Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
martedì 27 settembre 2016

Hotel su Adwords: ecco le nuove estensioni di prezzo per gli annunci a pagamento!

Indicare nero su bianco il prezzo della camera ha un impatto molto forte a livello di comunicazione, perché si tratta dell’ultimo tassello, il più importante, che determina la scelta del viaggiatore in cerca di un hotel.

Ecco perché Google ha deciso di dare la possibilità di aggiungere il prezzo di prodotti e servizi sugli annunci di testo mobile di Adwords. Vediamo come inserirli nel modo più efficace.

leggi l’articolo completo…

Hotel Web Marketing: come scegliere le parole più efficaci per Google Adwords

Come essere sicuri di scegliere le parole giuste per un annuncio Google Adwords? Quelle che attirano l’attenzione e a fanno cliccare i potenziali clienti? Ad alcuni di voi potrà sembrare una questione di poco peso, invece abbiamo sperimentato tante volte che anche cambiare una sola parola può trasformare il rendimento di un annuncio.

Uno studio condotto da SEMrush conferma quali sono le parole e le frasi che danno migliori risultati su Google Adwords. Soprattutto per l’hotel!

leggi l’articolo completo…

Hotel PPC: se non punti sul brand name perdi il 70% dei click

leggi l’articolo completo...Quanto costa proteggere il brand name dell’hotel su Google? Ma, soprattutto, quanto costa NON proteggerlo proprio?

Una nuova ricerca dell’azienda NetAffinity ci mostra che evitare di fare brand protection e pensare che i risultati organici bastino a portare conversioni, può causare gravi danni alle vendite dirette dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Pubblicità su Google: chi si spartisce la torta del Turismo?

leggi l’articolo completo...Da quando Google ha di nuovo cambiato la fisionomia dei suoi risultati di ricerca, la pubblicità a pagamento su AdWords è sempre più importante e i grandi portali e metamotori di ricerca lo sanno.

Un’azienda statunitense svela come sono cresciuti gli investimenti di pay-per-click dal 2012 ad oggi.

leggi l’articolo completo…

Hotel su Adwords: 3 strategie per far conoscere il brand dell’hotel

leggi l’articolo completo...Il mese scorso abbiamo spiegato che gli annunci sulla rete di ricerca Google possono aumentare la “brand awareness” dell’hotel, cioè aiutare il vostro hotel a farsi conoscere.

Ma cosa fare in pratica per raggiungere questo obiettivo? Oggi vi diamo qualche dritta su come far circolare al massimo il vostro brand grazie a Google Adwords.

leggi l’articolo completo…

Google PPC: perché fare pubblicità su Big G dà valore al brand dell’hotel

leggi l’articolo completo...Chi fa campagne di Pay per click su Google va in cerca di visite ma soprattutto di vendite e conversioni immediate – prenotazioni dirette, richieste informazioni, iscrizioni alla newsletter.

Uno studio pubblicato in qusti giorni da Google conferma un concetto importante: fare pubblicità sulla rete di ricerca di Google aumenta la brand awareness del prodotto, ossia aiuta a diffondere e far conoscere il brand dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Promuovere l’hotel online: FB Ads e PPC funzionano meglio insieme!

leggi l’articolo completo...Quando è più opportuno fare una campagna di advertising su Facebook e quando invece vale la pena investire su Google Adwords per promuovere l’hotel online? Meglio scegliere l’uno o l’altro o affidarsi ad entrambi gli strumenti?

Un nuovo studio dimostra che gli effetti di una campagna marketing sono moltiplicati se le due piattaforme sono utilizzate insieme.

leggi l’articolo completo…

Hotel Marketing: crescono gli investimenti su mobile e video

leggi l’articolo completo...Fino a qualche anno fa Google aveva calcolato che un utente in media consultava circa 20 siti prima di prenotare un viaggio online. Oggi invece il numero dei siti web consultati è quasi raddoppiato (38 per la precisione), sostiene uno studio incrociato di Expedia-comScore.

Segno che l’utente è sempre più scrupoloso nella ricerca, nella comparazione, nella verifica della miglior tariffa disponibile. Ma se si sono moltiplicati i siti e i device a disposizione per scegliere, dove investire il budget marketing, spesso ridotto, dell’hotel? Sembra che i marketer quest’anno non abbiano dubbi: imperativo spingere su Mobile e Video.

leggi l’articolo completo…

Hotel PPC: perché vale sempre la pena investire sul brand name

leggi l’articolo completo...Quale albergatore non si è chiesto almeno una volta nella vita: “Perché dovrei fare PPC sul mio brand name se tanto per quella parola sono in prima posizione sui risultati organici?

La domanda è lecita e non siete gli unici ad esservela fatta: di recente il Nielsen Norman Group ha riportato uno studio condotto da eBay secondo il quale interrompere una campagna PPC branded non costituirebbe alcun cambiamento nell’andamento delle vendite. Ma questo può valere anche per un hotel?

leggi l’articolo completo…

Ranking e Recensioni approdano su AdWords: le prove sociali aumentano il CTR degli annunci

leggi l’articolo completo...Le prove sociali, le recensioni e le testimonianze sono uno dei più forti incentivi all’acquisto: da anni li integrate sui siti dei vostri hotel, sulle landing page e dovunque possano aiutare a convertire. Adesso potete integrarli anche nei vostri annunci Adwords. E in più modi.

Google ha annunciato che sarà possibile accompagnare gli annunci con il rating ottenuto su Google + e che le Review Extensions per il PPC sono già in beta test. Sapete di cosa si tratta?

leggi l’articolo completo…

Hotel AdWords fai-da-te: maneggiare con cura!

leggi l’articolo completo...

Google AdWords è uno strumento di una facilità estrema, adatto a chiunque voglia promuovere il proprio hotel sul web.  Basta avere un budget, aprire un account in soli cinque minuti, scegliere le parole chiave, scrivere un annuncio e il gioco è fatto. I guadagni non tarderanno a farsi vedere.

leggi l’articolo completo…

Hotel PPC: il buono e il cattivo delle nuove Campagne Potenziate

leggi l’articolo completo...Chi di voi gestisce una campagna PPC su Google Adwords per il proprio hotel, avrà notato che nella sezione Impostazioni campeggia il messaggio “Fra qualche mese, verrà eseguito l’upgrade di questa campagna a una campagna potenziata.”

Ma che cos’è una campagna potenziata? Si tratta di una nuova modalità unificata di tracciamento e di gestione delle campagne sui diversi device (pc, tablet, mobile). Un cambiamento che, a dispetto dell’apparenza, potrebbe sconvolgere l’andamento delle vostre campagne e incidere fortemente su costi e rendimento.

leggi l’articolo completo…

6 Miti da sfatare sulle Campagne PPC

leggi l’articolo completo...Alcuni mesi fa, nel corso della gestione di una campagna Pay-Per-click per un nostro cliente, ho dovuto confrontarmi più volte con il responsabile vendite dell’hotel, e mi sono reso conto che, per chi non lo fa di mestiere, deve essere complicato comprendere come funzioni e come monitorare l’andamento di una campagna di questo tipo, visti gli errati luoghi comuni che spesso circolano su Adwords.

Molto spesso infatti, gli albergatori o i loro responsabili marketing, sono sopraffatti da dubbi derivanti dalla poca dimestichezza con la piattaforma e con gli stessi processi che guidano l’utente all’acquisto finale, specificatamente nell’ambito travel.

leggi l’articolo completo…

Come proteggere il brand del vostro hotel da Competitor e OTA sui motori di ricerca

leggi l’articolo completo...Non c’è niente che faccia più rabbia e danno economico agli albergatori che digitare il proprio brand name su Google e veder comparire in testa ai risultati di ricerca i link a pagamento di OTA e portali, che per tutto l’anno guadagnano sfruttando il nome del loro hotel e quello di molti altri (brand bidding).

Sebbene la maggior parte delle strutture condannino questa attività come illecita e scorretta nei confronti degli hotel, il “brandjacking” (o SEM hijacking, detto anche brand bidding) è accettato e tollerato da Google, che ne trae enormi benefici economici: gli investimenti PPC da parte dei portali sui brand name degli hotel affiliati ammonterebbero infatti a un 20% del totale delle loro campagne Adwords.

leggi l’articolo completo…