Iscriviti subito alla Newsletter!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per:
  1. rimanere aggiornato ogni settimana sulle strategie di web marketing indispensabili per promuovere l'hotel su Internet;
  2. non perdere mai le ultime novità del mercato turistico nazionale ed internazionale pubblicate su Booking Blog™;
  3. Accedere ai BONUS esclusivi riservati agli iscritti alla newsletter
...perché aspettare?
L'iscrizione è assolutamente gratuita!
Nota: tuteliamo la tua privacy.
La tua e-mail è sicura, non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti in qualsiasi momento con un semplice click.

Booking Blog™ – Il blog del Web Marketing Turistico

QNT Hospitality - Soluzioni web per il turismo
 
Tuesday 19 March 2019

Come personalizzare l’esperienza di un ospite: i consigli di Doug Kennedy

leggi l’articolo completo...

L’esperto di formazione in ambito hospitality Doug Kennedy, presidente della Kennedy Training Network, in un articolo rilasciato per Hotels News Now, fornisce alcune indicazioni utili agli albergatori sul tema della personalizzazione.

leggi l’articolo completo…

Mobile-First: il content marketing passa dal cellulare

leggi l’articolo completo...Abbiamo parlato per anni in questo blog del mobile come un trend in costante aumento, un fenomeno di tendenza che da dizionario si può definire “non prevalente né definitivo”. Per molto tempo le prenotazioni via dispositivi portatili sono state proprio questo: un’ipotesi realistica ancora non pienamente compiuta.

Eppure ora il termine trend inizia a stare stretto all’esperienza mobile di navigazione, per buonissime ragioni. Dopo tantissime parole spese in white paper, webinar, seminari e articoli di blog come il nostro, stanno finalmente arrivando i fatti: Google ha da poco annunciato lo storico sorpasso delle ricerche via mobile rispetto al desktop.
leggi l’articolo completo…

Meno staff e più tecnologia: come cambia il Marketing mondiale

leggi l’articolo completo...Il marketing e la comunicazione sono sempre state discipline profondamente umane, eppure l’importanza della tecnologia al loro servizio non può essere sottovalutata.

Secondo una ricerca della compagnia Gartner – pubblicata nel loro report “CMO Spend Survey 2018-2019” – i marketing manager hanno speso il 29% del proprio budget annuale in martech (Marketing Technologies) contro il 24% per gli stipendi dello staff.
leggi l’articolo completo…

Hotel su TripAdvisor: i 6 fattori decisivi per avere una reputazione perfetta

leggi l’articolo completo...Da anni le strutture della catena Library Hotel Collection svettano in cima alle classifiche di TripAdvisor, conquistando premi e riconoscimenti.

La vice presidente del gruppo spiega i 6 fattori decisivi per ottenere una reputazione impeccabile sui maggiori siti di reputazione online.

leggi l’articolo completo…

Aprire un blog per l’hotel: 5 contenuti da cui prendere ispirazione

leggi l’articolo completo...Ci è capitato di veder inarcare qualche sopracciglio alla proposta di apertura di un blog per hotel, magari contestandoci l’idea di rispolverare un’idea così demodé.  La gente non legge più, passa il tempo sui social network, chi se lo filerà un blog di un hotel indipendente?

Eppure, nonostante tutto, i blog rimangono uno strumento straordinario per portare traffico qualificato sul sito ufficiale, specialmente quando gli articoli sono concentrati su argomenti pertinenti alla filosofia della struttura e alla destinazione.
leggi l’articolo completo…

5 motivi per avvicinarsi ai Chatbot

leggi l’articolo completo...I Chatbot sono una di quelle tecnologie che sembrava dovessero rivoluzionare l’industria dell’ospitalità (e non solo) nel giro di pochi mesi e invece… e invece i cambiamenti richiedono tempo e avvengono per gradi.

Silenziosamente, da novità dell’anno e parola sulla bocca di tutti i chatbot sono diventati un efficace, riconosciuta e quasi banale forma di comunicazione fra brand e utente finale. Né più né meno.
leggi l’articolo completo…

Come disintermediare con il “revenue al contrario” – Intervista a Dario Ghiglione

leggi l’articolo completo...Quest’anno al TTG di Rimini abbiamo incontrato Dario Ghiglione di Villa Giada Resort a Imperia, un cliente che ci ha raccontato la sua singolare strategia di disintermediazione.

Dario ha ottenuto risultati concreti mirando ai clienti più esigenti, con tariffe più alte delle OTA ed esperienze di viaggio uniche e personalizzate. La dimostrazione che si può disintermediare senza per forza far leva sul prezzo e allo stesso tempo contribuendo alla crescita della destinazione turistica.

leggi l’articolo completo…

5 modi per migliorare il servizio dello staff (e renderlo felice)

leggi l’articolo completo...Non c’è niente che possa trasformare un potenziale soggiorno da sogno in un incubo come una pessima esperienza con lo staff dell’hotel. Se alcune volte è colpa degli ospiti stessi, capita anche che il team non abbia fatto il suo massimo per assicurarsi la felicità del cliente.

Sarebbe facile dare la colpa al dipendente, ma spesso quando accade è perché non sono stati messi nella condizione di lavorare al meglio, demotivandoli e abbassando la qualità del loro servizio.

Guardiamo insieme 5 metodi per aumentare la qualità del servizio rendendo anche lo staff felice.
leggi l’articolo completo…

8 modi per migliorare da subito l’esperienza dei clienti a costo zero

leggi l’articolo completo...Lo sappiamo: orami tra albergatori non si fa altro che parlare di Google, di Facebook, di campagne a pagamento e di nuove tecnologie. Ma la prima cosa di cui dovete preoccuparvi è l’esperienza del cliente.

Più è soddisfatto, più sarà incentivato a scrivere bene di voi. Ma come migliorare l’esperienza dei clienti senza per forza aumentare le spese?

A ben guardare, ci sono davvero molti modi per farlo, ma per facilitarvi le cose, abbiamo raccolto 8 punti importanti su cui concentrarvi. Tutti da mettere in pratica con facilità, sin da oggi.
leggi l’articolo completo…

Come raccontare il dietro le quinte dell’hotel per conquistare i clienti

leggi l’articolo completo...Spesso gli albergatori tendono a dare un’immagine piuttosto ingessata del loro hotel, temono il fai-da-te e non amano mostrare la propria faccia e quella dei collaboratori sul sito o sui social. Ma questo tipo di comunicazione crea distanza con i clienti, quasi un muro invisibile.

Perché non provare invece a raccontare un hotel diverso? Condividere il dietro le quinte della struttura e lasciare che lo staff si racconti nel lavoro giornaliero ha molti vantaggi.
leggi l’articolo completo…

Come i viaggiatori hanno pianificato le proprie vacanze quest’estate?

leggi l’articolo completo...L’estate ormai è agli sgoccioli, ma questo non significa che sia troppo tardi per pianificare una gita fuori porta con la famiglia o un week end di mare settembrino.

Quale sia la scelta, le vacanze sono tutt’altro che una fonte di relax, specialmente con la famiglia: il 41% delle persone ritiene che siano più stressanti che divertenti.
leggi l’articolo completo…

trivago e le sfide del mercato italiano – Intervista a Jessica Neth

leggi l’articolo completo...Lo scenario distributivo mondiale cambia costantemente, eppure trivago rimane sempre un saldo punto di riferimento nel mercato dei metasearch.

Vista la posizione privilegiata del colosso europeo dei metamotori nel mercato travel, abbiamo discusso con Jessica Neth, Global Connectivity Development di trivago, delle sfide e delle opportunità per gli albergatori indipendenti in questo ultimo quadrimestre del 2018.
leggi l’articolo completo…

5 Consigli pratici per convincere una famiglia a prenotare

leggi l’articolo completo...Finché viaggiavo in coppia, prenotare un hotel era un gioco da ragazzi. Adesso che ho un bambino di un anno, tutto è diventato super complicato. Perché i siti degli hotel – anche quelli dichiaratamente family-friendly – hanno mille lacune che dissuadono i genitori dal prenotare.

Oggi voglio mettermi dall’altra parte del bancone e darvi i migliori consigli possibili per essere un hotel davvero family-friendly.

leggi l’articolo completo…

Come introdurre il nuovo staff al lavoro in hotel (senza farlo scappare)

leggi l’articolo completo...Il lavoro in hotel è fatto di piccoli rituali, tanta attenzione ai particolari e una comprensione totale dei valori e della vision della struttura. Per questi motivi, riuscire a non far fuggire il proprio staff di talento è importante quanto trovarlo durante il recruitment.

Per non perdere per strada i nuovi acquisti nello staff o – ancor peggio – creare un’ambiente non sano per sé e per gli altri colleghi, è importante saper introdurre i nuovi arrivati in maniera intelligente, graduale ed esaustiva.
leggi l’articolo completo…