- Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico - http://www.bookingblog.com -

Scopriamo insieme i social media trends 2021

leggi l’articolo completo... [2]

Quali trend guideranno la realizzazione dei contenuti e la pianificazione delle strategie di marketing sui social media nel 2021? A questo quesito ha fornito una risposta il report “2021 Social Media Trends” [3] elaborato da HubSpot in collaborazione con Talkwalker.

Analizziamo insieme le previsioni per capire come poter modulare per tempo la strategia di promozione del vostro hotel.

 

Da un nuovo pubblico consapevole al consolidamento della posizione

 

Il report si apre con una presa di posizione chiara: chi comunicherà attraverso i social network nel 2021 non potrà non tenere conto degli effetti della pandemia e, più in generale, dovrà farlo fino a quando gli strascichi perdureranno. Parimenti, è giunto il momento di tenere ben presente che il pubblico consapevole sui social network è in continua ascesa. In questa prospettiva, ogni strategia di marketing dovrebbe tenere conto dei risvolti etici e sociali che potrebbe produrre lavorando sulla possibilità di guadagnare il favore di tutti quegli utenti che da Instagram a Facebook, passando per TikTok e LinkedIn- cercano delle conferme circa il rispetto di tutti gli aspetti con i quali viene a contatto un servizio e/o un prodotto tanto nella produzione quanto nella commercializzazione. Se il vostro hotel ha un ristorante che offre prodotti a chilometro zero, è arrivato il momento di darne comunicazione, se ancora non lo avete fatto. Se il vostro hotel utilizza materiali riciclati non esitate a comunicarlo: gli utenti che vi seguono saranno contenti di saperlo. Potrebbe non interessare direttamente i profili social del vostro albergo, ma è comunque utile sapere che le fake news saranno sempre più contrastate. Qualora vi trovaste a condividere un contenuto generato da altri utenti, specialmente se a carattere informativo e divulgativo, ricordatevi di verificare sempre l’attendibilità della fonte. Può essere interessante sapere che, all’orizzonte, non si prospetta nessun nuovo player in grado di ledere le posizioni acquisite ai protagonisti ormai noti. Ragionate dunque in termini di consolidamento della vostra posizione dove già siete presenti e, se previsto dal vostro piano marketing, aumentate anche la vostra presenza negli ambienti sociali, magari prendendo spunto dai nostri articoli per gestire al meglio la presenza su Facebook [4]Instagram [5]YouTube [6]TikTok [7] e LinkedIn [8]. 

 

Coinvolgere, dialogare, intrattenere

 

A volte ritornano. Pare che sarà così anche per alcune strategie di marketing che verranno tirate fuori dal cassetto per essere applicate ad idee nuove, nel tentativo di coinvolgere più in profondità, nel flusso della comunicazione, gli utenti delle varie piattaforme. Se una vostra campagna di comunicazione ha generato dei buoni risultati in passato per unofferta di soggiorno piuttosto che per un evento in albergo- provate a lavorare nuovamente su di essa: potreste scoprire che si adatta bene anche a nuove finalità promozionali. Su questa scia, qualora vogliate utilizzare dei contenuti creati prima del 2020, potreste beneficiare degli effetti del cosiddetto “nostalgia marketing”. Associare un’emozione positiva al brand -di un momento nel quale la pandemia era molto lontana dal nostro quotidiano- vi potrebbe permettere di far fruire il contenuto con maggior interesse agli utenti. Per stabilire una connessione solida e duratura con i propri clienti lavorando anche in ottica fidelizzazione – è molto importante instaurare un dialogo con loro: in questo senso, può esservi utile utilizzare lo storytelling [9]implementare una newsletter [10] e sfruttare le potenzialità delle chat di messaggistica istantanea [11]. Infine, per interagire con il proprio pubblico, potrebbe essere interessante prendere in considerazione il remix, ossia la possibilità di riproporre i contenuti generati dagli altri utenti, aggiungendo il proprio tocco di personalità in modo tale da aumentarne il valore. Questo formato, molto in voga nei video di TikTok e negli Instagram Reels [12], potrebbe essere sfruttato nel caso del vostro hotel per elaborare tutti quei contenuti social prodotti dai vostri clienti all’interno della vostra struttura. 

 

Continuate a seguirci sui nostri canali per rimanere aggiornati sugli sviluppi dei trend dei social network previsti per il 2021.