Le OTA tagliano fees e sovrattasse su voli e hotel per acquistare clienti e competitività

Home Forum IDS, GDS, OTA, Portali ed intermediari online Le OTA tagliano fees e sovrattasse su voli e hotel per acquistare clienti e competitività

Tag: 

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  lorenzo 11 anni, 10 mesi fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #14930

    lorenzo
    Membro

    leggi l’articolo completo...Quando gli utenti vogliono prenotare un volo on-line, di solito analizzano e confrontano sulle OTA le tariffe disponibili per il periodo scelto, poi però spesso (si calcola un 31%) prenotano sui portali ufficiali delle compagnie aeree, soprattutto per evitare le “fees” (dai 7 ai 12 dollari a tratta) che sarebbero obbligati a pagare se prenotassero invece direttamente dagli intermediari.

    In passato solo Priceline e Hotwire (appartenente al gruppo Expedia Inc.) avevano annullato le fees sui biglietti aerei in modo permanente, mentre la maggior parte delle maggiori OTA le avevano sempre mantenute.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.