I clienti “rimbalzano” sul sito del tuo hotel? Ecco cosa fare

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog I clienti “rimbalzano” sul sito del tuo hotel? Ecco cosa fare

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Duccio Innocenti 9 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15299

    leggi l’articolo completo...Non si vive di sole visite. Non fermatevi al numero di accessi al vostro sito ma imparate a valutare e gestire anche altri importanti dati. È inutile infatti che visite aumentino, se con esse aumenta anche la frequenza di rimbalzo. La frequenza o tasso di rimbalzo è, insieme al tasso di conversione, uno degli indicatori di performance più importanti per determinare l’efficacia del sito e la qualità delle visite veicolate. Il fatto che i visitatori entrino nel vostro sito ed escano immediatamente, significa che i contenuti offerti non sono pertinenti con la ricerca effettuata dall’utente. Ricordate che il vostro scopo ultimo è la conversione. Il numero di visite in sè è solo relativamente importante, se poi i visitatori non rimangono sul sito, non si interessano alla struttura e, soprattutto, non prenotano.

    I clienti “rimbalzano” sul sito del tuo hotel? Ecco cosa fare

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.