- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Instagram Reels 2021, tutte le novità

leggi l’articolo completo... [2]

Ad agosto, Instagram ha introdotto il formato Reels per contrastare la continua ascesa di TikTok [3]. Nel tentativo di incrementare tanto la produzione dei contenuti quanto la loro fruizione, la piattaforma ha deciso di implementare alcune novità che dovrebbero spiegare le vele nel 2021.

Scopriamo insieme quali sono e come poterle sfruttare per promuovere l’immagine della vostra struttura, partendo da un articolo di Later [4].

 

Dallo Shop alla durata dei video

 

Gli Instagram Reels sono sempre più accessibili. I percorsi per giungere a questi contenuti sono infatti aumentati nel corso dei mesi. Adesso se ne contano 4: la sezione dei Reels che compare nei singoli profili, la pagina Esplora, il feed della Home e la barra situata in basso nell’applicazione. Grazie all’organizzazione interna, i video della vostra struttura potrebbero immediatamente giovarne in termini di visibilità.

Ma la portata dei vostri contenuti potrebbe avere un altro modo per crescere ancora. Secondo quanto si vocifera intorno agli ambienti di Menlo Park, i Reels potrebbero presto diventare un nuovo posizionamento per le inserzioni pubblicitarie.

La novità sarebbe interessante anche per gli ultimi dati a disposizione rispetto al comportamento degli iscritti ad Instagram. Secondo un recente rapporto, il 75% degli utenti visita il sito internet o effettua un acquisto dopo aver visualizzato un annuncio. Con un nuovo, eventuale posizionamento a disposizione, il dato crescerà ancora.

A questo proposito, una spinta a compiere un acquisto attraverso la piattaforma dovrebbe comunque arrivare grazie alla dichiarata intenzione di voler aggiungere la funzione “Shop” dentro il formato Reels. Se avete deciso di potenziare il vostro ancillary revenue mettendo in vendita i servizi e i prodotti accessori del vostro hotel, questa nuova funzione potrebbe fare al caso vostro.

Tutto diventa ancora più interessante se si considera un’altra novità attesa in Italia per il 2021. L’anno prossimo dovrebbe finalmente diventare disponibile per tutte le attività italiane la possibilità di fare acquisti direttamente all’interno di Facebook e Instagram.

Infine, un aspetto molto importante dovrebbe riguardare direttamente la realizzazione dei video. Instagram starebbe infatti pensando alla possibilità di estendere la durata dei Reels fino a 60 secondi, come già accade per i video su TikTok. Per adesso, la possibilità è quella di produrre video da 15 a 30 secondi. Il nostro consiglio è quello di registrare un video entro i 15 secondi, in modo tale da permetterne la riproduzione automatica direttamente nel feed degli utenti. Infatti, qualora quest’ultimi decidessero di visualizzare il video per intero, dovrebbero cliccare su un apposito tasto e ricominciare a guardarlo dall’inizio, compiendo un percorso che non incentiverebbe la visione.

Per catturare fin da subito l’attenzione, partite subito andando dritti al punto. Se realizzate un video per promuovere la vostra camera, mettetela subito in vista. Se il soggetto dell’hotel è il vostro ristorante, cominciate o con la ripresa della sala o con l’inquadratura di un piatto. In questo nostro articolo [5], scoprirete alcune applicazioni che vi aiuteranno nella gestione del processo creativo.

 

Instagram Reels e influencer marketing

 

L’influencer marketing [6] potrebbe affermare tutto il potenziale anche nel formato Reels. In parte questo accade già, dal momento che alcuni brand ed influencer stanno già utilizzando questo formato a fini promozionali. Un’ulteriore spinta dovrebbe arrivare nel corso del 2021, grazie alla recente disposizione della piattaforma di mettere in chiaro la partnership fra aziende e le star del social network. Questo aggiornamento consente ad Instagram di operare in un regime di maggior trasparenza per quanto riguarda partnership a pagamento.

Inoltre, grazie alla formalizzazione di questo genere di collaborazioni, sarà più facile per i creator creare e condividere i contenuti. L’influencer marketing è destinato a crescere nel formato Reels anche per i fattori enunciati sopra. Se le novità aumenteranno il tasso di coinvolgimento degli utenti rispetto ai contenuti, è presumibile pensare che aumenteranno anche le partnership con gli influencer.

Indipendentemente dalla strada che sceglierete di intraprendere, ricordatevi che, nel campo dell’ospitalità, non ci sono soltanto i grandi numeri a certificare la qualità di una collaborazione. Un ruolo importante viene infatti ricoperto anche dai nano-influencer [7]. Quest’ultimi, a dispetto di numeri meno altisonanti, offrono delle ottime opportunità per il vostro hotel, anche in termini di costi.

 

Avete già utilizzato il formato Reels [8]? Come pensate di integrarlo nel vostro piano marketing nei prossimi mesi? Scrivetelo nei commenti.