Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Friday 26 April 2019

[BTO 2019] Il futuro del Search Advertising è nei Metamotori?

leggi l'articolo completo

Il travel, giorno dopo giorno, diventa un settore più verticalizzato, un settore in cui sembra che dai metamotori non si possa prescindere. E’ davvero così? Esperti e operatori del turismo internazionale riflettono spesso sulla questione negli ultimi tempi.

Il destino del Search Advertising per gli hotel è dunque nei Metamotori?

Da una – apparentemente – semplice domanda inizia il panel di discussione a due voci condotto oggi, mercoledì 20 marzo, alla BTO 2019.

leggi l’articolo completo…

Il lato oscuro dei Metasearch: quando l’hotel è più caro delle OTA e non lo sa

leggi l’articolo completo...TripAdvisor, Google, Trivago e tutti gli altri metasearch di viaggio hanno saputo conquistare una grossa fetta di viaggiatori e hanno offerto nuovi canali di visibilità e di vendita diretta anche agli hotel. Ma come tutte le cose hanno i loro lati negativi.

Oltre ai costi sempre più alti per restare competitivi, “visto che i consumatori sono sempre a caccia del prezzo più basso, è diventato un mezzo manipolabile dai player più scaltri per cercare di offrire sempre tariffe più basse”.

leggi l’articolo completo…

Google e l’inesorabile conquista dei metasearch

Nel 2011 Google lanciò Google Flights e le reazioni, sia fra gli addetti ai lavori sia fra il pubblico, furono a dir poco tiepide. Eppure, negli ultimi sei anni Google ha lentamente ma inesorabilmente migliorato i servizi travel, potenziando anche la propria offerta legata all’ospitalità a un livello che – per i maggiori player – inizia a essere preoccupante.

Quali sono le ambizioni di Google nel mercato dei metasearch? Per scoprirlo, PhoCusWright e Jumpshot hanno studiato quattro metriche legate allo scenario distributivo dei metasearch negli Stati Uniti.

leggi l’articolo completo…