Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Tuesday 24 October 2017

Hotel Impossible: 2 lezioni che dovete imparare da Anthony Melchiorri

leggi l’articolo completo...Conoscete Anthony Melchiorri? Non è un caso se non ne avete mai sentito parlare: si tratta del presentatore di un programma statunitense che, sfortunatamente, non è visibile in Italia. Perché se lo fosse, saremmo stati tutti incollati al televisore per guardarlo ogni lunedì sera a partire dalla prima puntata.

Anthony Melchiorri è un Hotel Fixer, il paladino dell’Hospitality americana: in ogni episodio di “Hotel Impossible” in onda su Travel Channel, Melchiorri ha il compito di risollevare le sorti di un hotel minacciato dalla pessima brand reputation e da inaccettabili strati di polvere.

leggi l’articolo completo…

Mobile Revenue Management: come gestire il canale mobile dell’hotel

leggi l’articolo completo...Più della metà degli Americani utilizzano il Mobile per cercare informazioni di viaggio ma non solo: uno su cinque utilizza uno smartphone per prenotare un volo o un soggiorno in Hotel. E’ l’ultimo studio condotto da comScore Travel Advisor Report a mettere nero su bianco questi dati, confermando il trend già intercettato da altri studi recenti.

Ma la crescita del Mobile non riguarda solo gli Stati Uniti, anche in Italia aumentano quelli che usano il proprio device tascabile per scegliere come viaggiare. Dunque come gestire le strategie di revenue management su mobile? Alcuni piccoli accorgimenti sono indispensabili per massimizzare le revenue da mobile.

leggi l’articolo completo…

Facebook: 15 idee per far schizzare in alto il numero di amici dell’hotel [CASE STUDY]

leggi l’articolo completo...È possibile raggiungere in un solo anno 50 mila fan su Facebook? Qualcuno c’è riuscito: stiamo parlando del portale di news ed eventi fiorentino “Te la Do io Firenze”. Come hanno fatto? Qual è il segreto che ha portato tanto successo alla pagina Facebook del sito?

D’accordo, non si tratta di un hotel, e la platea a cui si rivolge è molto più ampia di quella di una struttura, ma molte delle strategie messe in campo sono perfette anche per voi.

leggi l’articolo completo…

HOTREC e Disintermediazione: riprendetevi il potere sul vostro hotel

leggi l’articolo completo...Le Tariffe, la distribuzione e la sovranità sul prodotto devono rimanere nelle mani dell’hotel.” L’HOTREC – l’associazione degli hotel, ristoranti e caffè in Europa – non ha dubbi: gli hotel devono riprendersi lo scettro della distribuzione e l’ultima parola in termini di tariffe e disponibilità spetta a loro.

Ecco perché ha stilato un vero e proprio Manifesto Globale in 19 punti che riepiloga le conditio sine qua non sulla base delle quali dovrebbe sussistere il rapporto tra strutture e intermediari. Un manifesto duro, che insegna agli hotel l’importanza di mantenere saldo il proprio diritto all’indipendenza al momento di stipulare un contratto con le OTA, rivendicando persino il diritto alla Rate Dis-Parity.

leggi l’articolo completo…

Green-Meeting: 8 mosse per soddisfare i clienti business che amano il Verde

leggi l’articolo completo...L’onda green continua la sua avanzata e non solo nell’ambito delle vacanze a impatto zero: adesso tocca alla clientela business, che all’estero – ma non solo – sempre più spesso sceglie di organizzare eventi e meeting eco-sostenibili.

In ambito turistico internazionale è diffusa ancora l’idea che un meeting eco-sostenibile sia più costoso di uno ordinario. Molti esperti di eco-meeting assicurano di no, che si può fare e che spesso ha minori costi di un convegno ordinario. Anche in Italia, già diversi hotel si sono attrezzati per offrire questo tipo di servizio ai propri clienti.

leggi l’articolo completo…

Bing Social: Facebook e Twitter diventano sempre più importanti per l’hotel

leggi l’articolo completo...Non passa giorno che Google e Bing non tirino fuori novità e meraviglie come conigli dal cappello di un mago. E mentre Google si fa bello con il suo Search Plus Your World e solo ieri ha dato inizio al Knowledge Graph, quello che può ben considerarsi un primo grande passo verso il Web Semantico, Bing risponde con un’innovazione che potrebbe dare a Mountain View del filo da torcere.

Stiamo ovviamente parlando di Bing Social, la nuova versione sociale di Bing, che integra insieme ai risultati di ricerca, una barra laterale con notizie e informazioni provieniti dai propri contatti sui maggiori social network: Facebook, Twitter, Linkedin, Quora, Foursquare, Blogger e persino Google Plus.

leggi l’articolo completo…

Hot Hotel Analytics: come visualizzare backlink e social mention su Google Analytics

leggi l’articolo completo...Per ottimizzare la posizione del sito del vostro hotel sui motori di ricerca, come saprete, è di fondamentale importanza guadagnare link esterni che puntino al sito stesso. Per questo i vostri partner web dovrebbero investire molte risorse nella creazione di contenuti ottimizzati pensati per la ricondivisione e in campagne di link building e article marketing.

Da sempre su Google Analytics sono visibili tra le fonti di traffico i “referrals”, ovvero i link esterni da cui provengono visite al sito, ma da pochi giorni nella nuova sezione Social è disponibile un’analisi ancora più approfondita dei backlink uniti alle social mention che avete ottenuto in Rete. Scovare questi dati non è così semplice, ma noi vi aiuteremo a farlo.

leggi l’articolo completo…

13 Strumenti indispensabili per gestire la pagina dell’hotel su Google Plus

leggi l’articolo completo...Fin dal suo rilascio Google Plus non ha fatto altro che far parlare di sé. E’ stato criticato, definito ghost town, dichiarato un fallimento e considerato solo una brutta copia di Facebook, o meglio una risposta poco riuscita rispetto al colosso di Mark Zuckerberg.

Nonostante tutto, ci sono buone notizie per Montain View. Negli ultimi tempi il social network ha guadagnato una significativa inversione di rotta. Un po’ influenzati dagli early adopter che hanno studiato e analizzato le sue potenzialità incuriosendo i loro follower, un po’ spinti dalla voglia di capire se può valer la pena investire, sempre più curiosi si sono aperti alle sperimentazioni per cercare di gestire al meglio profili e pagine su Google Plus.

leggi l’articolo completo…

L’Arte di Saper Rispondere alle Recensioni: 11 regole d’oro per l’hotel

leggi l’articolo completo...Chi ci legge da tempo, saprà quanto teniamo alla causa della “Buona Brand Reputation”, uno dei cui punti cardine è proprio l’arte del saper rispondere alle recensioni online, sia su TripAdvisor, le OTA e gli altri siti di recensioni, che sui Social Network.

Oggi, rispetto a qualche anno fa, sono sempre di più gli albergatori che scelgono la strada della gestione delle reviews piuttosto che quella dell’indifferenza. Eppure sono ancora tanti coloro che puntualmente ci chiedono consigli su quale sia la migliore strategia per gestire la brand reputation, terrorizzati da commettere errori che ne danneggerebbero ancor di più l’immagine pubblica. Per questo abbiamo realizzato una summa delle migliori pratiche per rispondere alle vostre recensioni online.

leggi l’articolo completo…

easyJet e Booking siglano un accordo: disintermediare sempre più difficile per l’hotel

leggi l’articolo completo...La compagnia di voli low cost easyJet pochi giorni fa ha siglato un accordo con il portale di prenotazioni turistiche Booking.com per rendere prenotabili direttamente dal proprio sito gli oltre 200.000 alloggi presenti su Booking.

Così prosegue la giostra delle alleanze tra colossi del turismo, che si dividono e si accoppiano con grande naturalezza allontanando sempre più l’utente da una dimensione umana del viaggio, da un rapporto one to one con la struttura ricettiva, e minando ancora più a fondo le possibilità della struttura di disintermediare.

leggi l’articolo completo…

Recensire i siti di Recensioni? TripAdvisor si difende e accusa i suoi detrattori

leggi l’articolo completo...Per la prima volta in assoluto, è TripAdvisor a sputare veleno sulla Kwikchex, l’azienda inglese che sembra aver fatto della lotta alle “fake reviews” e a TripAdvisor stesso la propria ragion d’essere.

Dopo le ultime provocazioni, TripAdvisor, oltre ad aver come sempre difeso il valore dei propri contenuti e il suo impegno per controllare le recensioni, si è scagliata con durezza contro la Kwikchex, affermando che l’azienda avrebbe “chiari interessi commerciali nel minare la fiducia nei confronti delle piattaforme di contenuti generati dagli utenti.”

leggi l’articolo completo…

5 Curiose Maxi Tendenze che plasmeranno il futuro del Turismo globale

leggi l’articolo completo...Se non avete ancora dato un’occhiata all’ultimo “IHG Tend Report 2012” pubblicato da IHG, vi consiglio di farlo. Grazie a una collaborazione con esperti dell’ospitalità, reporter di viaggio, designer, blogger e scrittori, sono stati individuati 5 maxi tendenze globali che molto probabilmente andranno a plasmare il modo del Turismo nei prossimi anni.

Tendenze spesso curiose, dal sapore ancora utopico e futuristico, fatte di tecnologie applicabili non solo alle cose ma anche alla mente e alla vita quotidiana, che stento per la maggior parte a immaginare all’interno delle nostre strutture alberghiere o degli aeroporti come oggi li conosciamo, ma di cui si possono cogliere piccoli segnali in alcune mode che già riscuotono successo tra i viaggiatori.

leggi l’articolo completo…