Groupon & co: il rovescio della medaglia per albergatori e clienti #1

Home Forum Commenti agli articoli di Booking Blog Groupon & co: il rovescio della medaglia per albergatori e clienti #1

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  marghe 9 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15620

    marghe
    Amministratore del forum

    leggi l’articolo completo...Groupon, Groupalia, Let’s Bonus: chiacchierati e criticati, odiati o amati, non c’è dubbio che, trai i fenomeni scoppiati nel 2011, i siti di coupon e vendite flash siano stati uno dei più rilevanti e rivoluzionari.

    La loro nascita ha dato vita a un nuovo modo di acquistare, a una scatenata frenesia dell’ultimo minuto e a una corsa agli sconti pazzi validi tutto l’anno che ha lasciato il segno in ogni settore, non solo in quello del turismo. Diciamolo pure, ognuno di noi li ha provati almeno una volta, come cliente o come albergatore. E se non li ha provati, se non altro ha partecipato con attenzione alle alterne vicende di parenti e amici che ne hanno testato le potenzialità.

    Groupon & co: il rovescio della medaglia per albergatori e clienti #1

    #20335

    Luigi
    Membro

    Nelle ultime settimane ho letto e sentito personalmente molti commenti negativi sulla gestione clienti di Groupon. Vendita ben oltre eventuali limiti imposti permettono a Groupon un bel flusso di cassa immediato, e i rimborsi ai clienti che sicuramente non potranno godere dei servizi acquistati prevedono comunque complesse pratiche e lunghe attese (mesi).

    Il caso segnalato non è isolato, anzi sembra quasi la norma. Nella stessa situazione si sono trovate tante attività (di tutti i tipi) che escono dall’esperienza con le ossa rotte: perdite economiche, danni di immagine, stress da superlavoro. Considerando pure che molti clienti fanno incetta di coupon e non hanno la minima intenzione di tornare senza supersconti, personalmente faccio veramente fatica a vedere l’utilità di promozioni del genere, dato che se non erro Groupon si prende il 50% più IVA del prezzo di vendita del coupon, già scontatissimo.

    Per i fautori della disintermediazione, che già lamentano percentuali esose da versare alle ota, Groupon credo sia considerato oltre che un danno, una beffa.

    #20337

    ilgrandeleo
    Membro

    uno strumento costosissimo che contribuisce ad una maniacale impersonalizzazione del rapporto tra struttura ricettiva e cliente.

    #20338

    ilgrandeleo
    Membro

    camera gratis +30% di commissione …che occasione !!

    #20336

    la mia esperienza è pesante…ne sono uscito economicamente con le ossa rotte. Il tema è ricollegabile con le lamentele espresse in altri articoli per l’insostenibilità anche delle Ota. Sono d’accordo per piccola che possa essere la mia struttura di boicottarli tutti assieme. Vi faccio l’esempio di oggi…la mia struttura non è prenotabile sui portali e nonostante non saremo capaci di vendere tutte le unità che abbiamo preferisco così che venderle tutte per poco…commissionato e prendendomi il rischio di ricevere brutte reviews da turisti frustrati. Ci mettiamo tutto l’impegno possibile. Per noi il 2012 sarà l’anno in cui torneremo a fare marketing…saluti…antonio

    #20424

    marghe
    Amministratore del forum

    Riportiamo qui come richiesto da Marco Casarola, il seguente commento:

    Ciao a tutti.

    Dunque, con i miei alberghi NON ho aderito ai circuiti di Groupon & C., MA…ho preso spunto da essi e, pensando alla mia clientela straniera (non ho bisogno di vendere camere nel weekend dove sono sempre al completo) ho pensato di dare una spinta alle 16 settimane di stagione nelle quali l’occupazione, dalla domenica al giovedì, è sotto al 50-60%.

    Ho quindi proposto SOLO sul mio sito un Deal / pacchetto che mi coprirà le spese, grazie al quale la “polpa” del we resterà tale, pubblicizzandolo poi anche in specifica campagna PPC e con newsletter alla mia clientela tedesca, quella alla quale guardo per questa offerta.

    Testo MOLTO chiaro e preciso (che infatti i tedeschi hanno colto al volo).

    Naturalmente…in questi mesi di casse in sofferenza, 100% di addebito sulla carta di credito.

    Risultato: in 48 h, 2.400 visite al sito, 650 visite alla pagina dedicata (www.hotelprincipedilazise.com) più di 100 email elaborate, 37 pacchetti venduti, 16.000 € che domani passeranno in scioltessa sul pos dell’hotel.

    Buon deal a tutti.

    Marco Casarola – Solieve Hotels

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.