Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Friday 14 December 2018

3 trucchi per correggere le schede dell’hotel su Google anche quando sembra impossibile

leggi l’articolo completo...Alzi la mano chi non ha maledetto almeno una volta la scheda dell’hotel su Google. La descrizione è sbagliata, la foto di copertina è fuorviante, la posizione sulle mappe non è precisa.

Non prendetevela con la vostra agenzia web perché nel novanta per cento dei casi la colpa è di Google e voi non potete farci proprio nulla, o quasi.

leggi l’articolo completo…

Novità Google My Business: come ottimizzare la scheda dell’hotel da oggi in poi

Un tempo, rivendicare la scheda di Google My Business (meglio conosciuta come Google Places), per l’hotel era fondamentale: la scheda infatti garantiva la possibilità di ottimizzare la propria presenza sulle mappe e di offrire ai potenziali clienti l’immagine migliore della struttura.

Ma alla luce di recenti cambiamenti, ci siamo resi conto che rivendicare e ottimizzare la scheda My Business non offre più queste garanzie. Anzi, molte informazioni vengono quasi ignorate da Google, e talvolta ne vengono fuori dei veri pasticci. Cosa può fare l’hotel per tornare ad essere padrone della sua immagine?

leggi l’articolo completo…

Ma che foto hai?! Come salvare la faccia dell’hotel su Google

leggi l’articolo completo...La prima impressione è quella che conta. Questo non vale soltanto per le persone, ma anche per gli hotel. E la prima impressione del vostro hotel di solito è rappresentata dalle foto che compaiono sui portali, sui siti di recensioni, ma soprattutto su Google.

Vi siete mai soffermati a controllare come Google ritragga il vostro hotel? Se non lo avete ancora fatto, vi consiglio di non perdere tempo, perché potrebbe aspettarvi una brutta sorpresa.

leggi l’articolo completo…