“Le agenzie di viaggio online rapiscono gli albergatori web-analfabeti” – parola di Max Starkov

Home Forum IDS, GDS, OTA, Portali ed intermediari online “Le agenzie di viaggio online rapiscono gli albergatori web-analfabeti” – parola di Max Starkov

Questo argomento contiene 28 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da dott_stefano_tiribocchi dott_stefano_tiribocchi 10 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 14 articoli - dal 16 a 29 (di 29 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #17217

    ilaria
    Membro

    A Tiribocchi e Anto 4444

    Ciao ragazzi, io sono nuova del forum ma lo trovo davvero interessante.

    Io sono di Trento e gestisco strutture leisure in nregione ed altrove. La mia esperienza con i portali è ancora limitata e non riesco appieno ad usare tecniche di revenue, fra l’altro i portali non generano così tanto nel nostro caso ma hanno forti mire di espansione.

    Abbaimo la foruna che qui sil territorio molte strutture sono a gestione familiare e non necessitano di tecniche di vendita particolarmente aggressive, anzi le strutture leader vedo che non hanno nemmeno i contratti benchè magari recensite su siti tipo TA (magari solo 4 o 5 recensioni)

    Per quanto riguarda la questione expedia io non posso permettermi di chiudere le strutture ad agosto, ma posso “sospendere” i contratti e con le mie si arriva a 18.

    L’ideale sarebbe contattare tutti gli alberghi che sono inseriti su expedia e vedere se con un azione di “sindacato” riusciamo a far sentire la nostra voce e non parlo solo di commissioni.

    saluti a tutti – Ilaria

    PS io sto cambiando il gestionale, posso chedere a qualcuno qualche consiglio o referenza?

    #17225

    Gentile Anto4444,

    i portali sanno benissimo che l’hotel applica una non parity sul sito diretto, ma sanno anche che in certi limiti è tollerata, l’importante è che l’hotel x gli dia un tot di flusso/fatturato, sia un buon partner per il ballo, poi se si fa anche a latere in maniera diretta un fatturato tutto suo, bè perchè no. Se stringessero il cerchio venendo a bussare alle porte ci sarebbe una rivolta per davvero e per quieto vivere i report di parity si portano da intermediari tra intermediari, il problema è se un hotel ha molte cancellazioni e c’è un’azione di frode nel forzare riprenotazioni su sito diretto. Il costo di generare sistemi di controllo su tutti i siti degli hotel è troppo alto, e alla fine dei conti il gioco non vale la candela, io intermediario vendo due camere, una terza la lascio all’hotel, ci puo stare.

    #17229

    Anto4444
    Membro

    Ilaria

    In un giorno siamo arrivati a 18 strutture senza bisogno di alcuna pubblicità!!

    Fantastico.. La lista per tutti gli interessati è sempre aperta ovviamente!

    Ps per il gestionale stia sui leader di mercato se non gestisce direttamente l’hotel, danno una maggior sicurezza. Poi in caso se necessita ci contattiamo in privato e la mia esperienza gliela posso sicuramente raccontare.

    Saluti

    #17228

    Anto4444
    Membro

    tiribocchi

    credo anch’io che si guardino bene dal denunciare questa inadempienza contrattuale da parte degli alberghi.. Ne andrebbe esattamente come ha detto lei della loro esistenza.

    Altro che 18 strutture..

    Cmq il contratto dice quello. Le clausule che gli stanno a cuore le fanno rispettare le altre.. quieto vivere.. vabbè..

    saluti

    #17230

    luciano
    Membro

    Anto4444,

    questo silenzio-assenso sulla parity rate rispettata o meno, entro certi limiti, viene tollerato tranquillamente, come ha sottolineato con la sua solita chiarezza Tiribocchi. D’altra parte, se sul mio sito vendo lo stesso prodotto fino a 10-15 euro a meno ( faccio un esempio ) e ho un buon fatturato col portale, il portale stesso se ne guarderà bene nel rompermi le scatole. In fondo sul mio sito posso mettere tranquillamente dei pacchetti promozionali particolari, cosa un pò più difficile da fare sui portali 😉

    #17233

    Anto4444
    Membro

    va bene, ma le regole le hanno scritte nero su bianco e noi caproni le abbiamo firmate come se niente fosse..

    Salvo poi dire “beh vabbè tanto anche se il contratto dice cosi io faccio altro visto che a loro per il momento non dispiace”..

    Che testa che abbiamo (mi ci metto anch’io xkè l’ho firmato anch’io quel contratto)

    saluti

    #17237

    ilaria
    Membro

    anto4444

    La ringrazio per la disponibilità, se voglio contattarla per un consiglio sul getionale come posso fare?

    Ilaria -Trento

    #17245

    Filippo
    Membro

    Buonasera. Rispondo con ritardo ( e me ne scuso ) ad Anto4444. Il nostro Hotel da tantissimi anni sta lavorando e continua a farlo in maniera piu’ che soddisfacente con le agenzie tradizionali e non e’ certamente adesso che possiamo permetterci di abbandonarle. Ma credo che tutte le strade del mercato vadano in questo periodo battute e considerate, lavorando sempre e comunque con TRASPARENZA E CORRETTEZZA. E’ innegabile adesso l’importanza che hanno i Portali on.line, trascurali per mera scelta “politica” non e’ produttivo. E poi l’utente/cliente e’ sempre più informato, sa benissimo come/dove/perche’ e piu’ conveniente prenotare. E poi: Cliente prenotato con Portale paga alla partenza o al massimo ( expedia) dopo un mese. Totale garanzia di pagemento.

    Cliente con voucher agenzia: quando si riscuote la relativa fattura? E se poi sorgono problemi con l’Agenzia ( insolvenza )? Se dicessi che abbiamo con diverse agenzie ancora da saldare l’anno 2008? Quindi ben venga una fetta di mercato con cash alla partenza!!!! Saluti. Filippo

    #17249

    Anto4444
    Membro

    Si è verissimo, alcune agenzie tradizionali non sono affidabili. Mi sono capitati di recente diverse insolvenze anche per cifre alevate e ti parlo ancora del 2007 (ci sono stati diversi fallimenti infatti). Invece expedia è precisa come un orologio svizzero. E le altre on-line non si pone il problema xkè pagano direttamente.

    Ma Filippo, io non ho detto di trascurare il canale on-line, ho detto che visto che siamo noi indispensabili per loro e non il contrario dovremmo avere una forza contrattuale maggiore. Non è equivocabile il mio pensiero.

    E poi non è vero che loro sono trasparenti e corretti!! Xkè dici questo? sono corretti nel pagamenti, questo si ma nel posizionamento nelle loro graduatorie, chi mai puo nenache immaginare la loro politica?

    Di solito sono gli hotel per ultimi affiliati che godono di una buona posizione, salvo poi piano piano dopo circa un anno scendere in classifica. Non vi hanno mai ricattato? a me si, mi hanno detto in periodo di rinnovo contrattuale, o adeguiamo il contratto alla nuova soglia (25%) o non potrà mai essere nelle prime posizioni o sui siti collegati al nostro. Parlo di Venere in questo caso, non ho nessun problema a dirlo. Infatti io non ho accettato e sono ultimo dell’ultima pagine nella ricerca sulla città. Mi prenotano lo stesso (ma molti molti meno) solo perche si puo fare anche la ricerca per zona, siamo in centro e quindi siamo appetibili lo stesso. Ma se non lo fossimo sarei costretto ad accettare il loro diktat.

    Per Ilaria, mi scriva il numero di telefono un suo hotel sarà mia premura contattarla telefonicamente in settimana.

    saluti

    #17250

    Filippo
    Membro

    Anto4444 ( e a tutti ) buongiorno e buona settimana!!

    L’argomento e’ interessante, fa sviluppare la discussione. In Anto4444 denoto parecchia “antipatia” verso il mondo dei Portali e di Internet, ed e’ verissimo che molte loro manovre commerciali non sono chiare a noi albergatori, con la sensazione che ci sia qualche “fregatura” alle nostre spalle. La graduatoria di posizionamento e’ a volte discutibile, pero’ non dimenticare che l’utente ha sempre la possibilità di modellare la sua graduatoria in base al prezzo ( e su questo non possono esserci “intortamenti”) o in base alle revieuws ( e questa per noi albergatori e’ una grande forza ed un grande vantaggio, se lavoriamo bene con il Cliente ).

    Ma e’ vero che potremmo avere una forza contrattuale maggiore, non accettando le loro commissioni pazzesche oppure non abbassando sempre di 1 Euro il prezzo di vendita appena i nostri concorrenti lo hanno fatto di 50 centesimi.

    Saluti ed ancora buona settimana a tutti ( compreso la BIT)

    #17255

    ilaria
    Membro

    per Anto4444, per caso lei è alla BIT? Io sono lì le giornate di venerdì e sabato. Le lascio il mio n. di telefono, 0461.984010 chieda di parlare con me ed insista un attimo che di solito mi filtrano le telefonate. Io sono presente in orario di ufficio. Se mi indica la città da dove chiama vedo di lasciar detto di passare la telefonata.

    Grazie, a presto:

    Ilaria

    #17261

    Anto4444
    Membro

    Ciao Filippo,

    ma certo che le liste sono completamente arbitrarie, tanta trasparenza dalla nostra parte ma dalla loro su questo argomento nisba di nisba. Segreto di stato.

    E fidatevi, il posizionamento sul loro portale FA LA DIFFERENZA non c’è filtro di ricerca che tenga il confronto.

    E poi vogliamo parlare anche del fatto che in mezzo alla lista di hotel ci infilano anche i residence? Parlo di booking e expedia in questo caso, è chiaro che un residence è competitivo con un hotel per via dei costi di gestione più bassi e talvolta con l’ampiezza delle camere, ma santo cielo sono residence non sono hotel!! e loro che fanno? li mettono nella lista hotel, tanto chissenefrega? loro devono vendere il più possibile non gli interessa delle leggi italiane sulla classificazione alberghiera, gli interessa solo vendere. Glielo fai notare e ti rispondono seccamente che non sono problemi loro, sono problemi del residence, e faff****** va.

    La mia è vero è antipatia, non c’è che dire ma cosa ci posso fare?

    Pensa che oltre ad avere personale che è stato addestrato appositamente per aggiornare i vari portali devo anche pagare software che mi permettano di ridurre i tempi di questo lavoro delicatissimo!! insomma IO ALBERGO DEVO LAVORARE PER LORO PER FARGLI GUADAGNARE MILIARDI DI DOLLARI? io devo spendere soldi per fare questo lavoro e loro in cambio mi chiedono anche mega commissioni? e il colmo è che se io non faccio esattamente bene questo lavoro di aggiornamento ecc mi sento anche rimproverare e mi sento minacciato di essere delistato perche in una cavolo di data mi sono sbagliato a inserire i prezzi? ma insomma io non faccio il loro dipendente. Non voglio essere sfruttato e pure comandato e minacciato.

    Ovvio che cerco di colorare le mie esternazioni, ma lo faccio per cercare di farvi aprire un po gli occhi e cerco di farlo metendo in luce tutte le contraddizzioni che sto vivendo.

    saluti

    #17265

    Anto4444
    Membro

    Ilaria,

    si sarò alla bit ma sarò talmente impegnato che sarà difficile trovare il tempo di incontrarla, la chiamerò in settimana.

    saluti

    #17303

    (Nb. io Giovedì 19 Febbraio sono alla BIT..

    per Anto4444 se si libera per un caffè, volentieri, Stefano 340 9893979).

    Per Anto4444,

    Il problema è che oggi la differenza tra un hotel e un affittacamere in termini di servizio finale è spesso nulla!Ci sono qui a Roma strutture di 4 affittacamere, uno per piano con licenze e intestatari diversi, che sommati fanno alberghi di 30 camere! E i portali ovviamente, se il servizio per i loro (nostri) clienti è lo stesso di un hotel 3 stelle, li accolgono a braccia aperte (quelli molto piccoli li scartano, no money no party). Sottolineo infine che l’esistenza di siti con meccaniche di portali sia necessaria per l’utente finale che deve comparare ed acquistare, certo è che le commissioni tendono a salire, ma il problema è che noi finanziamo la competizione tra portali (che ci serve per far affluire prenotazioni).

Stai vedendo 14 articoli - dal 16 a 29 (di 29 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.