- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Video Marketing per Hotel: nasce Vine – per creare video lunghi quanto un tweet

leggi l’articolo completo... [2]Che i video avessero assunto un peso sempre più rilevante nelle strategie di marketing, anche a livello turistico, lo avevamo capito da tempo. Google ha puntato moltissimo sull’indicizzazione dei video nella Universal Search e nel tempo sono divenuti strumenti per comunicare, promuovere, emozionare, tanto quanto i testi e le immagini.

Applicazioni per renderli più semplici da realizzare, da editare e da condividere, si sono moltiplicati, ma fino ad ora nessuno sembra avere le potenzialità di Vine, la nuova applicazione mobile creata da Twitter per la produzione e la condivisione di video.

Qualcuno, come suggerisce Gigaom [3], ci aveva già provato: la startup 12Seconds ha chiuso i battenti nel 2010 dopo due anni di attività soprattutto per mancanza di fondi, ma il principio alla base dell’idea era lo stesso. Uno strumento per creare brevissimi video da condividere su Twitter e su tutte le altre piattaforme sociali.

Vine, rilasciato la scorsa settimana da Twitter, per il momento è disponibile solo per smartphone Apple con sistema operativo iOS (iPhone e iPod), ma il blog ufficiale promette che Twitter sta lavorando per renderlo accessibile anche da altre piattaforme. Per adesso resterà un’app separata, non una funzionalità integrata in Twitter.

Qualche esempio dei video di Vine può essere visualizzato sul blog ufficiale [4]. Nello screenshot di seguito, il video postato da Paul McCartney:

Per il momento non abbiamo trovato esempi di hotel che abbiano utilizzato l’applicazione, ma vi terremo aggiornati.

Caratteristiche e potenzialità marketing

L’applicazione sembra davvero innovativa, soprattutto perché ricalca e non snatura il modello vincente di Twitter:

Inutile dire che l’applicazione ha ottime potenzialità in campo marketing.

E nel settore Turismo le declinazioni potrebbero essere infinite e gli scenari di engagement verso gli utenti molteplici e stuzzicanti. Twitter [5] stesso l’ha detto: “Come i Tweet, la brevità dei video di Vine (6 secondi o meno) ispira la creatività. Adesso che potrete facilmente catturare il movimento e il suono, non vediamo l’ora di vedere che cosa riuscirete a creare.”

E sulla pagina dell’Apple Store [6] dove la nuova applicazione è scaricabile, si scontrano giudizi positivi e negativi, ma tra tutti un utente felice commenta con parole quasi profetiche: “Una volta che hai visto quanto sono belli questi video, guardare le immagini non sarà più la stessa cosa. Il futuro dei social Network!