Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
mercoledì 28 settembre 2016

Landing Page per hotel: come te le concio per le feste

leggi l’articolo completo...Se state pensando di aprire una campagna promozionale per il Natale, Capodanno o Befana, siete in ritardo. In forte ritardo! Ma considerando che la finestra di prenotazione oggi si è ridotta considerevolmente, non escluderei di investire in PPC Adwords o Facebook in quest’ultimo rush finale pre-festivo.

L’importante è che lo facciate con cognizione di causa. Solo ieri mi è capitato di vedere sul sito di un hotel una landing page per il Capodanno… vuota! Conteneva solamente il volantino dell’evento in versione jpeg. Uno dei tanti, piccoli (o grandi) errori, che a vostra insaputa possono compromettere un’intera campagna promozionale.

leggi l’articolo completo…

10 Consigli per una Landing Page che non vi faccia perdere neanche una prenotazione

leggi l’articolo completo...Si parla spesso dell’importanza di promuovere il sito dell’hotel con varie azioni di Web marketing, come SEO, campagne Adwords o e-mail marketing. Spesso però ci si concentra enormemente sul messaggio da dare, sull’attività in sé e per sé, ma non ci si preoccupa del “dopo-click”.

Ovvero: che cosa accade quando l’utente ha cliccato il nostro bel banner o il nostro accattivante annuncio, o quando ha aperto l’e-mail che con tanta passione abbiamo cesellato per lanciare le offerte di Pasqua?

leggi l’articolo completo…