Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
venerdì 30 settembre 2016

Twitter in hotel: 7 ore sono troppe per rispondere a un tweet!

leggi l’articolo completo...Se un hotel è su Twitter, gli utenti si aspettano di avere un confronto online praticamente in tempo reale. Punto. Richieste di disponibilità evase in pochi minuti e problemi durante il soggiorno risolti con un tweet.

Peccato che neanche le maggiori catene alberghiere internazionali si siano dimostrate all’altezza delle aspettative dei viaggiatori di oggi. Dunque non vi scoraggiate, c’è sempre tempo per correggere o pianificare la vostra strategia di customer service su Twitter.

leggi l’articolo completo…

Hotel su Twitter: come conquistare la fiducia e la stima dei vostri follower

leggi l’articolo completo...Non conta la quantità, conta la qualità: questo principio è valido in molti ambiti e non ultimo in quello del web marketing turistico. Visite da campagne SEM, amici di Facebook, follower su Twitter: meglio un numero più contenuto di contatti o di visite, ma che siano di alta qualità e realmente interessati al vostro prodotto.

Anche su Twitter, più che cercare di aumentare i follower in modo indiscriminato, meglio impegnarsi per creare una comunità partecipativa e legata all’hotel da un rapporto di fiducia e di stima. Questo può riflettersi sulla diffusione del vostro brand, sulla vostra reputazione e anche sulle prenotazioni. In più, attraverso un buon engagement, si può puntare ad aumentare naturalmente anche i follower.

leggi l’articolo completo…

Come fare di Twitter un ottimo strumento di Assistenza Clienti per l’hotel

leggi l’articolo completo...Così come il mondo travel è diventato 2.0 all’insegna di social e condivisione, anche il significato di Customer Service/Assistenza Clienti si è evoluto nella stessa direzione. Mentre fino a qualche tempo fa il vostro cliente richiedeva assistenza per telefono o per email, adesso può scegliere di usare canali alternativi, come un cinguettio su Twitter.

Avevate mai pensato che fosse possibile fornire supporto a un utente in soli 140 caratteri?

leggi l’articolo completo…

Twitter per il Turismo: best practice per ottimizzare la comunicazione con i clienti

leggi l’articolo completo...Ogni giorno vedo un numero di hotel sempre crescente che si avventura tra i cinguettii di Twitter per stabilire un collegamento diretto con i propri clienti. L’utilizzo di questo strumento sembra semplice e immediato: 140 caratteri e via. Mi segui, ti seguo. A differenza di Facebook, dove abbondano le funzionalità, qui basta infilarsi nello stream di parole e il gioco è fatto.

Eppure il suo essere così “basic” non è da sottovalutare: come per ogni social network, ci vuole una strategia precisa per generare engagement. Una recente analisi realizzata da Buddy Media rivela le statistiche che possono aiutare anche l’hotel a rendere la propria comunicazione su Twitter più coinvolgente.

leggi l’articolo completo…

Dai Social Media traffico sempre maggiore verso i siti turistici

leggi l’articolo completo...I social media rappresentano uno degli otto maggiori veicolatori di traffico verso i siti turistici. Stando ai risultati di un recente studio sulle competenze digitali i social media sarebbero in grado di veicolare gran parte del traffico ai siti di viaggio.

Secondo l’ultimo report della società di ricerca L2 Digital IQ Index Travel, il ruolo dei social media nel processo di prenotazione sarebbe fondamentale. L’analisi del traffico da e verso i principali siti turistici mostra chiaramente la forte influenza dei social media nella pianificazione dei viaggi online.

leggi l’articolo completo…

Twitter e Facebook in hotel: 10 “must” per farli decollare

leggi l’articolo completo...Quante volte ho sentito dire frasi del tipo “I social network per gli hotel non funzionano. Sono complicati, ci vuole tempo, ci vogliono persone adatte. Non vale la pena investirci.”

Proprio perché noi invece crediamo fermamente nell’utilità e nel valore dei social network per le strutture ricettive, siamo sempre a caccia di case study interessanti che vi permettano di capire in modo pratico come far funzionare Facebook e Twitter anche per il vostro hotel.

leggi l’articolo completo…

Twitter For Business: una guida al successo su Twitter

leggi l’articolo completo...Twitter si rivolge sempre di più al mondo delle imprese. Il microblogging ha potenzialità nel marketing che (specie in Italia) non sono state ancora totalmente recepite. Per questo è stata lanciata una versione rinnovata di Twitter For Business, il sito che fornisce alle aziende consigli utili per supportare le proprie attività di business con Twitter.

Consigli che gli albergatori non possono ignorare, viste le case history di successo (vedi “5 Hotel svelano gli ingredienti del loro successo su Twitter”) e la vocazione travel del social in questione. Iniziamo quindi ad analizzare i cambiamenti/potenziamenti apportati al sito. Twitter for Business è ora suddiviso in tre macro sezioni: Learn the basics, Optimize your activity e Start Advertising.

leggi l’articolo completo…

Social Media: non parlate “ai” clienti, ma “con” i clienti

leggi l’articolo completo...Quanti di voi su Facebook e Twitter non si limitano a diffondere idee e informazioni ma intavolano una reale conversazione con i propri follower? Quanti di voi osservano ciò che viene postato sulla bacheca dei propri “likers” ed intervengono, rispondono, conversano?

In un white paper diffuso dalla web agency statunitense 360i dal titolo “Twitter & the Consumer: Marketer dynamic”, condotto su circa 2.000 tweet pubblicati tra ottobre 2009 e marzo 2010, il risultato che più colpisce è la discrepanza tra il comportamento degli utenti e quello delle aziende.
 

leggi l’articolo completo…

Promoted Tweet: messaggi promozionali a pagamento anche su Twitter

leggi l’articolo completo...Nato nel 2007, il sito di microblogging Twitter non ha mai manifestato l’intenzione di inserire pubblicità a pagamento nel suo sistema così popolare, almeno fino ad oggi.

Prossimamente infatti, si potranno promuovere prodotti e servizi grazie ai “Promoted Tweet”, annunci che andranno a comparire nella parte alta dei risultati di ricerca ogni qual volta un utente effettuerà una ricerca all’interno di Twitter stesso. Questo permetterà a qualunque brand di raggiungere anche utenti che non sono iscritti al proprio profilo e quindi di acquistare nuovi contatti e visibilità.

leggi l’articolo completo…

Come rendere super-attiva la community Twitter attraverso i sondaggi

leggi l’articolo completo...Avete un account Twitter, magari anche con molti “follower” ma poco attivi, con cui raramente scambiate idee o che non lasciano mai messaggi sulla vostra bacheca? A volte è necessario rompere il ghiaccio richiamando l’attenzione degli utenti, coinvolgendoli in qualche attività, ad esempio chiedendo direttamente una loro opinione.

Potete farlo lanciando un semplice sondaggio a risposte multiple: l’ideale è chiedere ai clienti qualcosa che possa essere utile a migliorare la loro esperienza di viaggio presso il vostro hotel (es: Che cosa preferireste trovare in camera non appena arrivati?), oppure un consiglio per una nuova iniziativa dell’albergo.

leggi l’articolo completo…

4 Strumenti per gestire più velocemente l’hotel su Twitter

leggi l’articolo completo...Se avete già un account per il vostro hotel su Twitter o avete intenzione di aprirne uno, oggi ci sono alcuni utili strumenti online, gratuiti e facili da scaricare, che vi permetteranno di twittare con i vostri clienti in modo più veloce, cercare nuovi contatti, avere statistiche, organizzare i tweet in modo che vengano inviati automaticamente.

Ecco alcune applicazioni che vale la pena scaricare:

leggi l’articolo completo…

Inoqo: promuovere offerte lastminute su Twitter

leggi l’articolo completo...Non avete un account Twitter ma vorreste provare ugualmente a sfruttare questo canale per promuovere il vostro hotel? Tra i tanti strumenti Travel che stanno nascendo per Twitter, ce n’è uno a cui potete accedere anche senza possedere un account, per promuovere offerte lastminute rivolte ad un pubblico super targettizzato.

leggi l’articolo completo…

3 preziosi consigli per promuovere l’hotel su Twitter

leggi l’articolo completo...Perché Twitter dovrebbe interessare l’albergatore?! La risposta è semplice: come ho già spiegato in un precedente articolo, su Twitter si parla molto anche di Turismo.

In effetti è vero che di Italiani su Twitter ce ne sono ancora pochi rispetto ad Americani o Inglesi, ma c’è comunque tanta gente che da ogni parte del mondo s’incontra su questo social network per parlare di vacanze, scambiare idee, mostrare foto, trovare consigli su dove alloggiare, mangiare e divertirsi.

leggi l’articolo completo…

Turismo su Twitter: davvero il micro-blogging funziona?

leggi l’articolo completo...Su Twitter la gente parla anche di Turismo: cerca idee, suggerimenti e link per le vacanze. Recentemente abbiamo notato che diverse riviste, guide, aziende internazionali del settore, hanno captato questa tendenza e si sono sintonizzate sulla piattaforma per parlare ed ascoltare gli utenti, con risultati tendenzialmente positivi.

Personalmente stiamo ancora testando il possibile utilizzo di questo microblogging per capire se possa effettivamente essere impiegato nel settore alberghiero come mezzo di marketing nel nostro Paese. Se infatti, come abbiamo già spiegato, la Twitter-mania non ha ancora coinvolto l’Italia, in America e in UK sono già in molti gli esperti di marketing che si stanno cimentando nel suo utilizzo a fini pubblicitari in ambito turistico.

leggi l’articolo completo…