Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
mercoledì 28 settembre 2016

Less is more: come vendere camere in più offrendo di meno

leggi l’articolo completo...Meno è meglio. So che molti di voi la pensano diversamente e che il trend che va per la maggiore è: più scelte offro ai miei clienti più possibilità avrò di vederli prenotare o acquistare.

La scienza invece parteggia per la teoria del “less is more”: meglio dare un numero limitato di scelte perché troppe possono disorientare e, in conclusione, allontanare dalla prenotazione. Come evitare di fare questo errore sul proprio sito ufficiale e sul booking engine dell’hotel?

leggi l’articolo completo…

Sito Ufficiale dell’hotel: 3 errori di comunicazione da evitare a tutti i costi

leggi l’articolo completo...Vi siete mai chiesti che cosa pensano gli utenti quando finiscono sul sito web del vostro hotel? Che cosa li colpisce e li attrae, che cosa li convince a proseguire verso la prenotazione?

Qualche settimana fa mi è capitato di avere una divertente conversazione con un collega, che mi ha raccontato che cosa gli è passato per la mente durante la prenotazione di un hotel online. È stato proprio come guardare dentro la “scatola nera” nella testa di un viaggiatore.

leggi l’articolo completo…

Privacy e Cookie: come mettere in regola l’hotel ed evitare sanzioni fino a 120 mila euro

leggi l’articolo completo...Il 2 giugno entra in vigore la nuova normativa in materia di privacy e cookie. Anche i siti degli hotel devono essere adeguati in tempo per evitare sanzioni salatissime.

La norma prevede la creazione di un banner per comunicare agli utenti che il sito fa uso di cookie e ad accompagnarlo una informativa estesa che spieghi in modo dettagliato cosa sono e come disattivarli. Ecco tutto quello che dovete sapere per essere in regola.

leggi l’articolo completo…

L’Hotel e la Sindrome da Abbandono: dove finisce il 98% dei potenziali clienti?

Senza categoria

leggi l’articolo completo...Secondo le nostre stime in media un sito registra un tasso di conversione intorno al 2% annuo, sebbene in alcuni casi si possa arrivare anche al triplo. Questo significa che in media il 98% dei visitatori lascia il sito ufficiale dell’hotel senza aver prenotato… roba da sindrome dell’abbandono!

Certo, molti vogliono solo informarsi, controllare i prezzi o guardare le foto, ma qualcosa si può fare per limitare questa emorragia.

leggi l’articolo completo…

Come tu mi vuoi: 3 must per hotel che vogliono lasciare il segno

leggi l’articolo completo...Il viaggiatore di oggi è costantemente connesso ed ogni step del suo itinerario è scandito da un’applicazione, un check-in, una condivisione. Anche e soprattutto in hotel.

Eppure l’hotel è forse ad oggi il luogo di viaggio che ancora è più reticente a sposare una vera e propria “filosofia digitale”. Vuoi per i costi, vuoi per la dimensione volutamente umana su cui si desidera improntare la propria ospitalità, sono molte le strutture che ancora stentano ad adottare un approccio evoluto che darebbe ai loro servizi una dimensione radicalmente all’avanguardia e farebbe felici i viaggiatori internazionali.

leggi l’articolo completo…

CASE STUDY: il nuovo sito di Four Seasons vale davvero 18 milioni di dollari?

leggi l’articolo completo...Del Four Seasons e della sua nuova, aggressiva strategia di social media marketing, abbiamo parlato qualche settimana fa: il colosso del mondo del lusso alberghiero sta investendo moltissimo nell’ambito online, per favorire le vendite disintermediate e la massima fidelizzazione della clientela al brand. Pare infatti che nonostante il sito web attragga 30 milioni di visitatori all’anno, le prenotazioni online siano pari al 12% del totale, con una crescita di solo il 2% in 5 anni.

E che il Four Seasons stia puntando come non mai sulla Rete, lo dimostra anche il suo nuovo sito web e mobile lanciato qualche settimana fa, che secondo le indiscrezioni, è costato al Gruppo l’incredibile cifra di 18 milioni di dollari.  Inutile dire che subito mi sono chiesto: quali caratteristiche contraddistinguono un sito che vale così tanto?

leggi l’articolo completo…

Quanto costa non ottimizzare il sito dell’hotel

leggi l’articolo completo...Vi siete mai chiesti se il sito ufficiale del vostro hotel stia veramente performando al massimo delle sue capacità? Anche se avete da poco rinnovato il sito, avete mai considerato la possibilità che i risultati, magari già migliori di quelli precedenti, potrebbero avere un ulteriore margine di ottimizzazione?

Pensiamo anche soltanto come hotel con siti ben performanti solitamente raggiungano tassi di conversione del 2-6%, il che significa che il 90-95% dei visitatori abbandona il sito senza concludere alcuna transazione, dunque le possibilità di miglioramento anche in questo caso sono vastissime.

leggi l’articolo completo…