Josh Mendelshon, della CMB.
 

I vostri potenziali clienti sono sui Social Network

Come si può ben dedurre dallo schema qui sopra, i partecipanti al sondaggio hanno dimostrato un atteggiamento fortemente positivo riguardo ai brand che seguono, e sono disposti per la maggior parte ad acquistare o raccomandare il brand stesso, con percentuali più alte su Twitter che su FB.

Se analizziamo in particolare Facebook, sebbene ancora una parte di utenti rimangano scettici o non disponibili all’acquisto, una percentuale significativa ha dichiarato invece di essere disposta ad acquistare o raccomandare il marchio proprio in seguito alla sua presenza sul social network:

Ma perché gli utenti diventano fan di un determinato brand su Facebook? Il sondaggio ha individuato come principali motivi l’accesso a sconti, voucher, offerte e promozioni speciali, come mostrano i seguenti risultati:


 

L’assenza dai social network è recepita dagli utenti negativamente

“Le aziende che non sono attive sui social network – dichiara Mendelshon – perdono un’enorme possibilità e in realtà comunicano qualcosa agli utenti, intenzionalmente o no, relativamente al loro impegno nell’entrare in contatto con i clienti”.

Sebbene non ci siano dati specifici su questo punto, secondo lo studio condotto, gli utenti avrebbero una visione negativa delle aziende che non hanno un profilo sociale, come se non fossero disposte al dialogo e dunque fuori portata.
 
 
Fonte: iModerate [3], eMarketer [4]
 
 

Dicci cosa ne pensi: partecipa al nostro sondaggio!