Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Sunday 20 August 2017

Social Media Tour 2010: un incentivo all’utilizzo del web 2.0 per le aziende italiane

leggi l’articolo completo...31-03-2010
Siamo alla prima tappa del Social Media Tour 2010, evento gratuito guidato da Marco Montemagno ed organizzato da Augmendy (azienda di Social media Marketing) e BTO University, allo scopo di indirizzare e dare spunti alle aziende italiane su come utilizzare i social media (ad es. Facebook e Twitter) per promuovere in modo virale la propria attività, la propria immagine, i propri prodotti.

Tanti gli albergatori e gli imprenditori presenti, tanti gli ospiti di valore che hanno parlato, interagito, conversato con i partecipanti per fugare ogni dubbio sul fatto che i social media siano uno straordinario strumento di “engagement” e di visibilità per ogni realtà aziendale turistica e non.

leggi l’articolo completo…

Turismo in ripresa: le OTA recuperano terreno

leggi l’articolo completo...Lo scorso 26 marzo la TUI ha diffuso un comunicato dichiarando di aver notato una “significativa ripresa” della domanda per quanto riguarda i viaggi leisure: le vendite sono andate bene per questo inverno e le prenotazioni per l’estate in arrivo sono migliorate rispetto all’anno scorso, facendo crescere le quotazioni in borsa. “Siamo incoraggiati dai recenti, forti segnali di ripresa nel commercio” – dichiara la TUI.

Intanto oggi compare online la notizia che Expedia ed altre OTA si stanno risollevando dalla crisi proprio in virtù dei segnali di miglioramento provenienti dal mercato: Priceline ed Expedia in particolare, hanno visto le proprie quotazioni Nasdaq subire un discreto incremento.

leggi l’articolo completo…

Offerte irresistibili: quello che distingue l’hotel

leggi l’articolo completo...La classica, perfetta proposta di matrimonio? Una dozzina di rose rosse, un camino acceso, la musica romantica che suona in sottofondo, champagne e cioccolatini, e per concludere una lussuosa suite al piano di sopra con il letto cosparso di petali di fiori… e persino una tessera telefonica gratuita per telefonare e inviare messaggi a tutti i tuoi parenti ed amici non appena lei avrà detto sì!

leggi l’articolo completo…

Hotel e Social Network: 5 comandamenti per farsi seguire su Twitter

leggi l’articolo completo...Twitter è sicuramente uno dei più potenti mezzi di comunicazione online, e se usato a dovere come vi abbiamo già spiegato, può essere uno strumento ottimo per aziende ed hotel che vogliano mantenersi costantemente in contatto con la clientela, far conoscere al mondo la propria attività o divulgare rapidamente offerte e iniziative.

È importante tenere presente che, per costruire relazioni durevoli nel tempo, è necessario mantenere elevato il livello di attenzione degli utenti verso ciò che avete da dire. Se non risultate rilevanti o divertenti, ai vostri “followers” basterà infatti un semplice click per cancellare definitivamente il vostro feed dalla lista contatti e farvi scomparire per sempre della loro vita, dunque dovete fare davvero di tutto per dare loro più di una ragione valida per seguirvi.

leggi l’articolo completo…

Social Network: per i tuoi clienti, se non ci sei non esisti

leggi l’articolo completo...Si fa un gran parlare di Facebook e Twitter e delle loro implicazioni sulla visibilità e la brand reputation di aziende ed hotel, ma la domanda che tutti ogni giorno si pongono, resta sempre la stessa: c’è un ROI reale derivante da queste attività? E se c’è, è calcolabile? E quali implicazioni derivano dal non abbracciare queste nuove dinamiche?

leggi l’articolo completo…

Google Maps: la ricerca si arricchisce con i prezzi degli hotel

leggi l’articolo completo...Google sta sviluppando una nuova funzione sulle mappe che permetterà di visualizzare, oltre ai dati ed alle reviews degli utenti, anche i prezzi delle camere degli hotel per le date selezionate.

A fronte di ricerche composte da “hotel + nome location” Google darà infatti ai propri utenti la possibilità di inserire due ulteriori campi di ricerca, data di arrivo e durata del soggiorno, tramite i quali il motore stilerà una serie di risultati che saranno comprensivi anche del prezzo delle camere per notte per il periodo stabilito. Cliccando sul prezzo apparirà la lista di una serie di OTA che forniscono tali informazioni, dando la possibilità agli utenti di effettuare la pronotazione del soggiorno direttamente dal sito del portale in questione.

leggi l’articolo completo…

Mastering Internet Marketing in 2010: i risultati del sondaggio HeBS sul settore alberghiero

leggi l’articolo completo...Cautela negli investimenti e intraprendenza nelle iniziative. Sembrano due atteggiamenti opposti, in realtà sono le due facce dominanti del mercato alberghiero per quest’anno: budget limitato ma altamente focalizzato sulle nuove frontiere dell’on-line, del Mobile e dei Social Network.

Questo il risultato della nuova indagineHotel Internet Budget Planning and Best Practices”, la quarta consecutiva condotta dalla HeBS, che ha coinvolto general manager, direttori marketing, responsabili e-commerce e revenue manager a livello internazionale, principalmente Americani e centro Europei, legati a catene alberghiere o hotel indipendenti di tutte le categorie.
 

leggi l’articolo completo…

Il tuo non è semplicemente un hotel: è un’esperienza di viaggio!

leggi l’articolo completo...Recentemente abbiamo rinnovato il sito web di una struttura in centro a Roma (per utilità chiamiamola Hotel Excelsior). Immaginate un palazzo storico vicino a Piazza di Spagna, con uno stile elegante, camere con letti a baldacchino, sala colazione con vista sui tetti della capitale ed uno staff che sa davvero mettere a loro agio i clienti, come si deduce dalle molte recensioni sui social network. Il target dell’hotel sono coppie di mezza età, in visita soprattutto per motivi culturali.

leggi l’articolo completo…

Mobile Internet: 2 modi efficaci per raggiungere i clienti dell’hotel

leggi l’articolo completo...La Gartner Research sostiene che l’accesso ad Internet tramite cellulare supererà quello tramite Computer entro il 2013: non sembra un dato impossibile se consideriamo che il numero di possessori di cellulare negli ultimi dieci anni è cresciuto vertiginosamente all’incirca del 25% all’anno.

Ai dati riportati nel nostro precedente articolo, Travel goes Mobile, se ne aggiungono ogni giorno di nuovi che arricchiscono un panorama Mobile sempre più in evoluzione:

leggi l’articolo completo…

Internet: la “luce alla fine del tunnel” per l’hotel nel 2010

leggi l’articolo completo...Lo conferma nuovamente il recente studio “eTRAK Full Year 2009”: il canale online è l’unico in crescita per il settore alberghiero a livello internazionale. Dal 2008 al 2009 i 30 maggiori brand dell’Ospitalità hanno visto una crescita delle prenotazioni online del 6,6% a scapito dei GDS (ad es. Amadeus, Galileo, Sabre) e del canale telefonico.

Un approfondimento, condotto dall’azienda americana HeBS anche in base ai dati forniti da PhoCusWright e ARC, ribadisce l’importanza crescente per tutto il 2010 di investire in strategie di Internet Marketing mirate e ROI-centriche.

leggi l’articolo completo…

Prenditi cura del tuo sito: 10 fattori “must” da tenere sempre presenti

leggi l’articolo completo...Sono già passati 10 anni dall’inizio del nuovo millennio, e sebbene non vi siano ancora i cyborg e le macchine volanti come immaginavamo da piccoli, una cosa è comunque certa: la tecnologia è in costante evoluzione e sta profondamente mutando il nostro modo di vivere e di fare business!

Il turismo si sta sempre più informatizzando e, per qualsiasi hotel, è ormai imprescindibile avere un canale diretto di ventita online forte ed efficiente.

leggi l’articolo completo…

Contenuti online: come sfruttarli per l’immagine dell’hotel

leggi l’articolo completo...Oscar Wilde non sbagliava quando disse “C’è solo una cosa al mondo peggiore del fatto che si parli male di te, e cioè che nessuno parli di te”.

E’ lo stesso concetto che emerge nell’intervista rivolta a Laurence Bernstein, amministratore delegato dell’azienda di consulenza alberghiera The Bay Charles Consulting Company, relativamente a come sfruttare al meglio i contenuti online per l’immagine dell’hotel.

leggi l’articolo completo…

Booking Blog da oggi 100% Mobile con la nuova versione per iPhone e Android

leggi l’articolo completo...In un articolo di qualche settimana fa (Travel goes mobile: come creare un sito mobile per il vostro hotel), vi abbiamo spiegato come oggi sia importante realizzare una versione “mobile” del vostro sito ufficiale per raggiungere nuovi utenti.

Ecco perché da oggi, per rendere Booking Blog sempre più accessibile a voi e a tutti i nuovi membri della nostra community, oltre alla classica versione per cellulare già presente da oltre due anni, è disponibile anche una speciale versione ottimizzata per iPhone e Android con identificazione automatica del browser.

leggi l’articolo completo…

6 Fattori decisivi per identificare il giusto Partner Web per l’hotel

leggi l’articolo completo...Agli amici dico spesso che oggi ci troviamo nella Fase 2 di Internet, ma non mi riferisco al fatto che siamo nell’era 2.0.

Mi riferisco invece al fatto che dalla Fase 1, in cui le aziende e gli hotel per realizzare il proprio sito si affidavano al nipote della vicina di casa o al neolaureato in ingegneria solo perché erano bravi ragazzi e “sapevano fare i siti”, oggi siamo passati alla Fase 2, ovvero quella in cui molti iniziano a svegliarsi e a capire che ci si deve affidare a dei professionisti.

leggi l’articolo completo…