Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Tuesday 24 October 2017

Hotel su Facebook: come attivare il box “consigli” nella Timeline

leggi l’articolo completo...La scorsa settimana un lettore ci ha chiesto come mai non riuscisse ad attivare il box “Consigli” sulla pagina Facebook del suo hotel. Dopo alcuni giorni di ricerche abbiamo scoperto che la questione non è così semplice come sembra, e che ancora non è del tutto chiaro come mai alcune pagine ne siano dotate e altre no. Ma qualche idea ce la siamo fatta, e siamo pronti a condividerla con voi.

Il “Recommendations Box”, non è un dettaglio di poco conto: grazie a questo box Facebook dà molto più valore e rilevanza alle opinioni degli utenti di quanto non facesse in precedenza, come se volesse fare in modo che lì, sotto la vostra cover image, fossero raccolti tutti i dati necessari agli utenti per scegliere di seguirvi o meno.

leggi l’articolo completo…

10 Ottimi motivi per far sentire il vostro Staff parte dell’Hotel

leggi l’articolo completo...Il mese scorso la Goldman Sachs, una delle maggiori banche al mondo, è stata colpita da un vero e proprio scandalo, che gli è costato ben 2 miliardi di dollari di valore in borsa. Il terremoto è stato provocato da Greg Smith, ex vice direttore dell’azienda, che si è licenziato in modo plateale rendendo pubblico il suo disappunto per una banca in cui non si riconosceva più, una banca pronta a spennare i propri clienti come fossero solo dei pupazzi da cui trarre profitto.

Insomma, un dipendente infelice e che non si senta parte di un progetto comune, non solo può far perdere clienti, ma anche soldi, e più di quanti possiate immaginare. Per correre ai ripari dovete fare in modo di coinvolgere il vostro staff e farlo sentire davvero parte integrante dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Che cosa vogliono gli utenti sui Social Network da un hotel

leggi l’articolo completo...La scorsa settimana una giornalista del USA Today ha lanciato un sondaggio ai propri lettori chiedendo quali contenuti desiderassero ricevere online quando seguivano un hotel sui profili social.

5 le possibilità di scelta offerte e oltre 200 le persone che hanno partecipato: un piccolo campione forse, ma che ha espresso con chiarezza quali sono gli argomenti che possono dare valore al profilo di un hotel sui social network.

leggi l’articolo completo…

Il potere delle Immagini: 5 modi per dare un scossa ai profili social dell’hotel

leggi l’articolo completo...Pinterest ha fatto delle immagini la sua ragion d’essere. Google Plus cerca di distinguersi per lo spazio che concede alla suggestività delle foto. Le infografiche ci sommergono. Persino Twitter ha deciso di sgarrare, permettendo l’incorporazione delle immagini nei suoi micro messaggi da 140 caratteri.

Che le immagini avessero peso l’abbiamo capito tutti quando Facebook ha acquistato Instagram, l’app che permette di fare meraviglie con un qualsiasi smartphon e condividerle in tempo reale. E proprio su Facebook l’abbiamo visto e toccato tutti con mano: poche cose più di una bella foto riescono a far sognare, arrabbiare o a stimolare una conversazione. Oggi vi spieghiamo come far leva sulle immagini per dare smalto alla vostra conversazione sociale.

leggi l’articolo completo…

Google Plus per hotel: quando e a che ora è meglio postare?

leggi l’articolo completo...Nonostante l’insistenza con cui Google sta promuovendo il suo social network e la forte pressione messa addosso a SEO e responsabili marketing riguardo a un crescente, presunto legame tra Google Plus e Posizionamento, la nostra impressione è cha ancora la piattaforma stenti a decollare e a farsi accettare come strumento di comunicazione e di engagement.

Abbiamo già visto diverse strutture ricettive provare a sviluppare un piano marketing su Google Plus, ma ancora sono pochi i feedback positivi che abbiamo rilevato. Emarketer dice che qualcosa si sta muovendo, e ci svela le strategie di comunicazione di alcuni tra i maggiori brand a livello internazionale.

leggi l’articolo completo…

Turismo mobile: come sfruttare l’impennata del mobile per guadagnare nuovi clienti

leggi l’articolo completo...A differenza dei social media, che all’interno del marketing mix favoriscono il customer engegement, il mobile è un vero e proprio canale distributivo dal ritorno economico sempre più in crescita, il cui sviluppo va tenuto attentamente sott’occhio. Le previsioni dicono che l’utilizzo di Internet raddoppierà nei prossimi anni e la maggior parte della fruizione sarà su mobile.

Gli studi evidenziano tutti un trend positivo, ecco perché vale la pena ricordare come e perché sfruttare il mobile per il vostro hotel.

leggi l’articolo completo…

Booking.com Tonight: perché il lastminute su mobile segna il cammino del Turismo futuro

leggi l’articolo completo...I Portali turistici, si sa, non perdono occasione per sfruttare i trend che vanno per la maggiore, e così dopo l’ondata dei flash deal, oggi è il turno dei lastminute su mobile.

L’ultima novità riguarda Booking.com, che ha lanciato la sua iPhone App “Booking.com Tonight” – un’applicazione per smartphone che permette di cercare hotel solo per la notte stessa – con un grande vantaggio aggiuntivo rispetto a Priceline e HotelTonight, i suoi predecessori: è già disponibile per le maggiori città al mondo e non solo per una ristretta cerchia di destinazioni, e offre sconti anche del 50%.

leggi l’articolo completo…

SEO hotel: come guadagnare posizioni con l’aggiornamento Google Penguin

leggi l’articolo completo...Ogni volta che big G annuncia un nuovo aggiornamento del suo algoritmo, si sa, il mondo rimane col fiato sospeso.

Durante l’intervento “Dear Google & Bing: Help Me Rank Better!“ al recente SXSW a Austin, Matt Cutts, software engineer che guida il team webspam di Google, ha comunicato che, già a partire dalle prossime settimane, sono in arrivo penalizzazioni per chi eccede nell’utilizzo di parole chiave e nello scambio di link ai fini dell’ottimizzazione del sito.

leggi l’articolo completo…

Groupon: 5 Semplici Idee per scongiurare la bassa occupazione in hotel senza ricorrere ai coupon site

leggi l’articolo completo...Una coppia di amici con un piccolo b&b in provincia di Pisa mi ha confessato che l’occupazione della propria struttura in inverno, quando gli stranieri sono a casa, è pressoché nulla e che nell’ultimo anno è dipesa praticamente in toto dagli Smartbox, ovvero quei gift-box prepagati per passare un weekend in una struttura a scelta all’interno del cofanetto.

Il problema, mi dicono, è che non ci guadagnano quasi niente, perché le commissioni sono molto alte: certo la struttura è carina, i padroni gentilissimi e diversi dei clienti sono tornati a trovarli o hanno lasciato in Rete recensioni positive. In più il problema dell’occupazione in bassa stagione non si è risolto. Al che mi hanno annunciato raggianti di aver deciso di provare a lanciare un’offerta su Groupon.

leggi l’articolo completo…

Facebook Travel: 3 Modi per attirare Fan anche senza la Welcome Tab

leggi l’articolo completo...Una delle note dolenti della nuova Timeline di Facebook è che non è più possibile impostare la Welcome Tab come pagina predefinita di destinazione per i vostri clienti su Facebook: tutti dovranno atterrare inevitabilmente sulla vostra bacheca.

Qualcuno, per promuovere l’hotel, ha pensato bene di sfruttare le nuove Cover Photos, senza sapere che le linee guida al riguardo sono molto, molto restrittive. Niente call to action, niente pubblicità, niente sconti… ma allora come convincere i clienti a premere “Mi piace”?

leggi l’articolo completo…

Pago di più ma lo voglio rosa: come conquistare le donne in hotel

leggi l’articolo completo...Le statistiche parlano chiaro: le nuove tendenze travel segnano ovunque un netto aumento della percentuale di donne in viaggio.

Per vacanza o per lavoro, le donne viaggiano sempre più da sole, per questo molti albergatori si chiedono come creare dei pacchetti e servizi dedicati a un tipo di clientela che si può, a ragion veduta, definire particolarmente esigente.

leggi l’articolo completo…

Brand Reputation: 4 Buoni Motivi per non perdere le staffe di fronte a una critica degli ospiti

leggi l’articolo completo...Qualche giorno fa, aggiornando la nostra pagina Facebook con l’annuncio del lancio della newsletter settimanale, mi sono trovata di fronte un commento poco carino da parte di uno dei nostri “fan” su Facebook. Difficile decidere se e come rispondere.

Sapete benissimo cosa intendo: chissà quante volte vi sarà capitato di ricevere qualche critica più o meno giustificata rivolta al vostro hotel, su Facebook o su un altro social network. Oggi vi spiego perché, qualunque cosa vi dicano, vale la pena non perdere mai le staffe.

leggi l’articolo completo…