Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Monday 10 December 2018

Il lato oscuro dei Metasearch: quando l’hotel è più caro delle OTA e non lo sa

leggi l’articolo completo...TripAdvisor, Google, Trivago e tutti gli altri metasearch di viaggio hanno saputo conquistare una grossa fetta di viaggiatori e hanno offerto nuovi canali di visibilità e di vendita diretta anche agli hotel. Ma come tutte le cose hanno i loro lati negativi.

Oltre ai costi sempre più alti per restare competitivi, “visto che i consumatori sono sempre a caccia del prezzo più basso, è diventato un mezzo manipolabile dai player più scaltri per cercare di offrire sempre tariffe più basse”.

leggi l’articolo completo…

Google e l’inesorabile conquista dei metasearch

Nel 2011 Google lanciò Google Flights e le reazioni, sia fra gli addetti ai lavori sia fra il pubblico, furono a dir poco tiepide. Eppure, negli ultimi sei anni Google ha lentamente ma inesorabilmente migliorato i servizi travel, potenziando anche la propria offerta legata all’ospitalità a un livello che – per i maggiori player – inizia a essere preoccupante.

Quali sono le ambizioni di Google nel mercato dei metasearch? Per scoprirlo, PhoCusWright e Jumpshot hanno studiato quattro metriche legate allo scenario distributivo dei metasearch negli Stati Uniti.

leggi l’articolo completo…