Flickr: come promuovere l’hotel attraverso le foto

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog Flickr: come promuovere l’hotel attraverso le foto

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  arx707 10 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #14981

    leggi l’articolo completo...Sapete che secondo Google, 2 ricerche su 10 avvengono per immagini? Un dato significativo, specialmente se riferito a un settore, quello alberghiero, dove le foto dell’hotel (soprattutto quelle delle camere) e della location, la loro ricchezza e varietà, contano davvero tanto nel processo decisionale dell’utente.

    Oggi, per promuovere il proprio hotel attraverso le immagini, è possibile usare Flickr.

    #17969

    Non riesco a comprendere bene l’utilità (o meglio il ROI).

    Mi spiego meglio;

    Appena ho cominciato a leggere l’articolo ho pensato a come sfruttare la cosa NON per un sito di un albergo, ma per un sito di booking già ben avviato.

    Gestire su Flickr le foto di migliaia di strutture diverrebbe un gran lavoro, ma se il gioco valesse la candela sarebbe ripagato.

    Quindi mi chiedo: se l’utilità è data dalla frase “Flickr diventerà un utile spazio di discussione, confronto e marketing” è un conto, ma personalmente non vedo una grande utilità lato SEO: alberghi ben posizionati su Google, non compaiono tra nella ricerca immagini di Google.

    #17972

    sfarinel
    Amministratore del forum

    Ciao Francesco.

    Cerco di darti qualche risposta al volo:

    come prima cosa tieni conto che per venire fuori su Google Immagini è essenziale che le foto siano inseire con nomi adeguati.

    Per flickr è di fondamentale importanza Attribuire titoli e tag significativi (contenenti keywords) alle immagini altrimenti non escono nelle SERP.

    Ricorda inoltre che su ogni immagine oltre al titolo ed ai tag puoi inserire, nella descrizione, anche testi e link.

    Quindi potresti inserire qualcosa del tipo:

    “Camera Doppia – Vista laguna.”

    “Hotel Excalibur – Venezia – Info prezzi e prenotazioni”

    con la seconda frase come anchor text del link che punta al sito web nella pagina specifica di quell’hotel

    E i link al sito in ambito SEO non guastano mai (in ogni caso vengono inseriti come rel=”nofollow”)

    Altri aspetti che mi vengono in mente e che nel tuo caso possono fare la differenza nel calcolo del ROI (Migliorandolo) pur non riguardando direttamente il SEO sono i seguenti:

    1) Prestazioni in navigazione dei tuoi utenti (soprattutto internazionali)

    Se le immagini su flickr le utilizzi anche sul sito direttamente (verifica bene licenza PRO) i navigatori del tuo sito le vedranno più velocemente da ogni parte del mondo

    2) Spazio Hosting deelle immagini e dei video

    Flickr agli account PRO (costo pochissimo, se non sbaglio intorno ai 20€ / anno) fornisce spazio illimitato per foto e video e consente l’upload di foto di dimensioni enormi delle quali crea in automatico le versioni alle varie risoluzioni (i video sono limitati a 100 MBe 5 minuti)

    3) Riutilizzo dei contenuti. Ci sono moltissimi widget che consentono di integrare le foto ed i feed di flickr nelle altre applicazioni e nei siti terzi, pertanto anceh la distribuzione “virale” di alcuni contenuti viene enormemente facilitata.

    Spero di averti chiarito alcuni vantaggi.

    #17987

    arx707
    Membro

    Una soluzione risparmia-tempo potrebbe essere quella di creare un sistema che integra le gallerie dei siti web in gestione con gli account di fickr in modo da registrare automaticamente le foto inserite sul sito. Il tutto però ha un costo che non so se sia giustificato dai fatti.

    Non essendo un esperto di seo ipotizzo che questa strategia possa avere una qualche utilità solo per siti di piccole dimensioni con budget ridotti.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.