Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
domenica 25 settembre 2016

Express Booking e big data: tutti i segreti di Trivago [VIDEO INTERVISTA]

leggi l’articolo completo...Cosa bolle in pentola a casa Trivago? Per scoprirlo abbiamo intervistato in esclusiva Sydney Burdick, Spokesperson & Global Public Affairs di Trivago, bloccandola poco prima che prendesse il suo volo di rientro da BTO 2015.

Sydney ci ha parlato di big data, ci ha svelato alcuni interessanti numeri sul mobile e infine ci ha raccontato dell’Express Booking, la nuova modalità di prenotazione da mobile che stanno testando in Germania.

leggi l’articolo completo…

BTO 2015 Live – VisitLondon e BrandUSA a confronto

leggi l’articolo completo...Davvero imperdibili Carroll Rheem di BrandUSA e Joanna Darwin di VisitLondon, che nel panel “Message in a bottle” ci spiegano come si promuovano due grandi destinazioni internazionali sulla Rete.

Ad aprire l’intervento è stata Carrol Rheem di BrandUSA, organizzazione che riunisce e promuove tutte le singole realtà turistiche statunitensi.

leggi l’articolo completo…

BTO live 2015 – Oltre la disintermediazione

leggi l’articolo completo...La disintermediazione è un concetto antiquato, stantio e antieconomico. Esiste un modo per trasformare una guerra persa in partenza in una partnership vincente.” Lo dice Italo Paltrinieri, consulente di Simple Booking - QNT Hospitality e albergatore da una vita.

Le OTA non vendono le camere degli hotel– esordisce Paltrinieri. “Quello che davvero fanno è diffondere e promuovere i prodotti e le offerte che gli albergatori preparano per i propri. Non essere presenti sui portali significa semplicemente non esserci. Sparire dai radar dei viaggiatori. Non poter recapitare nemmeno il nostro messaggio e la nostra offerta.clienti.”

leggi l’articolo completo…

BTO 2015 Live – Email marketing per albergatori

leggi l’articolo completo...La newsletter è uno dei più preziosi ed efficaci sistemi per creare engagement e fidelizzare i clienti in hotel.

Ma fare del buon email marketing è tutt’altro che semplice. Come lo scorso anno siamo tornati a seguire Alessandra Farabegoli, esperta di email marketing, che in meno di un’ora è riuscita a sintetizzare tutti i punti chiave per impostare una buona strategia di email marketing, per l’hotel ma anche per una destinazione.

leggi l’articolo completo…

BTO 2015 Live – Come raggiungere il successo online con l’hotel

leggi l’articolo completo...Larry Mogelonsky, esperto di web marketing turistico a livello internazionale, ci proietta nell’evoluzione dell’ospitalità online.

Ho lavorato con molti hotel in qualsiasi parte del mondo - esordisce Mogelonsky – e posso assicurarvi che i problemi che affrontano gli albergatori tutti i giorni sono gli stessi dovunque. Le OTA fanno sembrare tutti gli alberghi uguali e alla fine il prezzo è il fattore che determina le decisioni d’acquisto. TripAdvisor è Dio… conosco manager licenziati perché il punteggio su TA era diminuito.”

leggi l’articolo completo…

BTO 2015 Live – Il pricing dell’hotel in un mondo Post-Parity

leggi l’articolo completo...Alex Barros di Duetto Research e Sergio Farinelli di Simple Booking – Booking Blog ci raccontano che ne sarà degli hotel in un mondo senza parity.

Alex apre l’intervento spiegandoci come affrontare il difficile momento a livello di pricing. La messa in dubbio della parity ha creato molta confusione e gestire i prezzi in ottica revenue è sempre più complicato.

leggi l’articolo completo…

BTO 2015 Live – Facebook e le novità del travel

leggi l’articolo completo...Tutto quello che fa Facebook è pura magia (soprattutto nel settore viaggi). Ma come funziona? Ce lo spiega Dorianne Richelle, responsabile travel di Facebook Europa, assieme a Martin Cowen di Tnooz.

Facebook esordisce ricordandoci che il mercato è cambiato: oggi è un mercato soprattutto mobile.

leggi l’articolo completo…

BTO 2015 Live – A tu per tu con Airbnb

leggi l’articolo completo...Non passa giorno che non se ne parli in giro: finalmente abbiamo l’opportunità di vederlo in faccia.

Sto parlando di Airbnb, il più conosciuto sito di affitti privati. Matteo Stifanelli parla del nuovo colosso del turismo insieme ad April Rinne, una dei massimi esperti della Sharing Economy.

leggi l’articolo completo…

BTO 2015: 3 appuntamenti da non perdere con Booking Blog

leggi l’articolo completo...Ci siamo: il 2 e il 3 dicembre tutti alla Fortezza da Basso di Firenze per BTO Buy Tourism Online 2015, VIII edizione della kermesse del turismo online più attesa d’Italia.

Anche quest’anno, come ogni anno, ci troverete sul palco per 3 interventi tutti da seguire. Parleremo di strategie post-parity, di distribuzione efficace e di come potenziare le vendite dirette sul sito ufficiale dell’hotel senza snobbare i tanto temuti portali.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – Intervista al Ministro Franceschini

leggi l’articolo completo...Uno dei momenti più attesi di questo BTO: l’intervista al Ministro Dario Franceschini, tra aspettative, promesse e punti interrogativi. Una presenza istituzionale che conferma la centralità assunta da BTO come osservatorio analitico e previsionale del sistema turismo in Italia.

L’Italia è una repubblica fondata sulla bellezza”: potrebbe diventare questo l’articolo 1 della Costituzione? Giancarlo Carniani prende avvio dal libro del giornalista Emilio Casalini ‘Fondata sulla bellezza’ per introdurre l’intervento del Ministro Dario Franceschini.
leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – Vendere sui Metasearch in Italia: come si fa e cosa funziona davvero

leggi l’articolo completo...Si fa un gran parlare di metasearch, ma in quanti sanno che cosa funziona per l’hotel indipendente italiano?

Sergio Farinelli, CEO di QNT Hospitality e fondatore di Booking Blog, affronta la questione da un punto di vista, per la prima volta, tutto italiano, spiegandoci come l’albergatore debba districarsi in questo nuovo, complesso scenario distributivo per generare ritorni e visibilità.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – Motivare lo staff per conquistare con passione i clienti

leggi l’articolo completo...Per la prima volta in assoluto, QNT Hospitality e Simple Booking presentano un panel tutto dedicato al training dello staff, insieme a HRD Training di Roberto Re, una delle maggiori aziende di formazione e coaching in Europa. A parlare sarà Gabriella Rania, responsabile toscana.

L’ABC del buon servizio parte dalla Comunicazione. La vostra comunicazione con il team e con i clienti e la comunicazione del vostro team con i clienti.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – Contrastare le OTA: le strategie delle grandi compagnie di hotellerie

leggi l’articolo completo...La disintermediazione dalle OTA non è solo un problema per i piccoli hotel indipendenti: anche le grandi catene devono mettere in atto politiche di distribuzione strategiche. Ne parla a BTO Jean Luc Chretien, Executive Vice President Marketing & Distribution di Accor Hotels.

Le OTA sono dei grandi partner e devono essere trattati coi guanti bianchi,” esordisce lo speaker.

leggi l’articolo completo…

BTO 2014 Live – Animal Friendly!

leggi l’articolo completo...Per la prima volta l’AITR – Associazione Italiana Turismo Sostenibile affronta il tema delle “Sustainability Destinations” a BTO.

Una formica può raggiungere luoghi minuti in cui un leone non potrebbe mai accedere” recita un detto africano. Lo diciamo spesso anche sulle pagine di Booking Blog ed è un leit-motiv tra i vari panel del BTO: per vincere la concorrenza della OTA dovete individuare delle nicchie di clientela che, foss’anche per esiguità di numeri, ai grandi colossi non interessa attrarre. Una di queste nicchie, in contante crescita, è quella dei viaggiatori attenti ai diritti degli animali.
leggi l’articolo completo…