Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
giovedì 29 settembre 2016

Google e il Turismo: molto più di un’OTA

leggi l’articolo completo...Non diventeremo mai un’OTA. Questo è quello che Google ripete ogni giorno come un mantra ai giornalisti, agli inserzionisti e forse un po’ anche a sé stesso, nel tentativo di trovare una chiara definizione per quello che ha intensione di fare nel Turismo online da oggi in avanti.

Ed è vero, Google non diventerà mai un’OTA: sarà molto più di un’OTA.

leggi l’articolo completo…

Google Destinations è online: tutto quello che deve sapere l’hotel

leggi l’articolo completo...Immagina di essere fermo in fila ad aspettare il caffè: perché non prendi il telefonino e progetti il tuo prossimo viaggio?

Questo è il messaggio con cui Google ha presentato ufficialmente Destinations on Google, il nuovo strumento per la pianificazione di viaggi disponibile gratuitamente solo su dispositivi mobile. In diretta dall’ITB di Berlino abbiamo raccolto per voi tutte le informazioni sulla nuova piattaforma.

leggi l’articolo completo…

Google presenta Destinations: la piattaforma mobile per pianificare i viaggi dalla A alla Z

leggi l’articolo completo...Se il viaggio fosse una torta, Google non si accontenterebbe solo di una fetta.

Google Destinations, il nuovo prodotto mobile presentato da Google alla conferenza PhoCusWright 2015 la scorsa settimana, mira proprio a questo: mangiarsi molte fette della torta.

leggi l’articolo completo…

Google lancia la nuova interfaccia dell’Hotel Finder: prezzo e recensioni messi in pole position

leggi l’articolo completo...C’è chi d’estate si concede una meritata vacanza e poi c’è Google, che in vacanza sembra non andarci proprio mai. Incurante della siccità che non risparmia la Silicon Valley, Big G ha appena annunciato il rilascio della nuova versione dell’Hotel Finder.

E questo a pochi giorni dai test effettuati con gli Hotel Kimpton per il lancio di un vero e proprio Instant Booking su HPA.

leggi l’articolo completo…

Google Hotel Finder come TripAdvisor: arriva l’Instant Booking

leggi l’articolo completo...Da pochi giorni Google sta testando sul suo Hotel Finder una soluzione simile all’Instant Booking di TripAdvisor, ossia permette di chiudere una prenotazione direttamente sull’Hotel Finder invece di reindirizzare l’utente su un altro sito.

Una mossa che avvicina anche il modello dell’Hotel Finder a quello delle OTA.

leggi l’articolo completo…

Google e le OTA: Priceline fugge, Expedia ringrazia

leggi l’articolo completo...I legami molto stretti si sa, sono sempre rapporti di amore/odio. E vista la semi-dipendenza che lega le grandi agenzie di viaggi online a Google, che veicola da sempre il grosso del traffico a pagamento e non alle OTA, anche in questo caso non poteva essere diversamente.

A pochi giorni dalla pubblicazione dei risultati per il terzo trimestre 2014 delle due major del turismo online – Expedia e Priceline – emergono sentimenti contrastanti riguardo al loro legame con Google. C’è chi escogita nuovi sistemi per riguadagnare autonomia e chi invece pensa di aumentare gli investimenti nel nuovo metamotore di ricerca di Big G.

leggi l’articolo completo…

Hotel Metasearch: 3 buoni motivi per imparare a sfruttarli

leggi l’articolo completo...I metamotori di ricerca hotel stanno maturando e sono destinati ad avere un enorme impatto sulle decisioni d’acquisto. E dovrebbero avere un grande impatto anche su come gli hotel mettono sul mercato e stabiliscono il pricing dei loro prodotti,” sostiene Max Starkov di HeBS.

E di metamotori di ricerca parleremo proprio a Roma il 29 maggio in occasione del Travel Revolution Summit – Google HPA: perché si tratta di un trend che ogni hotel deve conoscere.

leggi l’articolo completo…

Travel Revolution Summit: il primo faccia a faccia a Roma con Google HPA

leggi l’articolo completo...Con l’esplosione dei metamotori di ricerca hotel il modo in cui i viaggiatori cercano, scelgono e prenotano un viaggio sta cambiando radicalmente. Allo stesso modo anche per l’hotel si aprono nuovi scenari di distribuzione e promozione da capire e imparare a sfruttare.

Al centro di questa rivoluzione travel c’è Google con la sua nuova piattaforma di advertisement HPA (Hotel Price Ads). Ma di cosa si tratta e come funziona? Ne parliamo il 29 maggio prossimo al Boscolo Hotel Exedra di Roma, in un evento esclusivo che vi darà l’opportunità di incontrare faccia a faccia proprio Google.

leggi l’articolo completo…

Google HPA: che cosa si nasconde dietro alle mosse di Google nel Turismo?

leggi l’articolo completo...Ormai sul web non si parla d’altro: Google continua la sua scalata al mondo del travel online con il Google Hotel Finder e il programma HPA (Hotel Price Ads).

Molte sono le domande ancora aperte sulla nuova piattaforma di advertising: come funzionerà? Come aderire? Quali saranno i costi e, soprattutto, il ROI? Una cosa è certa: ci troviamo di fronte a un cambiamento che potrebbe mischiare molte carte sul tavolo del travel internazionale.

leggi l’articolo completo…

Google Hotel Finder stravolge il processo di disintermediazione?

leggi l’articolo completo...Ci siamo: il momento tanto atteso (e tanto temuto) è arrivato. Anche in Italia come in tutto il mondo, Google ha rilasciato il suo Google Hotel Finder definitivamente e lo ha reso visibile all’interno dei suoi risultati di ricerca.

È lecito quindi chiedersi come cambierà il panorama online ora che si profila l’ombra ingombrante dell’Hotel Finder su ogni ricerca legata alle strutture alberghiere e quanto questo impatterà sulle prenotazioni dirette.

leggi l’articolo completo…

Google Hotel Finder: presto tra i risultati di ricerca in tutto il mondo

leggi l’articolo completo...Dopo il lancio roboante dell’anno passato, si erano un po’ perse le tracce dell’Hotel Finder di Google, probabilmente perché ancora in fase di sperimentazione. Pochi giorni fa però è stata diffusa la notizia che il tanto temuto meta-motore di ricerca hotel di Google sta facendo la sua comparsa per la prima volta tra i risultati di ricerca organici di alcuni Paesi.

Considerato da molti operatori del settore invadente e preoccupante, il box di Big G ovviamente occupa un posto rilevante tra le SERP. Ma che cosa comporterà questo per gli hotel?

leggi l’articolo completo…

Google acquista Frommer’s: cosa nascondono i suoi investimenti Travel?

leggi l’articolo completo...Google ha acquistato le guide turistiche Frommer’s. Un altro investimento strategico nel Travel si aggiunge alla già ricca collezione del colosso di Mountain View: le acquisizioni di ITA Software e Zagat e la creazione di Google Hotel Finder, Flight Search, le nuove schede di Google+ Local. In fondo questi sono tutti tasselli di un nuovo panorama di servizi integrati “travel, local & reviews” all’interno del quale il motore di ricerca mira chiaramente ad acquisire forza.

Ancora non si sa se Frommer’s rimarrà un brand indipendente o se Google si lancerà nel settore editoriale off-line. Ma una cosa è certa: Google non ha nessuna intenzione di mollare la presa sul settore viaggi.

leggi l’articolo completo…

Google Promoted Hotels: la nuova pubblicità PPC su Hotel Finder

leggi l’articolo completo...Si chiama Promoted Hotels ed è la nuova piattaforma di promozione PPC disponibile sul Google Hotel Finder. Come era prevedibile, Google sta cercando il modo di monetizzare il suo strumento dedicato all’Ospitalità, allo stesso modo con cui ha creato AdWords per il motore di ricerca.

Al momento lo strumento sembra di dominio dei grandi portali, anche se qualche catena alberghiera internazionale si è già avventurata nel nuovo esperimento di Google.

leggi l’articolo completo…

Google Hotel Finder sempre più in alto, risultati organici sempre più in basso

leggi l’articolo completo...Del Google Hotel Finder non si parlava più da un po’ di settimane, ma è certo che il Colosso di Mountain View stia continuando a fare test per ampliare il servizio e aumentarne la visibilità e la rilevanza.

Già in Ottobre il comparatore hotel ha valicato i confini degli States e ha messo radici anche in Europa, arrivando fino a Parigi e Londra. Le ultime notizie riguardano alcuni test che Google sta conducendo sul posizionamento dell’Hotel Finder tra gli annunci a pagamento.

leggi l’articolo completo…