PhoCusWright Report: come i siti non transazionali influenzano le prenotazioni

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog PhoCusWright Report: come i siti non transazionali influenzano le prenotazioni

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Martina Manescalchi Martina Manescalchi 8 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #14966

    leggi l’articolo completo...I siti di viaggio non transazionali costituiscono una sorta di meta obbligata per tutti i viaggiatori che ricercano online informazioni per pianificare viaggi. Stiamo parlando di tutti quei portali che, appunto, non consentono transazioni dirette ma fanno da aggregatori o comparatori fra i prezzi proposti dai siti di booking: TripAdvisor, Trivago, Kajak e tutti quei portali che gli utenti consultano per leggere recensioni, valutare disponibilità di strutture e accedere ai siti di prenotazione online dopo aver consultato le tariffe proposte.

    Ecco, pare che le visite a questo genere di portali convertano molto di più rispetto alle visite dirette ai siti di prenotazione.

    PhoCusWright Report: come i siti non transazionali influenzano le prenotazioni

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.