3 Validi motivi per cui i clienti dovrebbero seguire il tuo hotel su Facebook

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog 3 Validi motivi per cui i clienti dovrebbero seguire il tuo hotel su Facebook

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Romano Palace Catania 8 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15470
    #20161

    campingcasavio
    Partecipante

    Noi abbiamo una clientela prevalentemente nordeuropea e i post che funzionano di più sono forse quelli legati alle condizioni meteo..

    (http://www.facebook.com/pages/Camping-CaSavio/14678185513)

    #20164

    Un ottimo espediente per incrementare i fan della propria pagina Facebook è anche un’offerta con codice promo riservata solo ai fan della pagina. Per applicarla è molto semplice:

    1)Realizzate un’ offerta (uno sconto, una riduzione d’importo, ecc) abbinata ad un codice promo nel vostro booking on-line;

    2) Create una welcome page nella vostra pagina di Facebook in cui offrite ai vostri fan la possibilità di ricevere un codice promo cliccando sul pulsante “Mi piace”;

    3) Mostrate quindi il codice promo solo a coloro che diventano fan;

    4) Per questa operazione potete utilizzare una qualsiasi delle applicazioni HTML di Facebook. Io vi consiglio http://www.facebook.com/staticHTML?ref=ts perché permette di gestire dalla stessa applicazione sia i contenti per i fan (codice promo) che i nofan (Welcome page);

    5) A questo punto i vostri utenti saranno incentivati a cliccare ma anche a prenotare direttamente, perché inserendo il codice nel vostro booking engine riceveranno uno sconto;

    6) Affinché la promozione abbia una buona visibilità pubblicate l’offerta anche sul sito, e promuovetela attraverso i vostri circuiti ( Tripadvisor, per esempio se disponete di una Business Listing).

    #20165
    Mauro Calbi
    Mauro Calbi
    Partecipante

    La nostra clientela è composta da giovani famiglie con bambini. Quest’anno ho realizzato un menù per i pasti con tante informazioni e link a facebook, blog rss, Qr code.

    Grazie a Facebook riusciamo a comunicare attraverso foto, piccoli messaggi, curiosità. Con facebook mobile, rispondo con foto alle recensioni negative di tripadvisor. A chi dice che il buffet è scarso, ad esempio, ho scattato alcune foto per mostrargli il contrario.

    In Facebook è molto più facile rispondere, inviare contenuti multimediali.

    Ho collegato la pagina all’album fotografico su Flickr dove ho inserito anche il mio viaggio in Africa come volontario con Cattolica per la Tanzania. Molti hanno apprezzato il fatto e ho potuto condividere e diffondere la mia esperienza umanitaria, trovando consensi e clienti interessati.

    Attraverso Facebook si riesce a condividere molto e ad avere recensioni positive. Presto le inserirò sul sito…devo trovare solo il widget giusto essendo realizzato con cms made simple. Con WordPress sarebbe stato tutto più semplice.

    Questa è la nostra pagina: http://www.facebook.com/alda.amelia

    @campingcasavio: forse ti può essere utile il mio tutorial – http://www.informattico.net/come-creare-indirizzo-personalizzato-web-facebook/

    #20167

    @giovannaguarracino: potresti anche scaricare da involver il tool che ti permette di creare una pagina con coupon offerta accessibile solo dai tuoi fan, da stamapre e presentare poi all’arrivo in hotel…per chi non avesse dei booking engine avanzati :-)

    Ciao…ottimo articolo!

    #20168

    @mauro

    mi sembra una buona idea la trattazione delle review nella pagina FB, inoltre se il processo di semplificazione è velocizzato rispetto al CMS del sito proprietario, perchè non usarlo.

    La riflessione che ho fatto è sulla INDICIZZAZIONE della nostra pagina, la pagina di FB si posiziona rapidamente in google, nella prima pagina della serp, ed è altamente probabile che con un lavoro QUOTIDIANO di posting si riesca a SCAVALCARE nell’ordine la pagina di TRIPADVISOR, a questo punto otteniamo un posizionamento preferito di uno spazio condiviso ma piu liberamente editabile, e quindi migliore per la diffusione delle informazioni sulla nostra struttura.

    INOLTRE il botta e risposta che facciamo su FB è piu vero, giudicato dagli utenti come un qualcosa di maggiormente trasparente, perchè aperto veramenrte a tutti in tempo reale, quindi da un lato piu vulnerabile, dall’altro piu affidabile.

    Le trattazioni dei vari argomenti possono attravero i post di piu persone raggiungere un livello di dettaglio piu profondo da piu lati e piu interessante; su tripadvisor abbiamo la comunicazione a due VIE utente nel commento, hotel nella risposta, PUNTO.

    S.

    #20128

    @pietrotommasi

    l’importante è incentivare il viaggiatore in qualche modo, quindi anche il coupon è uno strumento validissimo.

    Vorrei aggiungere che con il codice promo è possibile tracciare anche il ritorno di investimento del canale Facebook, cosa fattibile anche attraverso il coupon. Certo, poi bisogna addizionare i vari coupon per capire quanto ha reso la promozione e dunque il canale, ma in sostanza il risultato è lo stesso.

    Correlare gli investimenti di marketing con i risultati conseguiti è fondamentale per continuare ad investire i propri budget in strategie che generano effettivamente un incremento delle prenotazioni!

    #20171

    Un bell’articolo che ritwitto volentieri. Personalmente ho trovato riscontro con la pubblicazione di eventi in zone limitrofe all’hotel; naturalmente tipologie di eventi che si accordassero con il profilo-tipo dei clienti dell’hotel. Buona giornata!

    #20172

    marghe
    Amministratore del forum

    Grazie Romano!

    trovo ottima la tua idea, poiché si tengono aggiornati i clienti-amici. L’importante è fare attenzione a non esagerare per non creare mai l’idea di spam, ma in modo che rimanga sempre un servizio di valore!

    #20173

    Sono d’accordissimo: quando una pagina viene percepita come troppo carica di link poco interessanti perde valore… e utenti! E’ un errore che ho provato sulla mia pelle. Basta però capire che deve, appunto, restare un servizio di qualità e fornire agli utenti un servizio *realmente* utile per decollare di nuovo! :)

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.