Come sfruttare la Social Search per posizionare l’hotel sui motori di ricerca

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog Come sfruttare la Social Search per posizionare l’hotel sui motori di ricerca

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Riccardo Esposito 9 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15749

    valentinabb
    Partecipante

    leggi l’articolo completo...Alla base delle continue evoluzioni dei motori di ricerca c’è l’ambizione di offrire ai visitatori la migliore user experience possibile, dunque siti dalle informazioni rilevanti che corrispondano al meglio alle ricerche effettuate. In questo post vi spiegheremo proprio come sfruttare i social media per il miglioramento del posizionamento sui motori, perciò tenetevi pronti: si parla di Social Search.

    Quotidianamente abbiamo a che fare con il notevole impatto del social sulla SEO, per esempio basta pensare che nel caso di utenti loggati Bing sfrutta anche i likes di Facebook per determinare il ranking dei contenuti sulle SERP.

    Come sfruttare la Social Search per posizionare l’hotel sui motori di ricerca

    #20475

    Condivido ogni parola di questo post. La presenza sui social deve trasudare qualità, competenza e, soprattutto, partecipazione. Con gli utenti ci devi parlare, devi condividere informazioni valide, devi portare avanti conversazioni e rispondere a domande. Da qui una domanda:

    Riusciremo a trovare il tempo necessario per gestire un altro social? A quale risorsa toglieremo il tempo necessario per curare Google Plus? Le risorse sono sempre limitate… tutto questo senza negare l’utilità di essere presenti e attivi su Google Plus.

    Ancora complimenti a Valentina per come ha affrontato l’argomento!

    #20474
    iVale86
    iVale86
    Membro

    Gentile Riccardo, le parole di un esperto come te non possono che essere gratificanti! Condivido il fatto che a Google Plus come agli altri social bisogna dedicare tempo e risorse. D’altra parte sfruttare il potere di Google Plus per il posizionamento richiede interventi SEO davvero elementari, dunque sta all’albergatore valutare se ne vale la pena o meno! Grazie mille!!

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.