Google acquista Waze: Mappe e Geolocal nodi cruciali anche per l’hotel

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog Google acquista Waze: Mappe e Geolocal nodi cruciali anche per l’hotel

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Antonio Greci Antonio Greci 6 anni, 4 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #16160

    sfarinel
    Amministratore del forum

    leggi l’articolo completo...Vi starete senz’altro chiedendo chi o cosa sia Waze. Waze, l’ultimo acquisto di Mountain View, è l’unica applicazione mobile GPS di navigazione sociale, che fornisce indicazioni e informazioni su viabilità e traffico in tempo reale grazie ai contributi della community.

    Pare che già Apple e Facebook avessero tentato l’abbordaggio ma, come spesso accade, tra i due litiganti il terzo gode, e così Big G si è aggiudicata Waze per la modica cifra di 1,3 miliardi di dollari, confermando il suo primato sul terreno delle Mappe e della Geolocalizzazione. Un motivo in più per non perdere di vista quella che rimane una delle maggiori fonti di traffico qualificato al sito ufficiale dell’hotel.

    Google acquista Waze: Mappe e Geolocal nodi cruciali anche per l’hotel

    #20989
    Antonio Greci
    Antonio Greci
    Partecipante

    Degli ultimi 3 articoli, tutti interessanti ed istruttivi, quest’ultimo è quello che più mi ha stimolato. Nella notte dei tempi sono stato marinaio, quindi mi orizzontavo con astri i pianeti, poi, tra le mie varie debolezze, ho preso la patente di guida turistica ed accompagnatore turistico, questo nel periodo mesozoico. Prima si lavorava sul passaparola tra colleghi,oggi mi muovo con google maps ed i social networs. Io vendo camere per mestiere. La settimana scorsa ero a Bologna per una consulenza sulle risorse umane. Chi mi sapeva individuare le caratteristiche peculiari di un contesto, passava all’esame successivo, ossia: individuare attraverso google maps un itinerario sia turistico che di affari, da presentare ad un cliente a cui vendere un pacchetto fly/car/hotel. Onestamente, non ero tanto interessato alle competenze tecniche degli esaminandi, quanto alla loro capacità astrattiva. Il bello di questi “strumenti di lavoro” è che mettono tutti sullo stesso piano. Chi vuole prenotare in tempo reale, ha pochi minuti a disposizione per decidere: da due a quattro. Una parte di questo tempo la investe su google maps. Per chi vende, questo dice tutto. Continuate con questi articoli perché aprono “dialoghi” sempre attuali.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.